venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

REGATE

Trans Benaco Cruise Race, Bravissima centra il bis

trans benaco cruise race bravissima centra il bis
redazione

Lago di Garda, 9 luglio 2017 - La trentunesima edizione della Trans Benaco Race Cruise, organizzata sabato 8 e domenica 9 luglio dal Circolo Nautico Portese in collaborazione con il Limone Garda Sailing doveva essere una grande festa, ed una grande festa è stata. Una sessantina le imbarcazioni iscritte alla kermesse, che confermano gli ottimi numeri della manifestazione che punta a diventare un veicolo di promozione sportiva e turistica, cercando di offrire uno spettacolo non solo per i partecipanti, ma anche per le migliaia di turisti a terra.

 

Due splendide giornate di sole hanno accompagnato i partecipanti lungo il percorso che da Portese si è concluso a Limone sul Garda nella giornata di sabato e che ha visto un entusiasmante match Race per la vittoria tra Bravissima di Sandro Vinci ed Eclisse di Pietro Bovolato. Discesa rapida la domenica, con la flotta accompagnata da un forte Peler che ha permesso a Black Arrow l'arrivo già dopo circa novanta minuti di navigazione, stabilendo quindi così il nuovo record di percorrenza.

 

Nel computo della classifica generale ad aggiudicarsi la trentunesima edizione della Trans Benaco Cruise Race è ancora una volta Bravissima, l'imbarcazione dell'armatore Vinci Sandro con al timone Pizzati Giovanni che bissa il successo ottenuto lo scorso anno ed incide per la volta sesta il proprio nome sull'albo d'oro della manifestazione. Seconda posizione per la veloce Black Arrow di Caldonazzi Walter, mentre al terzo posto si piazza Lexotan di Montresor Giovanni e timonata da Montresor Zeno. Quanto alle classifiche di classe tra gli Ufo 22 vince Chemin de Mer di Santi Paolo, tra gli Asso 99 Diavolasso  AC&E di Farina Andrea, tra i Protagonist 7.50 Tè Bambo di Valliero Renato timonato da Giovannelli Matteo, tra i Dolphin 81 Zero uno risposta dell'armatore Romanenghi Carlo e timonato da Carlo Fracassoli, nella classe diporto inferiore agli otto metri J-Oc di Apollonio Fabio mentre nella classe diporto superiore agli otto metri Razzo Grigio di Durach Stefano. Il Trofeo Hi-Tech, riservato alle imbarcazioni altamente performanti, se lo è aggiudicato Eclisse, l'imbarcazione LB 10 di Bovolato Pietro.

 

Questo il commento del il presidente pro tempore del Circolo Nautico Portese Franco Tirelli:"È stata una edizione sicuramente entusiasmante, con una bellissima regata e velocità elevate che hanno permesso di battere il record di percorrenza. Vedere l'entusiasmo dei regatanti al termine della manifestazione ripaga di tutto il lavoro svolto in questi mesi di preparazione".

 

"L'edizione 2017 della Trans Benaco Cruise Race - commenta il consigliere del Limone Garda Sailing Andrea Corsato - è stata un'ulteriore conferma che la strada intrapresa insieme agli amici di Portese lo scorso anno è quella giusta, unendo la parte sportiva a quella degli eventi collaterali che anche quest'anno hanno visto la partecipazione di centinaia e centinaia di appassionati. Questa energia positiva che ci è stata trasmessa ci servirà per iniziare fin da domani a pensare all'edizione del 2018".

La Trans Benaco Cruise Race, è una manifestazione organizzata dal Comitato Trans Benaco, gode del patrocinio del Coni - Comitato Regionale Lombardia, della Regione Lombardia, della provincia di Brescia, della Comunità Montana del Parco Alto Garda Bresciano, del Consorzio Lago di Garda - Lombardia, della Comunità del Garda, dell'Associazione Italiana Donatori di Organi, dell'AVIS e dell'Associazione Nazionale Trapiantati di Organi, oltre ai patrocini del Comune di San Felice del Benaco, di Limone sul Garda e del Comune di Salò.

 

Main Sponsor della manifestazione sono Global System e Lefay Resort & Spa. Sponsor della Trans Benaco sono: Sider Logistics, Idra, Fratelli Pietta, Horstmann Hotels.  Supporter della regata sono: Ristorante Gemma, Garda Blu, Cassa Rurale Alto Garda, Ristorante Gran Fausto, Sanitaria Servizi Ambientali, Mosca Prodotti Petrolifici, Vibatex, Garda Escursioni, Virgiliana.

ph. Pietro Tirelli


09/07/2017 19:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci