sabato, 16 febbraio 2019

SOLDINI

Transpac: Soldini perde un timone

transpac soldini perde un timone
Roberto Imbastaro

Maserati Multi70, il trimarano volante oceanico ad alta performance capitanato da Giovanni Soldini ha rotto un timone in una collisione ad alta velocità contro un oggetto galleggiante non identificato mentre era in seconda posizione nella Transpac Race da Los Angeles alle Hawaii.

 

L’equipaggio è riuscito a recuperare il timone dello scafo di destra del trimarano. I timoni sullo scafo sinistro e quello centrale non sono danneggiati e il team continua la regata che arriverà a Honolulu.

 

“Stavamo andando a 28- 30 nodi quando abbiamo sentito un botto secco” – ha dichiarato oggi Soldini - “Abbiamo subito fermato la barca in cappa e siamo riusciti a recuperare la pala del timone che era rimasta attaccata a una cima delle regolazioni. Operazione piuttosto difficile di notte con onda e vento.”

 

Al momento dell’incidente, l’equipaggio di Soldini si trovava in seconda posizione nella classe dei multiscafi in lotta con Mighty Merloe e inseguito da Phaedo3..

Maserati Multi70 stava navigando a sud rispetto alla linea lossodromica – la rotta più corta e diretta tra Los Angeles e Honolulu – nel tentativo di trovare un vento più intenso e di evitare i numerosi detriti galleggianti più a nord.

 

“La nostra scelta di rimanere a sud era anche dettata dalla volontà di evitare la zona di mare con più detriti, – ha spiegato Soldini. “Ma già ieri durante il giorno avevamo avvistato una quindicina di oggetti galleggianti, una rete, una cimona, una boa con un palo di ferro, varie boette e abbiamo anche preso un grosso cellofan su un timone.”

 

Il timone rotto è parte di un nuovo sistema di assemblaggio montato sul trimarano prima della partenza della Transpac, progettato per dare all’equipaggio un maggiore controllo della barca in modalità di volo.


10/07/2017 09:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci