mercoledí, 21 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

yacht club italiano    protagonist    nave italia    fincantieri    garmin    j24    mare    volvo ocean race    luxury    regate    salone nautico    nautica    mini transat    invernali    turismo    suzuki   

REGATE

Terza giornata per i Campionati Giovanili in Doppio

terza giornata per campionati giovanili in doppio
redazione

 

Proseguono a Termoli i Campionati Nazionali Giovanili Classi in Doppio: ieri mattina l’intensità era molto scarsa (meno di 6 nodi) e successivamente una serie di temporali presenti nell’entroterra hanno costretto a terra gli equipaggi. Alle 10:30 i Comitati di Regata sono usciti per verificare le condizioni in mare, ma la persistente presenza del fronte temporalesco li ha costretti a rientrare. Nell’attesa i ragazzi hanno invaso gli ampi spazi attrezzati del Circolo della Vela di Termoli, il club organizzatore, e sono riusciti insieme ad allenatori e accompagnatori a trovare il modo di  ingannare il tempo. Nel primo pomeriggio il grosso della perturbazione ha lasciato la costa e sui campi di regata la pressione è salita a circa 8 nodi con raffiche oltre i 10 da Nord-Ovest e, anche se il cielo era ancora nuvoloso, alle 14 è stata issata la delta per tutte le classi.

Prime a partire sul campo 2 le classi RS Feva e L’Equipe EV, che alle 15:30 hanno concluso la prima prova, mentre i primi dei 555FIV erano in prossimità della linea d’arrivo. Contemporaneamente chiudevano la prima regata i catamarani e i 29er sul campo 3, mentre sul campo 1 i 420 erano impegnati nell’ultima poppa, con vento in calo e rotazione a Ovest. Conclusa la prima prova, su tutti i campi il vento girato a Sud e la mancanza di pressione ha costretto i Comitati a tenere tutti in attesa. Dopo oltre 30 minuti solo sul campo due è stata data una seconda partenza per le classi RS Feva, L’Equipe EV e i 555FIV, mentre alle 17:50 tutte le altre classi sono state fatte rientrare a terra.

Presente a Termoli anche Alessandra Sensini, Direttore Tecnico del settore giovanile della FIV: “In questi giorni a Termoli erano presenti come osservatori i nostri Tecnici Federali Luis Rocha e Nicola Pitanti, perchè questi Campionati sono parte delle regate di selezione per la squadra che verrà scelta per partecipare ai Campionati Mondiali Youth ISAF 2016, che si terranno a Auckland (Nuova Zelanda). Dopo tanti anni e con una certa emozione sono tornata al Circolo della Vela Termoli, dove nel 1984 ho disputato il mio primo Campionato Italiano Windsurfer”.

“Le particolari condizioni meteo riscontrate in questi giorni sono veramente inconsuete”, ha spiegato il Presidente del Circolo della Vela Termoli Maurizio Dicenso, “in quanto le perturbazioni che hanno attraversato il versante adriatico hanno generato rovesci di particolare intensità accompagnati da forte vento instabile, in un periodo in cui solitamente le medie si attestano intorno ai 12-13 nodi da maestrale”.

Classifiche provvisorie dopo le prove odierne

29er (6 prove)

1 Zampiccoli Federico, Chiste' Leonardo - 9

2 Duchi Davide, Bonvicini Leonardo - 9

3 Porro Margherita, Fracassi Luca - 15

Hobie Dragoon (6 prove)

1 Giubilei Andrea, Di Francescantonio Matteo - 6

2 Paoli Geremia, Versace Daniele - 13

3 Scorrano Diana, Zanno Elisabetta - 21

Hobie Cat 16 Spi (5 prove)

1 Cesarini Alessandro, De Curtis Chiara - 5  

2 Ugolini Gianluigi, Giubilei Maria - 8

3 Budroni Federico, Faggioli Giulia - 16

RS Feva (5 prove)

1 Zinetti Mattia, Carbonelli Davide - 4

2 Boletti Giovanni, Riccò Lorenzo - 8

3 Forasacco Nicolò, Drago Stefano - 17

L’Equipe EV (5 prove)

1 Serrecchia Maria Sole, Trifaro Matteo, 5

2 Salvatorelli Antonio, Peria Dennis, 6

3 Montorsi Carlo, Telese Ulisse, 16

 

420 (5 prove)

1 Spagnolli Andrea, Rio Kevin, U17, 13
2 Abbruzzese Andrea, Boldrini Fabio, U19, 19

3 Ferraro Edoardo, Orlando Francesco, U19, 20

 
555FIV (3 prova)
1 Cavallaro Micol, Carbone, Iannone Fabiani, R.C.C. Tevere Remo, 4
2 Ravizza Cesare, Lanza, Robotti, Botti, Il Pontile, 7
3 Iannone Giovanni, Picciotti, Bossù, Mazzetti, Vaiano, R.C.C. Tevere Remo, 16

 

I Campionati Nazionali Giovanili Classi in Doppio di Termoli sono organizzati dal Circolo della Vela Termoli con la collaborazione del Circolo Velico Ortona e del Circolo Nautico Vasto e con il contributo di Comune di Termoli, Costa dei Delfini, La Molisana e Marina di San Pietro.


11/09/2016 12:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Manutenzione a Palermo per la barca della comunità di don Mazzi

A Palermo sarà oggetto di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. E a Palermo, in soccorso del sacerdote quasi novantenne che ha scelto anche la vela come strumento di recupero sociale, è scattata una gara di solidarietà

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci