venerdí, 25 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

crociere    altura    mare    uvai    melges20    gc32    52 super series    azzurra    volvo ocean race    470    optimist    la cinquecento    palermo-montecarlo    fragile vela desenzano    confitarma    nautica    olimpiadi    mascalzone latino   

SOLDINI

Transpac: Soldini perde un timone

transpac soldini perde un timone
Roberto Imbastaro

Maserati Multi70, il trimarano volante oceanico ad alta performance capitanato da Giovanni Soldini ha rotto un timone in una collisione ad alta velocità contro un oggetto galleggiante non identificato mentre era in seconda posizione nella Transpac Race da Los Angeles alle Hawaii.

 

L’equipaggio è riuscito a recuperare il timone dello scafo di destra del trimarano. I timoni sullo scafo sinistro e quello centrale non sono danneggiati e il team continua la regata che arriverà a Honolulu.

 

“Stavamo andando a 28- 30 nodi quando abbiamo sentito un botto secco” – ha dichiarato oggi Soldini - “Abbiamo subito fermato la barca in cappa e siamo riusciti a recuperare la pala del timone che era rimasta attaccata a una cima delle regolazioni. Operazione piuttosto difficile di notte con onda e vento.”

 

Al momento dell’incidente, l’equipaggio di Soldini si trovava in seconda posizione nella classe dei multiscafi in lotta con Mighty Merloe e inseguito da Phaedo3..

Maserati Multi70 stava navigando a sud rispetto alla linea lossodromica – la rotta più corta e diretta tra Los Angeles e Honolulu – nel tentativo di trovare un vento più intenso e di evitare i numerosi detriti galleggianti più a nord.

 

“La nostra scelta di rimanere a sud era anche dettata dalla volontà di evitare la zona di mare con più detriti, – ha spiegato Soldini. “Ma già ieri durante il giorno avevamo avvistato una quindicina di oggetti galleggianti, una rete, una cimona, una boa con un palo di ferro, varie boette e abbiamo anche preso un grosso cellofan su un timone.”

 

Il timone rotto è parte di un nuovo sistema di assemblaggio montato sul trimarano prima della partenza della Transpac, progettato per dare all’equipaggio un maggiore controllo della barca in modalità di volo.


10/07/2017 09:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci