domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

AZZURRA

Tp52: Azzurra in testa insieme a Quantum

tp52 azzurra in testa insieme quantum
redazione

Con due secondi posti in entrambe le prove svolte ieri, Azzurra raggiunge Quantum in vetta alla classifica provvisoria della Puerto Portals Sailing Week, terzo evento della 52 Super Series.

La brezza tipica dell’estate maiorchina si è stesa anche oggi puntuale, consentendo al Comitato di regata di iniziare le procedure di partenza come da programma alle ore 13, con circa 11 nodi di vento da sudovest.
In entrambe le prove Azzurra ha fatto delle buone partenze vicino al pin ma ha dovuto combattere con le barche accanto per uscire dai rifiuti delle loro vele e navigare in aria pulita.

Nella prima regata ha dato i suoi frutti la scelta tattica di virare subito mure a sinistra verso il lato destro del percorso, pur dovendo dar rotta a Quantum, per recuperare poi nel corso della prima bolina, girata al secondo posto dietro a Bronenosec, vincitore della partenza sul pin.

La dinamica della seconda partenza è stata simile, questa volta con Provezza prima sul pin e successivamente a tutti i giri di boa e sul traguardo. Azzurra subito dietro, in controllo di Platoon, che ha continuato ad attaccarla fino alla fine, e del resto della flotta. Mentre gli altri concorrenti hanno avuto prestazioni alterne, la barca dello Yacht Club Costa Smeralda si è dimostrata la più costante con due solidi secondi piazzamenti, risalendo fino al vertice di una classifica diventata cortissima, con i primi quattro racchiusi in un punto.

Guillermo Parada, skipper: “Abbiamo fatto due discrete partenze, ma soprattutto siamo riusciti a navigare fuori dai rifiuti degli altri. In più le nostre modifiche alla barca hanno migliorato le performance, cosa di cui siamo davvero contenti. E’ stata una giornata incoraggiante, tenuto conto che stiamo continuando a lavorare sulla messa a punto e ad apprendere circa la nuova filosofia che stiamo seguendo. C’è ancora tanta strada da fare, abbiamo una barca ben davanti a noi e vogliamo competere al loro livello. Siamo soddisfatti e abbiamo fatto un passo avanti nella giusta direzione”.

Vasco Vascotto,
tattico, propone un’analisi tecnica del lavoro di messa a punto: “Ieri c’era stato un primo passo verso la direzione giusta anche se i risultati non ci hanno premiati, oggi abbiamo fatto il secondo passo e ottenuto due piazzamenti che rendono giustizia all’impegno profuso. Non è cambiato molto, continuiamo a lavorare duramente. Quando si provano cose nuove ci sono giorni in cui queste funzionano e altri in cui non sono a punto. Bisogna avere la pazienza di star tranquilli e fare le analisi corrette delle giornate negative, c’è ancora molto lavoro da svolgere con umiltà e concentrazione, il presente è ancora difficile e i buoni risultati arriveranno stabilmente più avanti. Per ora non siamo ancora al livello di chi è al comando del circuito, sono stati più bravi e noi dobbiamo imparare da loro”.

Oggi alle ore 13 è prevista una prova a bastone seguita da una costiera corta, con previsioni meteo analoghe a quelle odierne. Sulla pagina Facebook e l’account Twitter di Azzurra verranno postati gli aggiornamenti direttamente dal campo di regata, mentre sul sito www.azzurra.it sarà disponibile il Virtual Eye con commento in inglese a cura dell’organizzazione della 52 Super Series.
 
52 Super Series - Puerto Portals Sailing Week

Standings after Day 2
1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (4,1,4,5) 14pts
2 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG)  (6,4,2,2) 14pts
3 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (1,5,1,8) 15pts
4 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (2,7,5,1) 15pts
5 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (5,6,3,3) 17pts
6 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (3,2,8,6) 19pts
7 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (9,3,7,9) 28pts
9 Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (8,8,9,4)  29pts
8 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (7,9,6,7) 29pts
10 Xio/Hurakan, ITA (Marco SerafiniITA) (DNS, DNS, DNS, DNS) 44pts


27/07/2016 08:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci