domenica, 23 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    solidarietà    salone nautico di genova    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa    ambiente    attualità   

TROFEO JULES VERNE

Trofeo Jules Verne: IDEC getta la spugna

trofeo jules verne idec getta la spugna
Roberto Imbastaro

Mancano tre giorni e poche ore dalla scadenza del tempo record necessario per conquistare il Trofeo Jules Verne e per IDEC è giunto, purtroppo, il momento di gettare la spugna. Francis Joyon e il suo equipaggio sono rassegnati mentre sono impantanati nell’ennesima piatta:” Ad essere onesti, il vero colpo lo abbiamo preso la settimana scorsa al largo dell’Argentina, quando abbiamo preso una lunga zona di calma. E’ lì che abbiamo visto le nostre speranze svanire. Da allora abbiamo anche recuperato un po' del nostro ritardo, ma già sapevano che arrivare al record sarebbe stata un’impresa molto difficile. E' duro ammetterlo perché quando eravamo a Capo Horn il record era ancora alla nostra portata. Eravamo ancora completamente nei tempi. Oggi, oggettivamente, diventa difficile".
Con 3000 miglia ancora da percorrere in Nord Atlantico, le probabilità di IDEC di arrivare prima della "scadenza" del prossimo mercoledì 6 gennaio alle 16:44:15 sono nulle. I tre giorni di stallo al largo del Brasile pesano come macigni.
L'equipaggio di IDEC è rassegnato, ma vuole comunque raggiungere Ouessant il più presto possibile. Per farlo si è posto un nuovo obiettivo, quello di battere il record tra l’Equatore  e Ouessant che è di sei giorni, 10 ore e 44 minuti ed è detenuto proprio dalla loro barca, anche se a quel tempo si chiamava Groupama 3.


02/01/2016 21:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci