mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    52 super series    azzurra    j70    j24    porti    altura    j/70    rs x    regate   

BARCHE D'EPOCA

V Trofeo Principato di Monaco a Venezia

trofeo principato di monaco venezia
redazione

Per il terzo anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2017 (alla prima tappa, la Portopiccolo Classic, hanno vinto il Dragone ‘Un Sogno’ tra le Epoca e ‘Shahrazad’ tra le Classiche), si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato con la Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano, lo Yacht Club Venezia,  il Circolo Velico PortodiMare. Nella straordinaria cornice della laguna più famosa del mondo le “Signore del Mare” si sfideranno sotto la direzione sportiva di Mirko Sguario, fondatore dello Yacht Club Venezia e promotore di celebri regate della Serenissima. Due i momenti salienti, marchio di fabbrica della manifestazione: uno istituzionale e l'altro a carattere sportivo. Venerdì 23 giugno, in presenza del Primo Ministro del Principato di Monaco, S.E.M. Serge Telle, armatori ed equipaggi parteciperanno prima al cocktail Baume & Mercier offerto dalla Boutique Rocca 1794 in Piazza San Marco e successivamente al cocktail dînatoire presso il prestigioso Baglioni Hotel Luna, eccellenza dell’hôtellerie veneziana.La sera di sabato 25 giugno, grazie alla collaborazione della Marina Militare di Venezia, gli ospiti avranno la possibilità, unica, di accedere a una location d’eccezione: il Padiglione delle Navi del Museo Storico Navale di Venezia con uno standing cocktail per armatori, equipaggi ed invitati selezionati accanto ai più alti rappresentanti della Marina Militare della città. “Sono molto soddisfatta” afferma Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia, “per la presenza di S.E.M. Serge Telle che testimonia l’attenzione che Monaco ha verso la nostra città. Questa manifestazione è importante poiché, da una parte, rappresenta un ponte ideale tra due realtà accomunate dalla passione per il mare ai livelli più alti, dall’altra ne rafforza i legami, come la cultura e il turismo, puntando all’eccellenza. Il binomio Principato e sport è incarnato in prima persona da S.A.S. il Principe Alberto che mi spinge a creare eventi di questa tipologia cercando di costruire sinergie tra Monaco e Venezia.”
Banca Generali: “Qui le radici del nostro Gruppo”
Siamo onorati di essere nuovamente al fianco di un'iniziativa d'eccellenza per lo sport e la città di Venezia" aggiunge Leandro Bovo - Area Manager Banca Generali Nord Est "la Laguna ospita le radici del nostro gruppo da oltre 180 anni e siamo orgogliosi di esserne portabandiera in questa occasione di prestigio". “Venezia ha bisogno di questi eventi” conclude Mirko Sguario, Presidente dello Yacht Club Venezia e storico Direttore Sportivo del Trofeo. “La città deve parlare al mondo con lo sport che più di ogni altro la rispetta e che meglio di tutti le è connaturato per storia e tradizioni, esprimendone l’essenza più vera. Queste barche si fanno portatrici di questi valori, accanto al rispetto per il mare e per l’ambiente circostante di cui Venezia ha grande bisogno.”
Due regate, la flotta ormeggiata al Marina Sant’Elena
Vele Epoca Venezia 8
Due le regate da disputare, sabato 24 e domenica 25 giugno. Alle 11.00 di domenica il pubblico potrà assistere dalle rive a una suggestiva veleggiata nelle acque del bacino di San Marco. Le barche si potranno ammirare anche da vicino all’ormeggio nella Darsena Sant'Elena. Alle regate, che verranno corse applicando i rating del C.I.M. (Comité International de la Méditerranée), non mancheranno barche d’epoca e classiche costruite tra i primi del ‘900 e il 1975 tra le quali Coch y Bondhu di Paolo Zangheri (ketch Marconi 15,20 mt., 1936), Al Na’Ir III di Fabio Mangione (sloop Marconi 14,50 mt., 1964), Shaula (1977), Strale di Antonio Bandini (sloop bermudiano 13,47 mt., 1967), Santa Maria di Nicopeja (‘cutter pilot’ 13 mt., 1901).
Domenica pomeriggio la grande premiazione
Vele Epoca Venezia 14
La premiazione finale di domenica si svolgerà al Marina Sant’Elena. I premi, creati da Venini, saranno attribuiti ai migliori tre classificati per ciascuna delle quattro categorie presenti, mentre al vincitore dell’Overall Banca Generali verrà consegnato un Leone alato, realizzato appositamente da Signoretti. Accanto a loro, confermano il loro sostegno al Trofeo marchi importanti come Diadora, Villa Sandi e Nature’s. Anche quest’anno il V Trofeo Principato di Monaco Banca Generali Special Cup si conferma un appuntamento di altissimo livello dedicato alle vele d’epoca, alla cultura del mare, passioni che restituiscono al mondo quello spirito che è la vera anima della Serenissima.


14/06/2017 12:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Conclusa con successo la regata Daunia Cup Lions

Vince l’imbarcazione “L’Amante Rossa”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci