martedí, 21 novembre 2017

DERIVE

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

torna la nimbus vintage cup regata revival per derive classiche
redazione

Il mare della Versilia torna a fiorire di candide vele e nobili legni con la quinta edizione della NIMBUS VINTAGE CUP, regata-revival per imbarcazioni classe “A” e “U” ¬– oltre che per “Flying Junior”, “Flying Dutchman”, “Finn”, “Vaurien” e “Alpa Esse” rigorosamente in legno – in calendario sabato 29 luglio nelle acque di Marina di Pietrasanta. L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta. Numerose e come sempre affascinanti le imbarcazioni attese al via, per uno spettacolo che si annuncia ricco di agonismo ma anche semplicemente bello da vedere. La regata si svolge con due prove in successione, prima partenza alle ore 13:30.
Le più attese protagoniste della NIMBUS VINTAGE CUP sono ancora una volta le derive classe “A” e “U”, molto in voga fra gli anni Trenta e Quaranta ed oggi simbolo di un certo modo old style di vivere la vacanza e il mare. Barche snelle, divertenti, amate, vezzeggiate, tenute in grandissima considerazione dai proprietari di oggi così come da quelli di un tempo. I nomi delle più celebri del passato: Allah Ben Hur di Gianni Agnelli, Lucidalba del conte Silvio Piccolomini, Sasà II della principessa Anna Corsini, Bona degli Orlando, Alcione dei Giorgini… Splendidi e filanti legni che per lunghe stagioni solcarono il mare della Versilia, ne caratterizzarono lo scenario estivo, ne scrissero pagine indimenticabili di fascino e di stile e che oggi stanno lentamente tornando in auge. Con la NIMBUS VINTAGE CUP alcuni esemplari di queste vele d’epoca tornano adesso in mare. Una festa per gli occhi, innanzitutto, e anche un modo per ridare fiato alla tradizione, invogliando gli armatori a riportare in acqua le loro gloriose barche.
La regata si inserisce quest’anno nel Vertical Summer Tour, grande evento itinerante in otto tappe nazionali che approda sulla spiaggia del Nimbus Surfing Club il 29 e 30 luglio con un festoso villaggio del divertimento: musica, dj set, balli, giochi, animazione, tornei sportivi e attività in acqua. Fra i protagonisti dell’evento, lo Stand Up Paddle (SUP), divertente sport acquatico che si pratica pagaiando in piedi su una tavola da surf. Lo scorso anno fu proprio il Nimbus Surfing Club ad organizzare in Versilia gli Assoluti SUP Race. «Siamo felici che il SUP torni adesso da protagonista sulla nostra spiaggia», dichiara Filippo Ceragioli, presidente Nimbus. «Ci piace l’idea che questa disciplina così fresca e moderna incontri le derive classiche e le vele d’epoca della nostra regata vintage, ancora affidata all’organizzazione di Fabrizio Rovai. Un inedito incontro tra passato, presente e futuro che ben racconta l’approccio multidisciplinare e ‘no limits’ del Nimbus nel promuovere e diffondere la passione per il mare».


19/07/2017 18:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci