lunedí, 20 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist    campionati invernali    melges 40    fraglia vela riva    volvo ocean race    surf    clima    j24    disabili    riva   

TRANSAT JACQUES VABRE

Transat Jacques Vabre: Fahad Al Hasni arrestato per aggressione sessuale, Oman Sail si ritira

transat jacques vabre fahad al hasni arrestato per aggressione sessuale oman sail si ritira
Roberto Imbastaro

Oman Sail si è ufficialmente ritirata questa mattina, a poche ore dalla partenza, dalla Transat Jacques Vabre, a causa del perdurare dello stato di fermo del co-skipper di Sidney Gavignet, Fahad Al Hasni, arrestato venerdì sera a Le Havre per sospetta aggressione sessuale.

Fahad Al Hasni è sospettato di un'aggressione sessuale contro una donna che sarebbe avvenuta venerdì sera a Le Havre. Secondo i testimoni, una donna è stata trovata piangente nel corridoio di un albergo, sostenendo di essere stata “vittima di un’aggressione sessuale", come ha dichiarato François Gosselin, procuratore di Le Havre -  che ha anche aggiunto che la detenzione del 33enne velista omanita è stata "confermata, a causa delle contraddizioni emerse tra le due versioni. E’ in corso un’inchiesta in flagranza di reato e stiamo ascoltando i testimoni”.

Ovviamente a poche ore dall’inizio della corsa tra Le Havre e Salvador de Bahia in Brasile, la notizia ha gettato nello sconforto il team e Sidney Gavignet, che ha cercato disperatamente un sostituto senza trovarlo.

“Il sostituto deve rispondere a precisi requisiti – chiarisce il direttore di corsa Sylvie Viant - specificati dell’avviso di gara. Deve aver completato un corso di addestramento alla sopravvivenza, il suo certificato medico deve essere aggiornato e il medico della corsa, Jean-Yves Chauve, deve rilasciargli un certificato di idoneità".

Una bella tegola su Oman Sail, un programma sviluppato dal Sultanato dell’Oman per far rivivere i fasti del patrimonio marittimo secolare della regione e favorirne lo sviluppo socio economico e turistico. Sydney Gavignet, che dal 2010 cura la formazione dei giovani marinai omaninti in equipaggio, sarà sicuramente amareggiato, ma fino ad ora non c’è stato nessun commento né ufficiale né informale. 


05/11/2017 11:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci