martedí, 26 marzo 2019

REGATE

Trofeo Porti Imperiali: la prima giornata si conclude con una prova valida

trofeo porti imperiali la prima giornata si conclude con una prova valida
redazione

Dopo una settimana caratterizzata da forti venti sabato 24 marzo, la pressione sul campo di regata era debole. Alle 10:00 il CdR ha dato il via alla prima prova del Trofeo Porti Imperiali, regata di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura, con un vento da NE appena superiore ai sei nodi, vento che è andato inesorabilmente calando e obbligando il Comitato ad annullare la prova. 
Dopo le ore 14:00 sembrava che le condizioni si stessero stabilizzando con una pressione in aumento e il CdR presieduto da Luciano Crocetti ha dato la seconda partenza alle 30 imbarcazioni partecipanti, ma anche questo tentativo è fallito, infatti dopo il primo lato di bolina il vento è sceso sotto i sei nodi impedendo il regolare svolgimento della prova. Il Comitato non si è dato per vinto e ha atteso ancora sperando di riuscire a terminare almeno una regata. L’encomiabile caparbietà dei giudici e la pazienza degli equipaggi sono stati premiati e finalmente il vento si è stabilizzato oltre i 7 nodi da 180°. Dopo la prima bolina la pressione è salita a 10-12 nodi e ha permesso di concludere in modo regolare i due giri del percorso. Una giornata lunga per tutti, ma che alla fine si è chiusa con una bella regata e domani se le previsioni verranno confermate ci potrebbero essere le condizioni per fare altre due prove.
Franco Quadrana, presidente del CVF, dopo la lunga permanenza in mare ha dichiarato: “Bel mare, bel sole e non ultimo un bel gruppo di barche, peccato che il vento non voleva essere della partita. Bravo e temerario il CdR che ha cercato in tutti modi di motivare il gruppo dei regatanti con una partenza al limite della regolarità del vento, per poi inevitabilmente doverla annullare. Alla fine una bella regata che con 11-12 nodi ha permesso a tutti di esprimere le proprie capacità sul campo”.
Il Trofeo Porti Imperiali è organizzato dal Circolo Velico Fiumicino, con la collaborazione dello YC Nautilus e del Comune Città di Fiumicino è anche e prova del Campionato Zonale 2018.
Primo sulla linea d’arrivo in tempo reale Milù III, il Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci che si classifica anche primo nell’overall e in classe 0-2 nel raggruppamento ORC. In ORC classe 2  ottima prova per il GS 39 2M Canopo di Adriano Majolino che si classifica alle spalle di Milù, conquista la testa della classifica ORC classe 3 l’X35 Nautilus XM di Pino Stillitano e  Maurizio Bernardo e nella classe 4 primo posto per l’ X332 Old Fox di Paolo Colangelo.
Nella classifica IRC primo in overall e primo di classe 3 Nautilus XM di Pino Stillitano, in classe 0-2 al primo posto si classifica lo Swan 45 Ulika di Andrea Masi, primo in classe 4 l’X332S Sly Fox di Pino Raselli.


24/03/2018 21:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Domenica 24 marzo è la Giornata Europea del Gelato Artigianale

Il gelato artigianale, delizia per i palati di ogni età e nazione, si prepara ad essere il protagonista indiscusso del primo weekend di primavera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci