giovedí, 29 giugno 2017

MONDIALI

Terza giornata di regate ai Mondiali Giovanili di Auckland

terza giornata di regate ai mondiali giovanili di auckland
redazione

Terza giornata di regate ad Auckland, in Nuova Zelanda, per i 389 giovani velisti, provenienti da 65 Nazioni, impegnati negli AON Youth Worlds, i Mondiali Giovanili di vela Under 19. Una giornata positiva per la Squadra Italiana guidata dal DT della Giovanile, la Campionessa Olimpica Alessandra Sensini, che pur avendo perso una posizione nella classifica del Trofeo per Nazioni - dal secondo di ieri, al terzo di oggi, alle spalle di Gran Bretagna e Francia, ma davanti a Israele, Australia e Stati Uniti - ha ottenuto degli ottimi risultati in quasi tutte le classi, a partire dal Catamarano Misto Nacra 15 (20 barche), che ha avuto in Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei i protagonisti del giorno con ben tre vittorie nelle tre regate disputate. Grazie a questa tripletta, i due giovani azzurri sono risaliti fino alla seconda posizione della classifica generale dopo 9 prove, dietro i francesi Mourniac-Dorange, quando mancano due giornate (e per i Nacra sei prove) alla conclusione.
Buona la giornata anche di Alexandra Stalder e Silvia Speri, che grazie a un secondo e ad un sesto, sono anche loro seconde in classifica nel 420 Femminile (21 barche) dietro le polacche Szmit-Dzik, di Federico Zampiccoli e Leonardo Chisté, che nel Doppio acrobatico 29er Maschile (24 barche) sono i migliori della flotta con i parziali 1-2-5 e risalgono fino al sesto posto della graduatoria (al comando i francesi Nael-Mercier), e dei due azzurri del Laser Radial: tra gli Uomini (57 barche, in testa l’australiano Alexander), Paolo Giargia è quarto (oggi 7-3), mentre tra le Donne (47 barche), Carolina Albano è sesta (oggi 13-4), con la croata Sandra Luli sempre al comando.
Se Michelle Waink e Lorenza Gadotti (oggi 10-DSQ-7) guadagnano due posti nella classifica del Doppio 29er Femminile (24 barche), nel 420 Maschile (25 barche) è purtroppo una giornata negativa per Edoardo Ferraro e Francesco Orlando, che dopo il poker di secondi posti ottenuti nelle prime quattro prove del Mondiale (con conseguente secondo in classifica), oggi incappano in due squalifiche e scivolano fino alla settima posizione della graduatoria che ha sempre negli americani Rogers-Parkin i leader. 
Chiudiamo con le Tavole a vela RS:X, che in entrambe le flotte possono contare su due leader incontrastati, l’israeliano Yoav Omer tra gli Uomini (24 tavole) e l’inglese Emma Wilson tra le Donne (16 tavole), entrambi lanciatissimi verso il titolo iridato: per quanto riguarda i due azzurri, ottima la giornata di Matteo Evangelisti che ottiene una vittoria, un quarto e un quinto posto, risultati che lo portano fino al sesto posto della classifica generale, la stessa posizione che occupa Giorgia Speciale, oggi 4-5-7 nelle tre prove disputate dalle tavole.
I Campionati Mondiali Youth di Auckland continuano domani, lunedì 19 dicembre, con la quarta e penultima delle cinque giornate di regata (martedì 20 la conclusione). 


18/12/2016 11:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

“Vento in poppa" per il Valtur Tanka, sponsor del GC32 Racing Tour

“Siamo orgogliosi di partecipare, in qualità di sponsor, ad un evento così prestigioso. Se la competizione in mare è il cuore di questo evento, l’ospitalità diventa, con Valtur, il valore aggiunto offerto a tutti coloro che partecipano alla gara”

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

America's Cup Endeavour Program RS Feva Junior Regatta: gli italiani Ferri-Colledan quarti

In regata, oltre ai bergamaschi Ferri e Colledan, per la Svizzera presenti anche Ubaldo Bruni, figlio di Francesco Bruni in Team Artemis con al timone Arturo Beltrando. Vittoria neo-zelandese con la figlia di Chris Dickson Rose in coppia con Eli Liefting

Calvi Network è secondo solo a Petite Terrible-Adria Ferries

Branko Brcin, tattico dello scafo portacolori del Lightbay Sailing Team: "Dopo Sanremo e Malcesine è arrivato un altro ottimo risultato, anche se dispiace aver sprecato l'occasione di aumentare il vantaggio"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci