lunedí, 16 gennaio 2017

REGATE

Terza giornata per i Campionati Giovanili in Doppio

terza giornata per campionati giovanili in doppio
redazione

 

Proseguono a Termoli i Campionati Nazionali Giovanili Classi in Doppio: ieri mattina l’intensità era molto scarsa (meno di 6 nodi) e successivamente una serie di temporali presenti nell’entroterra hanno costretto a terra gli equipaggi. Alle 10:30 i Comitati di Regata sono usciti per verificare le condizioni in mare, ma la persistente presenza del fronte temporalesco li ha costretti a rientrare. Nell’attesa i ragazzi hanno invaso gli ampi spazi attrezzati del Circolo della Vela di Termoli, il club organizzatore, e sono riusciti insieme ad allenatori e accompagnatori a trovare il modo di  ingannare il tempo. Nel primo pomeriggio il grosso della perturbazione ha lasciato la costa e sui campi di regata la pressione è salita a circa 8 nodi con raffiche oltre i 10 da Nord-Ovest e, anche se il cielo era ancora nuvoloso, alle 14 è stata issata la delta per tutte le classi.

Prime a partire sul campo 2 le classi RS Feva e L’Equipe EV, che alle 15:30 hanno concluso la prima prova, mentre i primi dei 555FIV erano in prossimità della linea d’arrivo. Contemporaneamente chiudevano la prima regata i catamarani e i 29er sul campo 3, mentre sul campo 1 i 420 erano impegnati nell’ultima poppa, con vento in calo e rotazione a Ovest. Conclusa la prima prova, su tutti i campi il vento girato a Sud e la mancanza di pressione ha costretto i Comitati a tenere tutti in attesa. Dopo oltre 30 minuti solo sul campo due è stata data una seconda partenza per le classi RS Feva, L’Equipe EV e i 555FIV, mentre alle 17:50 tutte le altre classi sono state fatte rientrare a terra.

Presente a Termoli anche Alessandra Sensini, Direttore Tecnico del settore giovanile della FIV: “In questi giorni a Termoli erano presenti come osservatori i nostri Tecnici Federali Luis Rocha e Nicola Pitanti, perchè questi Campionati sono parte delle regate di selezione per la squadra che verrà scelta per partecipare ai Campionati Mondiali Youth ISAF 2016, che si terranno a Auckland (Nuova Zelanda). Dopo tanti anni e con una certa emozione sono tornata al Circolo della Vela Termoli, dove nel 1984 ho disputato il mio primo Campionato Italiano Windsurfer”.

“Le particolari condizioni meteo riscontrate in questi giorni sono veramente inconsuete”, ha spiegato il Presidente del Circolo della Vela Termoli Maurizio Dicenso, “in quanto le perturbazioni che hanno attraversato il versante adriatico hanno generato rovesci di particolare intensità accompagnati da forte vento instabile, in un periodo in cui solitamente le medie si attestano intorno ai 12-13 nodi da maestrale”.

Classifiche provvisorie dopo le prove odierne

29er (6 prove)

1 Zampiccoli Federico, Chiste' Leonardo - 9

2 Duchi Davide, Bonvicini Leonardo - 9

3 Porro Margherita, Fracassi Luca - 15

Hobie Dragoon (6 prove)

1 Giubilei Andrea, Di Francescantonio Matteo - 6

2 Paoli Geremia, Versace Daniele - 13

3 Scorrano Diana, Zanno Elisabetta - 21

Hobie Cat 16 Spi (5 prove)

1 Cesarini Alessandro, De Curtis Chiara - 5  

2 Ugolini Gianluigi, Giubilei Maria - 8

3 Budroni Federico, Faggioli Giulia - 16

RS Feva (5 prove)

1 Zinetti Mattia, Carbonelli Davide - 4

2 Boletti Giovanni, Riccò Lorenzo - 8

3 Forasacco Nicolò, Drago Stefano - 17

L’Equipe EV (5 prove)

1 Serrecchia Maria Sole, Trifaro Matteo, 5

2 Salvatorelli Antonio, Peria Dennis, 6

3 Montorsi Carlo, Telese Ulisse, 16

 

420 (5 prove)

1 Spagnolli Andrea, Rio Kevin, U17, 13
2 Abbruzzese Andrea, Boldrini Fabio, U19, 19

3 Ferraro Edoardo, Orlando Francesco, U19, 20

 
555FIV (3 prova)
1 Cavallaro Micol, Carbone, Iannone Fabiani, R.C.C. Tevere Remo, 4
2 Ravizza Cesare, Lanza, Robotti, Botti, Il Pontile, 7
3 Iannone Giovanni, Picciotti, Bossù, Mazzetti, Vaiano, R.C.C. Tevere Remo, 16

 

I Campionati Nazionali Giovanili Classi in Doppio di Termoli sono organizzati dal Circolo della Vela Termoli con la collaborazione del Circolo Velico Ortona e del Circolo Nautico Vasto e con il contributo di Comune di Termoli, Costa dei Delfini, La Molisana e Marina di San Pietro.


11/09/2016 12:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sabato 28 gennaio torna 'Tra Legno e Acqua'

Il quarto convegno sulle imbarcazioni d’epoca

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

Domenica 15 gennaio in acqua con un meteo che risentirà del nuovo fronte freddo in arrivo da est. Sarà una giornata coperta e con pioggia. Intanto di lavora alla Roma per 2 con il bando che uscirà a giorni

Libri: "Pronto soccorso per cane e gatto" di Michela Pettorali

Una guida ricca di informazioni e facile da consultare che spiega, passo a passo, le diverse situazioni, i sintomi e le malattie più ricorrenti

Lexus presenta il prototipo di uno yacht ad alte prestazioni

Un esercizio di stile perfettamente operativo presentato dal CEO di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda sulla Di Lido Island nella Biscayne Bay, Miami Beach, Florida

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio

Il navigatore solitario Gaetano Mura rientra a Cagliari

Oggi partono da Cagliari i tecnici che verificheranno la barca e la metteranno su un cargo per il rientro in Italia

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

44° NauticSud, 400 barche in mostra

A Napoli il Salone Nautico dal 18 al 26 febbraio

Enrico Zennaro sceglie ancora il NWGS e vola a Key West

A partire dal prossimo lunedì, e fino a venerdì, il velista chioggiotto sarà infatti sulla linea di partenza della manifestazione organizzata dallo Storm Trysail Club come tattico di High Noise.

La XVIII Edizione del “Campionato Invernale di Vela d’altura città di Bari”

Quattro regate nei mesi di febbraio e marzo a partire da domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci