martedí, 25 gennaio 2022

J24

Trofeo Marina di Nettuno J24: un’edizione… Superba!

trofeo marina di nettuno j24 un 8217 edizione 8230 superba
redazione

Con un poker di vittorie e un terzo posto di giornata, è ancora una volta il J24 ITA 416 La Superba, timonato da Ignazio Bonanno in equipaggio con Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte (GSMM 4 punti; 1,3,1,1,1) ad aggiudicarsi il Trofeo Marina di Nettuno ben organizzato, su delega della FIV, dal Nettuno Yacht Club e dal Circolo della Vela Anzio Tirrena con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, della Classe Italiana J24, del Circolo della Vela di Roma, della Lega Navale Italiana sez. di Anzio, del Reale Canottieri Tevere Remo e il prezioso supporto di Margutta che frutta, Bontà Verde Agroama, Mille Gomme di Nettuno e Life Soup. Dal 2016, infatti, il J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare, ha sempre vinto questa tradizionale manifestazione.

In seconda posizione il Ita 447 Pelle Nera armato da Paolo Cecamore e timonato da Marco D’Aloisio (CdV Roma; 12 punti; 4,4,12,2,2) che ha anticipato sul podio Ita 505 Jorè armato dai fratelli cervesi Alessandro e Alberto Errani e timonato da Marco Pantano (CN Amici della Vela Cervia, 14 punti; 2,6,2,4,6). Podio sfiorato per Ita 489 Valhalla armato dal salernitano Vincenzo Lamberti che si è imposto nella seconda regata (CdV Roma 18 punti; 6,1,6,5,10). Per il Capo Flotta di Roma Paolo Rinaldi e il suo Ita 487 American Passage un nono posto assoluto. 

Grande lo spettacolo offerto in acqua dai tredici equipaggi: “Sono state due giornate stupende- è stato il commento unanime di tutti i partecipanti -Una bella soddisfazione per chi si è dato tanto da fare per organizzare una manifestazione come questa, in un periodo ancora non facile, e per tutti i regatanti che si sono divertiti.”

“Dopo la regata dei 3 Golfi e l’Europeo Orc a Capri, siamo ritornati nelle acque casalinghe di Nettuno per questa Tappa Nazionale J24- ha spiegato Francesco Picaro -Due piacevoli giornate di regate, in condizioni di vento leggero e un po' ballerino hanno reso la manifestazione molto interessante. Siamo ovviamente molto soddisfatti: abbiamo chiuso, ancora una volta, sul gradino più alto del podio, seguiti da Pelle Nera della Flotta di Anzio e da Jorè della Flotta di Cervia. Il nostro prossimo appuntamento prima del Campionato Italiano di Classe che sarà organizzato proprio su questo campo di regata, è la tappa di Caldonazzo, ancora da pianificare. Buon vento a tutti e grazie all’Organizzazione e a chi ha ci ha permesso di partecipare alla manifestazione.”

“Anche quest’anno l’attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 è stata massima, grazie anche alla fattiva collaborazione della Capitaneria di Porto e del settore navale della Guardia di Finanza, dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio e della brillante assistenza della Finanza di Mare che sono stati presenti e disponibili per ogni esigenza.- ha spiegato Valerio Taveri, l’attivo direttore sportivo del Nettuno Yacht Club -Il Comitato Unico è stato composto dal presidente Mario De Grenet e da Luigi Provenzano, Enrico Maria Ragno e Alessio Picciotti che, anche a nome del Presidente del NYC, Mariano Manenti, desidero ringraziare per l’ottimo lavoro svolto. In particolare, Mario de Grenet che rappresenta il bello dei Circoli di Anzio, come sempre, ha dato un grande contributo a queste giornate. Un ringraziamento al Marina di Nettuno e al Presidente Ugo Lori per il supporto e collaborazione logistica: senza di loro non potremmo fare quello che facciamo. Ringraziamo il Capo Flotta di Roma J24, Paolo Rinaldi, e tutti gli amici della Classe J24 che aspettiamo numerosi al Campionato Italiano che organizzeremo dal 29 settembre al 3 ottobre. Ed infine, un enorme grazie agli amici del C.V.Anzio Tirrena e al Presidente Andrea Sanzone, con i quali abbiamo co-organizzato questa bella manifestazione dove tutti si sono divertiti.” 

“Ringrazio tutti di cuore. E’ stata una bella soddisfazione: sono state due bellissime giornate nelle quali siamo riusciti a fare cinque belle regate- ha commentato nel corso della premiazione il Presidente del Marina di Nettuno Ugo Lori -Stiamo cercando di rilanciare in tutti i modi il porto, sia con il turismo di prossimità che con l’organizzazione delle regate. Siamo molto contenti e speriamo lo siate stati anche voi.”


01/06/2021 20:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

Il mondiale GC32 torna a Lagos in Portogallo nel 2022

Le cinque sedi di tappa 2022, la nona stagione del GC32 Racing Tour, includeranno alcune delle migliori località veliche europee per la competizione dei catamarani volanti, compreso un imperdibile Campionato del Mondo

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Due J24 della Marina Militare al comando delle regate nel Golfo di Anzio Nettuno

La Superba guida la classifica del 47° Campionato Invernale del Golfo di Anzio Nettuno e Arpione quella del Trofeo Lozzi

Sanremo: 3a tappa del Campionato invernale Classe Dragone

Un sole ed un clima decisamente primaverile hanno accolto ben 24 imbarcazioni provenienti da 10 Nazioni per questa terza tappa del Campionato invernale della Classe Dragone

Lega Italiana Vela: si ricomincia da Santa Marinella

Definito il calendario eventi 2022 con due Campionati d'area, il Campionato Italiano Assoluto e il Campionato italiano che assegna i titoli Femminile e Youth

Napoli: nella Coppa Camardella successi di Cosixty, Sly Fox e Gaba

Domenica 23 gennaio giornata di grande vela nel golfo di Napoli, con le regate valide per la Coppa Ralph Camardella, messa in palio dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo

Garda, la "vela globale"

Regate tutto l'anno sul più navigato bacino d'Europa per i Monotipi e One Off Mini Altura Orc

Invernale Napoli: domenica 23 la V tappa

Organizzata dal Circolo Canottieri Napoli e dal Circolo Nautico Posillipo, la regata assegna la Coppa Ralph Camardella

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci