giovedí, 30 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    dinghy    optimist    rs feva    trofeo princesa sofia    vela olimpica    fincantieri    salone nautico    seatec    star    regate    ufo22    classi olimpiche    yahama    porti    velista dell'anno    pershing    campionati invernali   

52 SUPER SERIES

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

tp52 quantum concreto sorpresa provezza in testa
redazione

Una giornata con due prove, lente e in ritardo. La prima prova, ripropone alla vittoria il team svedese capitanato da Niklas Zennström su Rán Racing, una bella regata, un bel feeling con il nuovo tattico Adrian Stead e una buona conduzione da parte di tutto il team, il gioco è fatto. Quantum Racing, timonata dal suo patron Doug DeVos si guadagna una seconda posizione molto importante, Platoon con un terzo posto consolida la sua leadership ai danni di Azzurra che pecca in velocità e finisce in quinta posizione nella manche, scendendo al quarto posto in classifica generale. La seconda manche mette in campo un bel duello tra Quantum, Azzurra e Rán Racing per metà della regata, nella seconda parte invece, Interlodge e Provezza si mettono in mezzo, la regata vede la vittoria degli americani, consistenti e concreti come mai era successo dall’inizio di questo primo evento del 2017 delle 52 SUPER SERIES. La classifica si muove molto, i turchi di Provezza sono i nuovi leader dalla classifica generale con due punti di vantaggio su Quantum, Platoon e Azzurra, ad un punto Rán Racing, c’è spazio per tutti, l’ultima giornata sarà intensa e ricca di suspance, i giochi sono ancora aperti.

Cronaca della giornata: 
Una mattinata dal meteo in evoluzione e dunque attesa a terra, l’intelligenza issata rimanda di quasi due ore lo start. Alle 14.05 con 135°gradi di direzione ed un’intensità intorno agli 8 nodi ed 1.6 miglia la distanza del lato, arriva il via in un un vero spettacolo nelle acque azzurre di Key West. Rán Racing di Niklas Zennström sul pin, Paprec e Quantum in cerca di una riscossa. Gli svedesi tutto a sinistra insieme a Quantum, Sled deve rientrare per partenza anticipata, Azzurra al centro dell’allineamento. La flotta si dirige verso destra, Quantum, Rán Racing, Platoon, Provezza e Azzurra sembrano contendersi la testa della flotta. Doug DeVos, al timone di Quantum Racing passa in testa alla bolina, seguito da Rán Racing e Platoon, un terzetto ben nutrito quello al comando. Rán Racing gioca bene la sua poppa, Niklas Zennström coadiuvato da Adrian Stead alla tattica passa in testa ai danni di Quantum che cede il passo, Platoon tiene il ritmo gli altri faticano. Al gate, gli svedesi in testa davanti a Quantum e Platoon, Azzurra e Provezza a quasi due minuti di distanza, un abisso. Una bolina alla ricerca dell’assetto migliore per gli inseguitori, Rán Racing ha un ottimo passo, Stead e Hutchinson si conoscono bene e si temono. John Kostecki su Platoon fa da terzo incomodo. Alla bolina il podio non cambia, il vantaggio del terzetto di testa aumenta, Bronenosec si prende il quarto posto ai danni di Provezza e Azzurra che perde ancora terreno. Ordine di arrivo senza cambiamenti, prima vittoria nella nuova stagione per Rán Racing, Quantum e Platoon guadagnano su Azzurra. Vento in calo per la seconda prova di giornata, si accorcia la lunghezza del lato, 1.5 miglia. Rán Racing, Interlodge, Azzurra, e Quantum che grinta, una serie di virate e flotta splittata, gli americani a metà del lato sono in testa ma sotto pressione con Azzurra e Rán Racing che vanno in push. Un bellissimo passaggio alla boa, Quantum, appaiate Azzurra e Rán Racing, il vento sale di intensità, lo spettacolo è unico, inizia la poppa, ci si aspettano dei colpi di scena, Vascotto & Hutchinson, la battaglia è assicurata. Quantum regge il confronto, al gate Azzurra ad una lunghezza, Rán Racing va a sinistra, regata molto serrata. Quantum nella seconda bolina sembra avere un passo superiore. Il suo vantaggio aumenta, Rán Racing e Azzurra si perdono per strada, entrano nella scia Interlodge e Provezza che giocano meglio. Finisce con la vittoria di Quantum Racing davanti a Interlodge, Provezza, Bronenosec, Azzurra e Rán Racing.

Vasco Vascotto (ITA) tattico di Azzurra (ITA):

“Oggi non ho navigato benissimo, siamo moderatamente soddisfatti, dopo una giornata così siamo ancora tutti li in seconda posizione, vuol dire che anche gli altri stanno facendo errori. Le condizioni sono difficili, personalmente oggi ho contribuito a perdere qualche punto per strada. Dobbiamo navigare un pò meglio, speriamo sia un pò la ruggine della prima regata della stagione. Domani ci giochiamo tutto, analizziamo la situazione, abbiamo l’esperienza per capire gli errori e per gestire certe situazioni che oggi ci hanno fatto perdere dei punti.”

Nacho Postigo (ESP) navigatore di Provezza (TUR):

“Abbiamo chiuso un altra buona giornata per noi, in una giornata con poco vento e molto difficile. Peter Holmberg al timone e Tony Ray alla tattica hanno fatto un ottimo lavoro, ottime chiamate del vento e buon lavoro di tutto l’equipaggio. La verità è che oggi siamo andati bene, domani c’è l’ultima regata e sarà difficile mantenere questa posizione ma noi dobbiamo tentare di vincere questa prima tappa del 2017.”


20/01/2017 09:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Gran finale Women's Sailing Cup Italia 2017

La regata 100% donne sport solidarieta' in favore della ricerca contro il cancro

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

A Spagnolli-Rio la I regata Nazionale 420 di Riva del Garda

Un’ultima giornata sofferta alla I Regata Nazionale 420 di Riva del Garda, ma alla fine si sono riuscite a disputare altre 3 regate, portando a 7 il “bottino” finale

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

Circa 900 i velisti che per sei giorni si sfideranno nelle acque di Palma di Maiorca, alle isole Baleari, impegnati nel primo evento del circuito Europeo delle classi a cinque cerchi

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

66 scritti al Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”

Enrico Zennaro sarà portacolori dello Yacht Club Hannibal. Sabato 25 e domenica 26 marzo il Pre-Campionato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci