mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group   

MARE

Trofeo del Mare 2017, resi noti i nomi degli otto premiati

trofeo del mare 2017 resi noti nomi degli otto premiati
redazione

Il Presidente della giuria del Trofeo del Mare – Premio Uomini e Storie, Sebastiano Tusa, ha comunicato l’elenco degli otto premiati della diciassettesima edizione. Saranno Monica Blasi (fondatrice del Pronto Soccorso Tartarughe Marine di Filicudi), Regina Egle Liotta Catambrone (direttrice della Ong MOAS - Migrant Offshore Aid Station), Leonardo D’Imporzano (giornalista scientifico e campione di immersione), Giuseppe La Rosa (sottufficiale della Guardia Costiera), Fabio Pozzo (giornalista de La Stampa e del Secolo XIX), Romano Sauro (Ammiraglio, nipote del celebre Nazario), Wilfred Sultana (editore e giornalista del magazine Yachting in Malta) e Jan Pachner in rappresentanza dello Yacht Club Costa Smeralda, a salire sul palco allestito in Piazza Municipio, in occasione della serata di gala, sabato 29 luglio, per ricevere il prestigioso riconoscimento che dal 2001 viene conferito a personalità che si sono distinte per l’impegno culturale, scientifico e sociale a favore del Mare. 
«Il compito dei giurati, quest’anno, - ha dichiarato il presidente  Tusa, Soprintendente del Mare della Regione Siciliana -  è stato assai arduo dato lo spessore delle nominations, tutte figure insigni e autorevoli, segnalate da enti, associazioni sportive e culturali, capitanerie di porto e operatori marittimi». 
Il verdetto della giuria - composta da Franco Andaloro (Direttore di Ricerca dell’Istituto Superiore per la protezione e la ricerca ambientale), Nicolò Carmineo (docente di Diritto della Navigazione all’Università “Aldo Moro” di Bari), Luisa Cavallo (dirigente della Polizia di Stato, Riccardo Cingillo (documentarista subacqueo), Alessandra De Caro (dirigente della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana), Ignazio Florio Pipitone (consigliere nazionale Federazione Italiana Vela) e Luigi Tussellino (presidente della Lega Navale Italiana di Pozzallo) - è giunto al termine di un attento e scrupoloso vaglio, condotto su una rosa di venticinque nomi. 
«Anche quest'anno, abbiamo puntato a una kermesse di qualità – spiega Mimmo Pedriglieri, autore e “anima” del Trofeo del Mare –  sia per gli eventi collaterali, sia per l’alto livello dei premiati che per lo spessore culturale della cerimonia di premiazione. Non a caso la manifestazione è inserita nel calendario delle celebrazioni ufficiali per i 120 anni della Lega Navale Italiana. La serata di gala, condotta dalla giornalista Enrica Simonetti, si concluderà con il concerto dell'Orchestra sinfonica giovanile siciliana. Come nelle precedenti edizioni, la regia sarà di Germano Martorana e i contenuti culturali di Isabella Papiro. La realizzazione dell’opera simbolo è stata affidata al maestro Giovanni Iudice, considerato uno dei maggiori artisti italiani. I premiati hanno già assicurato la loro presenza a Pozzallo in occasione della serata di gala».
In queste ore gli organizzatori - la locale sezione della Lega Navale Italiana e il Comune di Pozzallo, nelle figure del sindaco Roberto Ammatuna e dell’Assessore al Turismo Giorgio Scarso  in collaborazione con la Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana – sono al lavoro per definire gli ultimi dettagli del programma che sarà diffuso nei prossimi giorni. Sono previste presentazioni di libri, convegni scientifici, reading poetici, proiezione di documentari, momenti di musica e spettacoli nei giorni 28 e 30 luglio, a corollario della serata di gala con la cerimonia di consegna dei premi, in programma sabato 29 luglio dalle ore 21,00.


17/07/2017 10:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci