venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

J/70

Tra Petite Terrible-Adria Ferries e Noticia sarà lotta all'ultimo respiro

tra petite terrible adria ferries noticia sar 224 lotta all ultimo respiro
redazione

Una lunga giornata di vela ha definito le gerarchie del J/70 European Championship, evento che, dopo aver contato su due prove in altrettante giornate caratterizzate dall'avversità delle condizioni meteo, nel corso del Day 3, con brezza comunque prossima ai 20 nodi, ha mandato in archivio ben quattro risultati, utili a portare il totale a sei e a far entrare in gioco lo scarto del peggior parziale.
Una giornata, come si diceva in apertura, che ha fatto selezione, indicando come determinati pretendenti all'alloro europeo gli spagnoli di Noticia (Torcida-Tabarez, 1-2-1-2) e i campioni uscenti di Petite Terrible-Adria Ferries (Rossi-Paoletti, 2-3-2-1). Alla vigilia della giornata conclusiva, infatti, i due equipaggi sono separati da un solo punto - gli spagnoli sono attualmente avanti - e scartano entrambi un terzo. Situazione di equilibrio che dovrà giocoforza risolversi domani, quando l'evento organizzato dal Royal Southern Yacht Club giungerà a conclusione.
Anche per il terzo gradino del podio, lontano dalla seconda piazza ben 13 punti, si annuncia grande battaglia tra Relative Obscurity (Duncan-Diaz De Leon, 3-1-23-4), accreditato come uno dei favoriti della vigilia, e J Elvis 7 (Dent-Scott, 4-6-3-9).
Più staccato il resto della flotta, in ritardo rispetto alla coppia di scafi appena citati di 14 punti.
Da segnalare il buon Europeo dell'altro equipaggio italiano in regata, Sport Cube (Scarpa-Bianco, 27-18-4-7) che, questa sera, gravita al settimo posto della classifica provvisoria.
Domani, gran finale, con tempo limite fissato per le 15.30 ora locale e il Comitato di Regata intenzionato a portare a termine altre tre regate.
Ad Hamble, a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries regatano Claudia Rossi (armatrice/timoniere), Michele Paoletti (tattico), Simone Spangaro (randista), Matteo Mason (trimmer/comandante) e Verena Weber (prodiere). L'attività del team è coordinata dal coach Enrico Fonda.


08/06/2017 21:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci