lunedí, 22 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24   

REGATE

Trofeo Arcipelago Toscano: le date del 2017

trofeo arcipelago toscano le date del 2017
redazione

Si è conclusa con un grande successo in termini di partecipazione la seconda edizione del TAT , Trofeo Arcipelago Toscano, creato da Circolo Canottieri Aniene, Circolo Nautico e della Vela Argentario, Yacht Club Santo Stefano, Circolo Velico e Canottieri Porto Santo Stefano, Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa. I sei importanti Circoli hanno dato vita al primo circuito di regate organizzato con lo scopo di agevolare i  partecipanti a muoversi lungo un percorso suggestivo, al di fuori del periodo di alta stagione, secondo un programma organizzato che renda più facile la partecipazione e che possa quindi coinvolgere un numero sempre maggiore di partecipanti in regate tecnicamente molto valide e scenograficamente accattivanti.

Sono stati complessivamente circa 1.600 i velisti coinvolti  nella  seconda edizione del TAT , che ha avuto un ottimo riscontro in termini di partecipazione e attenzione mediatica , in ognuna delle regate valide per l’assegnazione del Trofeo.

I più che positivi risultati hanno incentivato i Presidenti dei Circoli a mettersi al lavoro per creare un Circuito di regate ancora migliorato dal punto di vista organizzativo e tecnico.

Per Alessandro Masini, presidente dello Yacht Club Punta Ala “ L'idea di racchiudere in un evento alcune delle regate  più belle del Tirreno ci ha subito entusiasmato ed ovviamente dobbiamo cercare di farlo crescere come merita, sono certo che ogni anno i partecipanti saranno più numerosi ed entusiasti di partecipare al TAT. Le regate off-shore sono le più divertenti sia dal punto di vista tecnico che da quello paesaggistico ed è per questo che sono sempre più amate dagli armatori”.

" ​Una regata riesce bene quando il percorso è bello e la location per gli armatori è comoda. E' per questo che abbiamo voluto dar vita ad un circuito di regate offshore con cadenza quindicinale dove l'arrivo di una manifestazione diventa la base di partenza dell'altra, quasi come una navigazione d'altura a tappe nello spettacolare Arcipelago delle Isole Toscane. Anche La Lunga Bolina, organizzata dal Circolo Canottieri Aniene,​​ quest'anno darà la possibilità di trovare ormeggio all'arrivo nel porto di Cala Galera, dove dopo 15 giorni ci si prepara alla partenza della seconda tappa" commenta Alessandro Maria Rinaldi organizzatore de la Lunga Bolina.

Per Piero Chiozzi, presidente dello Yacht Club Santo Stefano “La prima edizione del TAT ha confermato la validità di questa formula che è nata per coordinare le regate offshore organizzate dai nostri club e offrire ai regatanti l’opportunità di partecipare con maggior facilità ad un circuito veramente unico.  Siamo convinti che questa sia la formula giusta per attrarre un sempre maggior numero di regatanti e crediamo che i risultati confermino la validità del progetto”.

“Navigare nell’Arcipelago Toscano, poterne ammirare le bellezze, e vivere a terra tutto quanto la Toscana può offrire lungo costa è una esperienza da non mancare. Anche quest’anno metteremo tutto il nostro impegno per offrire ai partecipanti un progetto sempre più completo e coinvolgente dal punto di vista tecnico e sociale. In questo senso abbiamo il supporto delle Istituzioni e siamo in perfetta sintonia con i Comuni  e le Camere di Commercio “ ha detto Claudio Boccia presidente del Comitato Organizzatore del TAT.

Regata 1: La Lunga Bolina  (  22 Aprile) Circolo Canottieri Aniene - 1892, costituita da un percorso di circa 135 miglia, da Riva di Traiano, Formiche di Grosseto, Porto Santo Stefano, Isola del Giglio, Giannutri, Riva di Traiano o da altri percorsi nell’ambito della stessa area di mare tra le isole dell’ Argentario e Riva di Traiano. Valevole come regata del Campionato Offshore;  

Regata 2: Regina dei Paesi Bassi ( 12-14  Maggio) Circolo Nautico e della Vela Argentario, costituita da un percorso di circa 116 miglia, da Porto Ercole, Talamone, Formiche di Grosseto, Isola di Montecristo, Isola di Giannutri, Porto Santo Stefano. Valevole come regata per il Trofeo Armatore dell’Anno - UVAI;  

Regata 3: Silver Race  : Silver Race  ( 20 - 21 Maggio) Circolo Velico e Canottieri P. S. Stefano e Yacht Club Santo Stefano, costituito da un percorso di circa 93 miglia, da Porto Santo Stefano, giro dell’ Isola d' Elba, Punta Ala;  

Regata 4: 151 Miglia (1-3 giugno) Yacht Club Punta Ala e Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, costituito da un percorso di circa 151 miglia, da Livorno, Marina di Pisa, Giraglia, Isola d'Elba, Formiche di Grosseto, Isola dello Sparviero, Punta Ala. Valevole come regata del Campionato Offshore.


24/11/2016 14:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Invernale Riva di Traiano: altra giornata no, si pensa ai recuperi

Il vento non riesce a stabilizzarsi sul campo di regata e l'Invernale va incontro ad un'ennesima prova nulla

Custom Line 120’ e Ferretti Yachts 920 premiati alla prima edizione dei Christofle Yacht Style Awards

La cerimonia si è svolta durante il Phuket Rendezvous: Custom Line 120’ ha vinto come “Best International Motor Yacht New Release”, Ferretti Yachts 920 come “Best Exterior Styling”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci