domenica, 22 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    tp52    luna rossa    windsurf    melges 20    orc    mini 650    progetto vela    vela olimpica    fincantieri    fincantieriantieri    circoli velici    fiv    vela oceanica    azzurra   

BARCHE D'EPOCA

V Trofeo Principato di Monaco a Venezia

trofeo principato di monaco venezia
redazione

Per il terzo anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2017 (alla prima tappa, la Portopiccolo Classic, hanno vinto il Dragone ‘Un Sogno’ tra le Epoca e ‘Shahrazad’ tra le Classiche), si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato con la Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco a Milano, lo Yacht Club Venezia,  il Circolo Velico PortodiMare. Nella straordinaria cornice della laguna più famosa del mondo le “Signore del Mare” si sfideranno sotto la direzione sportiva di Mirko Sguario, fondatore dello Yacht Club Venezia e promotore di celebri regate della Serenissima. Due i momenti salienti, marchio di fabbrica della manifestazione: uno istituzionale e l'altro a carattere sportivo. Venerdì 23 giugno, in presenza del Primo Ministro del Principato di Monaco, S.E.M. Serge Telle, armatori ed equipaggi parteciperanno prima al cocktail Baume & Mercier offerto dalla Boutique Rocca 1794 in Piazza San Marco e successivamente al cocktail dînatoire presso il prestigioso Baglioni Hotel Luna, eccellenza dell’hôtellerie veneziana.La sera di sabato 25 giugno, grazie alla collaborazione della Marina Militare di Venezia, gli ospiti avranno la possibilità, unica, di accedere a una location d’eccezione: il Padiglione delle Navi del Museo Storico Navale di Venezia con uno standing cocktail per armatori, equipaggi ed invitati selezionati accanto ai più alti rappresentanti della Marina Militare della città. “Sono molto soddisfatta” afferma Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia, “per la presenza di S.E.M. Serge Telle che testimonia l’attenzione che Monaco ha verso la nostra città. Questa manifestazione è importante poiché, da una parte, rappresenta un ponte ideale tra due realtà accomunate dalla passione per il mare ai livelli più alti, dall’altra ne rafforza i legami, come la cultura e il turismo, puntando all’eccellenza. Il binomio Principato e sport è incarnato in prima persona da S.A.S. il Principe Alberto che mi spinge a creare eventi di questa tipologia cercando di costruire sinergie tra Monaco e Venezia.”
Banca Generali: “Qui le radici del nostro Gruppo”
Siamo onorati di essere nuovamente al fianco di un'iniziativa d'eccellenza per lo sport e la città di Venezia" aggiunge Leandro Bovo - Area Manager Banca Generali Nord Est "la Laguna ospita le radici del nostro gruppo da oltre 180 anni e siamo orgogliosi di esserne portabandiera in questa occasione di prestigio". “Venezia ha bisogno di questi eventi” conclude Mirko Sguario, Presidente dello Yacht Club Venezia e storico Direttore Sportivo del Trofeo. “La città deve parlare al mondo con lo sport che più di ogni altro la rispetta e che meglio di tutti le è connaturato per storia e tradizioni, esprimendone l’essenza più vera. Queste barche si fanno portatrici di questi valori, accanto al rispetto per il mare e per l’ambiente circostante di cui Venezia ha grande bisogno.”
Due regate, la flotta ormeggiata al Marina Sant’Elena
Vele Epoca Venezia 8
Due le regate da disputare, sabato 24 e domenica 25 giugno. Alle 11.00 di domenica il pubblico potrà assistere dalle rive a una suggestiva veleggiata nelle acque del bacino di San Marco. Le barche si potranno ammirare anche da vicino all’ormeggio nella Darsena Sant'Elena. Alle regate, che verranno corse applicando i rating del C.I.M. (Comité International de la Méditerranée), non mancheranno barche d’epoca e classiche costruite tra i primi del ‘900 e il 1975 tra le quali Coch y Bondhu di Paolo Zangheri (ketch Marconi 15,20 mt., 1936), Al Na’Ir III di Fabio Mangione (sloop Marconi 14,50 mt., 1964), Shaula (1977), Strale di Antonio Bandini (sloop bermudiano 13,47 mt., 1967), Santa Maria di Nicopeja (‘cutter pilot’ 13 mt., 1901).
Domenica pomeriggio la grande premiazione
Vele Epoca Venezia 14
La premiazione finale di domenica si svolgerà al Marina Sant’Elena. I premi, creati da Venini, saranno attribuiti ai migliori tre classificati per ciascuna delle quattro categorie presenti, mentre al vincitore dell’Overall Banca Generali verrà consegnato un Leone alato, realizzato appositamente da Signoretti. Accanto a loro, confermano il loro sostegno al Trofeo marchi importanti come Diadora, Villa Sandi e Nature’s. Anche quest’anno il V Trofeo Principato di Monaco Banca Generali Special Cup si conferma un appuntamento di altissimo livello dedicato alle vele d’epoca, alla cultura del mare, passioni che restituiscono al mondo quello spirito che è la vera anima della Serenissima.


14/06/2017 12:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo Centro: alla Palermo-Montecarlo con un grande progetto sociale

Partecipare con un progetto sociale alla rinomata regata Palermo-Montecarlo che si svolge ogni anno dal 21 al 26 Agosto 2018 è diventato un must per Lega Navale Italiana, Sezione Palermo centro

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

9 giorni alla partenza di ANT ARCTIC LAB

Un giro del mondo che passa prima tra i ghiacci del nord, per poi doppiare i tre capi e rientrare in Atlantico verso Les Sables d'Olonne

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Azzurra subito al comando del Rolex TP52 World Championship

Previsioni di vento rispettate, tra i 20 e i 25 nodi da nordovest, oggi a Cascais per il primo giorno di regate del campionato del mondo della classe TP52

Europeo Ufo 22: Magagna über alles

Dopo due giornate dell'Europeo tedesco, in testa alla classifica troviamo ancora Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, che si è aggiudicato la vittoria di tutte le prove disputate.

Dai Circoli - Bene a Cagliari la squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Nicolò Renna ai mondiali Giovanili in Texas, con prime regate lunedì

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci