sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

OPTIMIST

Torna un po’ di sole al Meeting del Garda Optimist, ma il vento è rimasto leggero

torna un po 8217 di sole al meeting del garda optimist ma il vento 232 rimasto leggero
redazione

Seconda giornata ieri al Meeting del Garda Optimist un po’ più mite e soleggiata, ma se per i numerosi turisti presenti in zona la mattinata a è stata sicuramente più piacevole rispetto a ieri, per i 1400 velisti partecipanti alla regata Guinness dei primati non è stato così, perchè il vento è stato molto leggero ed è durato poco. I cadetti sono riusciti a concludere regolarmente la terza regata (due disputate ieri), mentre nel campo juniores solo le batterie dei “gialli” e dei “blu” sono riuscite a chiudere la seconda regata; per gli altri un calo di vento ha costretto all’interruzione.
Nelle prime posizioni della categoria dei più giovani cadetti sembra profilarsi una bella sfida: con un primo parziale è passato al comando il portacolori della Fraglia Vela Riva Manuel De Asmundis (1-4-1); ha guadagnato una posizione anche Clara Lorenzi (CNB), seconda assoluta ad un punto da De Asmundis e prima femmina; perde qualcosa l’altro atleta Fraglia Vela Riva Mosè Bellomi, terzo a 8 punti dalla Lorenzi. A seguire Ungheria, Germania con la seconda femmina Catalina Feussner, Danimarca, Svizzera e ancora Italia. Bisognerà aspettare almeno la prova di scarto per capire meglio chi davvero può rimane in zona podio, giocandosi la finalissima di domenica con la gold fleet (possibile solo.
Per la categoria juniores sono in elaborazione le classifiche: le batterie che oggi non sono riuscite a concludere la terza prova in generale (seconda di giornata) riprenderanno sabato mattina con partenza prevista alle ore 11:00. 
Intanto giovedì sera al Palameeting si è svolta la cerimonia di premiazione della Country Cup, vinta dallo svizzero Thommen, seguito dal francese Baraz; terzo il portacolori della Fraglia Vela Riva Mattia Cesana, in gara per l'Italia.
Oggii e domenica previsto il live streaming per seguire da tutto il mondo la manifestazione organizzata dalla Fraglia Vela Riva in sinergia con Riva del Garda Fierecongressi, che ha contribuito ad offrire ai partecipanti strutture adeguate all'alto numero di partecipanti e addetti ai lavori (Giuria internazionale e due Comitati di regata), oltre alle attività collaterali a terra, che hanno intrattenuto i partecipanti, i coach e i familiari dei regatanti nel Garda Wind Garda Village.
Grande lavoro da parte degli ufficiali di regata FIV, giuria e staff interno al circolo organizzatore con tanti genitori che ogni giorno con entusiasmo si danno da fare per offrire il meglio ai giovanissimi regatanti arrivati a Riva del Garda da 33 paesi.


31/03/2018 11:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci