sabato, 26 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    gc32    melges20    m32    kiterboarding    press    nautica    regate    crociere    altura    mare    uvai   

TRANSAT JACQUES VABRE

Transat Jacques Vabre: Fahad Al Hasni arrestato per aggressione sessuale, Oman Sail si ritira

transat jacques vabre fahad al hasni arrestato per aggressione sessuale oman sail si ritira
Roberto Imbastaro

Oman Sail si è ufficialmente ritirata questa mattina, a poche ore dalla partenza, dalla Transat Jacques Vabre, a causa del perdurare dello stato di fermo del co-skipper di Sidney Gavignet, Fahad Al Hasni, arrestato venerdì sera a Le Havre per sospetta aggressione sessuale.

Fahad Al Hasni è sospettato di un'aggressione sessuale contro una donna che sarebbe avvenuta venerdì sera a Le Havre. Secondo i testimoni, una donna è stata trovata piangente nel corridoio di un albergo, sostenendo di essere stata “vittima di un’aggressione sessuale", come ha dichiarato François Gosselin, procuratore di Le Havre -  che ha anche aggiunto che la detenzione del 33enne velista omanita è stata "confermata, a causa delle contraddizioni emerse tra le due versioni. E’ in corso un’inchiesta in flagranza di reato e stiamo ascoltando i testimoni”.

Ovviamente a poche ore dall’inizio della corsa tra Le Havre e Salvador de Bahia in Brasile, la notizia ha gettato nello sconforto il team e Sidney Gavignet, che ha cercato disperatamente un sostituto senza trovarlo.

“Il sostituto deve rispondere a precisi requisiti – chiarisce il direttore di corsa Sylvie Viant - specificati dell’avviso di gara. Deve aver completato un corso di addestramento alla sopravvivenza, il suo certificato medico deve essere aggiornato e il medico della corsa, Jean-Yves Chauve, deve rilasciargli un certificato di idoneità".

Una bella tegola su Oman Sail, un programma sviluppato dal Sultanato dell’Oman per far rivivere i fasti del patrimonio marittimo secolare della regione e favorirne lo sviluppo socio economico e turistico. Sydney Gavignet, che dal 2010 cura la formazione dei giovani marinai omaninti in equipaggio, sarà sicuramente amareggiato, ma fino ad ora non c’è stato nessun commento né ufficiale né informale. 


05/11/2017 11:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci