martedí, 21 novembre 2017

MELGES 32

Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina è il nuovo Campione Europeo Melges 32

torpyone di edoardo lupi massimo pessina 232 il nuovo campione europeo melges
redazione

Il team italiano di TORPYONE di Edoardo Lupi e Massimo Pessina, con Lorenzo Bressani alla tattica, è il nuovo Campione Europeo Melges 32.
Il successo per l’equipaggio di TORPYONE (che coglie così il migliore risultato della propria lunga carriera nella flotta Melges 32) arriva solo all’ultima prova, con una prestazione magistrale in una giornata ad altissimo grado di tensione con vento in continua rotazione (da 170 a 210 gradi) e incremento di intensità (fino a 18 nodi). Tre le prove disputate, in cui TORPYONE inizialmente sembra vacillare sotto i colpi, pesantissimi, di un ispirato SPIRIT OF NERINA timonato da Andrea Ferrari (tattico Pietro Sibello) che, conquistando il successo nella prova numero 4, si porta provvisoriamente in testa alla classifica. Con gli altri diretti avversari di TORPYONE a un passo dalla preda.
A TORPYONE non resta che reagire, di testa e di orgoglio, per non vedere sfumare un titolo accarezzato sin dall’inizio del Campionato.
Così TORPYONE torna a costruire con lucidità e freddezza il proprio successo, ritrovando il giusto passo (quarto nella penultima prova) e trionfando a braccia alzate sulla linea del traguardo dell’ultima prova avendo tutti i diretti avversari alle spalle ed assistendo alla lotta per i restanti gradini del podio.
G.SPOT del monegasco Giangiacomo Serena di Lapigio (affiancato dal tattico Branko Brcin) chiude a pari punti con lo svedese INGA di Richard Goransson (con Vasco Vascotto) ma i migliori parziali (tra cui la vittoria nella prova numero 5) premiano G.SPOT letteramente "risalito dall'inferno di inizio Campionato" (definizione del tattico Branko Bricin).
La top five del Melges 32 European Championship 2017 è completata da VITAMINA AMERIKANA di Andrea Lacorte (con Gabriele Benussi) e SPIRIT OF NERINA di Andrea Ferrari (tattico Pietro Sibello).
Nella classifica corinthian il titolo europeo va all’equipaggio azzurro di CAIPIRINHA di Martin Reintjes.
Edoardo Lupi – “Oggi è una giornata speciale, è la giornata di tutta la nostra grande famiglia di TORPYONE. Dopo tantissime stagioni e il titolo di vicecampione del mondo 2014 oggi festeggiamo il nostro migliore risultato di sempre: siamo Campioni Europei nella Classe di cui siamo sempre stati innamorati. Devo ringraziare il mio amico fraterno Massimo Pessina da sempre a bordo insieme a me e tutto il mio equipaggio; perché oggi è stata durissima, abbiamo dovuto ricostruire da zero, dopo la quarta prova, la nostra classifica ma abbiamo avuto il merito, grazie al nostro tattico Lorenzo Bressani, di non mollare per tentare sempre di recuperare da situazioni complicate. Tutto l’equipaggio è stato semplicemente perfetto!”
Lorenzo Bressani – “Sono veramente al settimo cielo! Con Massimo Pessina e Edoardo Lupi navighiamo assieme da molti anni, sempre con ottimi risultati, avendo conquistato diverse tappe di Circuito e l’argento al mondiale 2014 di Miami…ma ci mancava la ciliegina sulla torta. Questo risultato è il successo di tutto il team che ha sempre lavorato a testa bassa per raggiungere il massimo obiettivo. Ora festeggiamo ma subito torneremo a concentrarci perché tra meno di un mese vogliamo riprovarci, al Campionato del Mondo Melges 32 che si disputerà a Cala Galera”.
La Melges 32 World League torna con l’ultimo appuntamento stagionale dal 22 al 27 agosto nelle acque dell’Argentario, a Cala Galera, per la regata che varrà anche per l’assegnazione del titolo di Campione del Mondo nell’ambito del Melges 32 World Championship 2017. 
Classifica generale finale Melges 32 Europeans 2017
ITA 487 TORPYONE – Edoardo Lupi e Massimo Pessina / Lorenzo Bressani:pt. 13
MON 181 G.SPOT – Giangiacomo Serena di Lapigio / Branko Brcin: pt. 17
SWE 322 INGA – Richard Goransson / Vasco Vascotto: pt. 17
ITA 201 VITAMINA AMERIKANA – Andrea Lacorte / Gabriele Benussi: pt. 24
ITA 173 SPIRIT OF NERINA – Andrea Ferrari / Pietro Sibello: pt. 25


22/07/2017 19:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci