martedí, 29 luglio 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cantieristica    tp52    classe a    press    vaurien    open bic    giancarlo pedote    les sable- les acores    tecno293    j70    ecologia    gommoni    guardia costiera    optimist    turismo    vela d'altura   

TP52

TP 52: Azzurra reagisce a sfortuna e squalifiche

tp 52 azzurra reagisce sfortuna squalifiche
redazione

Il secondo giorno della Royal Cup, terzo evento delle 52 Super Series, ha visto lo svolgimento di due prove con vento fresco da sud e mare corto. Per Azzurra le cose si sono fatte difficili già nel prepartenza quando i giudici in mare le hanno inflitto una penalità (un giro su se stessa) a trenta secondi dalla partenza. “Per aver virato troppo vicino a Quantum – specifica Vascotto – ma ci è sembrata davvero una decisione dubbia”.  Da quel momento Azzurra si è buttata all’inseguimento risalendo al sesto posto, ma alla boa della seconda bolina si è trovata in una situazione di “traffico” assieme a Gladiator che è entrato in collisione con Powerplay. Tuttavia i giudici hanno ritenuto che la colpa per la situazione creatasi fosse di Azzurra e l’hanno nuovamente penalizzata. Le due barche coinvolte hanno riportato danni non gravi ma si sono ritirate anche dalla seconda prova di giornata ed hanno chiesto un redress alla giuria, la quale ha deciso per la squalifica di Azzurra, che si trova adesso appesantita da 9 punti difficili da recuperare.

Ottima la reazione nella seconda prova, dove Azzurra ha vinto la partenza e condotto con autorevolezza tutta la regata. Quantum, partito attardato, ha saputo recuperare con grande abilità ed ha rollato Ran nell’ultima poppa, conquistando il secondo posto.

“Purtroppo oggi paghiamo care certe decisioni arbitrali – continua Vascotto – confidiamo nel fatto che i giudici siano imparziali e domani usino lo stesso metro con altri. Comunque, abbiamo dimostrato nella seconda regata di essere un team che sa reagire alle difficoltà e continueremo così!”.

Questa la dichiarazione dello skipper Guillermo Parada dopo la discussione della protesta che ha visto Azzurra squalificata: “Non possiamo far altro che accettare questa decisione che è inappellabile, ma siamo sicuri di non aver infranto alcuna regola e aver fatto le manovre corrette. Purtroppo la giuria ha visto le cose in un altro modo”.

52 SUPER SERIES - ROYAL CUP after four races

1 Quantum Racing (USA) 6pt  

2 Rán (SWE) 9pt 

3 Audi Azzurra Sailing Team (ITA) 15pt

4 Audi Sailing Team by ALL4ONE (GER/FRA) 16pt

5 Provezza 7 (TUR) 22pt

6 Gladiator (GBR) 24pt

7 Aquila (AUT) 24pt

8 Powerplay (CAY) 26pt


12/07/2012 22.19.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Contest "Extreme Skipper": in palio 3 corsi di vela oceanica e un imbarco per la Palermo Montecarlo

Il 10 agosto a Fizzano (La Spezia) si terrà un Contest per giovani velisti dal 18 ai 24 anni con in palio 3 corsi di vela oceanica e un imbarco sul Class 40 Calaluna per la Palermo Montecarlo

Les Sables Les Açores: Pedote e Prysmian vincono la prima tappa

Ore 11.55' e 30'' Giancarlo taglia la linea di arrivo della prima tappa di Les Sables Les Açores a bordo del suo proto Prysmian ITA 747 - ph. Breschi

IV tappa Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport: day 1

Partecipazione Boom per la IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport, valido anche come Coppa AICO e Coppa Touring: 450 baby regatanti provenienti da tutta Italia - ph. Elena Giolai

Optimist: continua il Trofeo Kinder a Marina di Grosseto

Domani conclusione della Coppa AICO e Coppa Touring-IV Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport - ph. Elena Giolai

Les Sables-Les Açores: Pedote ancora in testa alla corsa

Dopo il passaggio del DST di Capo Finisterre c'è Giancarlo Pedote in testa nei Proto e Tanguy Le Turquais nei Serie

Les Sables-Les Açores: Pedote in testa verso Capo Finisterre

Giancarlo Pedote (Prysmian) e Davy Beaudart (Cultisol) stanno ancora combattendo fianco a fianco mentre si avvicinano al DST di Capo Finisterre, ma con Giancarlo che ha preso un leggero vantaggio

Licata Sailing Week senza pecche

Il livello tecnico è stato innalzato dalla presenza di Extra 1 di Massimo Barranco, Campione nazionale tra gli X41, e da Sagola, Grand Soleil di Peppe Fornich, recentemente 4° ai Campionato Italiani Assoluti di Loano

VOR: a Team Brunel la prima battaglia dei Volvo Ocean 65

E' stato Team Brunel ad ottenere la vittoria nel primo evento competitivo con i nuovi monotipo Volvo Ocean 65, l'edizione di debutto della Marina Rubicón Round Canary Islands race - ph.Kurt Arrigo

Drake & Horn 1616-2016 Regatta, così si diventa Cap Horniers

Golette, barche classiche e moderni yacht si lanceranno il 25 Ottobre 2015 da Saint-Tropez in una corsa verso Capo Horn, per festeggiarne i 400 anni dalla scoperta.

La Costa Concordia via dal Giglio, ma la sua storia rimane lì

La Costa Concordia è partita dal Giglio. Dopo tre ore di navigazione ora si trova ad oltre 7 miglia dall’isola, che non è oramai che un piccolo puntino all’orizzonte dietro la sua poppa - ph. Serena Galvani @serenagalvani.com