mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    52 super series    azzurra    j70    j24    porti    altura    j/70    rs x    regate   

WINDSURF

Torna la One Hour Classic, tra le regate piu' attese del 2017



Torna, puntuale come l’Ora, il vento del Garda, una delle gare più attese dell’anno nel circus windsurfistico italiano. La One Hour Classic, come sempre organizzata dal prestigioso Circolo Surf Torbole. Quest'anno il numero di partecipanti è stato alzato a quota 150 possibili partecipanti più venti wild cards, dato il sold out in fatto di iscrizioni che si registrava negli ultimi anni, per cui i 100 posti non bastavano più. Altra novità dell'edizione 2017, vi sarà una classifica RRD ONE HOUR YOUTH under 17. Montepremi di 5mila euro. In programma, su invito, anche un Match Race 50 Years of Windsurfing.
Sarà dunque, come sempre, presente la crema del windsurf italiano e altri atleti fortissimi di livello internazionale, che rendono l’evento degno di una tappa del PWA, il circuito professionistico mondiale. Tra gli iscritti a questa edizione nomi del calibro di Antoine Albeau Antoine, Arnon, Malte Reuscher, Bruno Martini, Jerrie Van Der Kop, Luka Mratovic.
Ricordiamo che il record da battere è del Campione del Mondo Slalom professionisti Matteo Iachino, che nel 2015 battè il record del compianto Alberto Menegatti, che lo aveva conquistato a sua volta dopo vent’anni che era rimasto nelle mani di Alessandro Comerlati. Tempo da battere1h:04m:05s. Iachino ci ha impiegato 18 lati e 5 secondi.
Ricordiamo che la One Hour Classic è una gara contro il tempo, due boe poste al traverso una sulla sponda bresciana, all’altezza della Casa del Trota e l’altra sulla sponda veronese, sopravvento alla Conca, dove ogni rider, in un’ora, deve cercare di fare il maggior numero possibile di lati. E' prevista una prova al giorno in considerazione della fatica che richiede.
CIRCOLO SURF TORBOLE Torbole sul Garda – Lago di Garda, Italy 16-18 giugno 2017


12/06/2017 18:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Conclusa con successo la regata Daunia Cup Lions

Vince l’imbarcazione “L’Amante Rossa”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci