domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

FRAGLIA VELA RIVA

Torna il vento a Riva del Garda: 3 belle regate del doppio 420

torna il vento riva del garda belle regate del doppio 420
redazione

Finalmente sul Garda Trentino è tornato il tempo stabile e con esso il vento che lo ha reso famoso e apprezzato in tutto il mondo per gli sport velici: si sono potute così svolgere tutte e tre le prove in programma per la regata nazionale 420 e l’International 420 Test Event, manifestazioni ospitate dalla Fraglia Vela Riva. La giornata soleggiata ha permesso di regatare sia alla mattina presto con il vento da nord, che il primissimo pomeriggio con il vento da sud: condizioni diverse con intensità sempre sui 10-14 nodi, che han permesso alla flotta di confrontarsi al meglio in regate davvero spettacolari, sebbene si tratti di una deriva classica, che rimane sempre attuale e sicuramente formativa per i giovani. 
La classifica ha attualmente 4 prove in tutto, con inserito lo scarto della peggiore. La situazione dei primissimi equipaggi è molto equilibrata: in testa i locali Spagnolli-Rio, settimi ai mondiali Giovanili in Nuova Zelanda (24-1-4-1, FV Malcesine), in parità di punteggio con Elena Picotti e Francesca Campri (2-15-1-3, FV Peschiera). A 3 punti i liguri Ferraro-Orlando (YC Sanremo, campioni del mondo U17 420 nel 2015) protagonisti di un primo parziale in regata 3. Al quarto posto, a 6 punti di distacco gli altri portacolori dello Yacht Club Sanremo Cilli-Mantero, primi under 17 e campioni europei in carica. Seguono una decina di equipaggi in una classifica cortissima, che garantisce per le ultime regate una lotta all’ultima strambata. Anche domani partenza prevista la mattina presto, sperando nella disputa di tutte e tre le regate, prima di un ulteriore cambio di tempo previsto per il pomeriggio.
L’International 420 test event si è invece concluso oggi con 4 regate in tutto e la vittoria dell’equipaggio spagnolo timonato da Lujan Kike, secondi i tedeschi Kaiser-Størr e terzi gli svizzeri Geissbühler-Emi.


25/03/2017 18:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci