sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

X-35

Torna in Italia il Campionato Mondiale X-35

torna in italia il campionato mondiale
redazione

A distanza di due anni, le belle danesi del cantiere X-Yachts tornano a solcare le acque del Bel Paese per il Campionato Mondiale X-35 in programma dal 29 agosto al 3 settembre. Lo splendido Golfo di Follonica sarà teatro della corsa all'iride, in cabina di regia il Club nautico Scarlino, sodalizio che da anni rappresenta un punto di riferimento per la classe nazionale e internazionale nell'organizzazione degli eventi riservati al monotipo.
Come a Palma di Maiorca per l'ultima edizione della Copa del Rey Mapfre, la defezione degli equipaggi nordici segna un assottigliamento anche nelle fila della kermesse iridata, tuttavia tra le dieci barche in lizza si registra l'ingresso di alcuni interessanti equipaggi, primo fra tutti quello iberico di Javier Rodriguez Martinez al comando di Estapona.com.
Per gli italiani, il Campionato Mondiale di Scarlino sancisce invece il debutto di tre nuovi armatori entrati nella classe tricolore. Si tratta di Trino Barnabò su XSita, della nuova formazione di Strixia e di Adelio Frixione su ImXtinente, la barca che -  con Francesco Conte al timone e Tommaso Chieffi alla tattica - vinse il titolo iridato nel 2014.
Fiore all'occhiello dello schieramento nostrano le VeleRosa, equipaggio tutto al femminile allenato da Duccio Colombi con il duo Gagnatelli-Milani al timone e Licia Bologna a completare il core team delle 'velette' attorno al quale gravitano gli altri sette membri dell'equipaggio che si alterneranno a bordo di Be Blue II.
I favoriti della vigilia sono invece Paolo Sena e Paolo Ricaldone al comando dell'Alessandria Sailing Team e reduci dalle regate maiorchine con un bel secondo posto conquistato a bordo di Spirit of Nerina. Ma anche il campione tricolore in carica: Dolcenera degli armatori Bisti-Lallai-Giuseppini che si giocano il titolo nelle acque di casa.
Il programma iridato partirà tra una settimana esatta e prevede per lunedì 29 e martedi 30 agosto le operazioni di stazza e di perfezionamento delle iscrizioni, nel vivo delle regate si entrerà invece dal giorno successivo con un programma scandito da un massimo di tre prove quotidiane fino al primo sabato settembrino.  


22/08/2016 21:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci