lunedí, 5 dicembre 2016

REGATE

Terza giornata del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere

terza giornata del campionato provinciale per velisti diversamente abili svelare senza barriere
redazione

Sono state cinque le regate portate a termine regolarmente nella terza giornata del IX Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere: Leno 1 vs Leno 2, Brescia 2 vs Mazzano 1, Leno 1 vs Desenzano 2,  Leno 3 vs Leno 2 e Mazzano 1 vs Desenzano 2. 
Vincitori delle sfide odierne (regate match race ad eliminazione diretta, perfettamente visibili dal lungolago) sono state (nell’ordine) le Squadre di Leno 1 (Manuel Borboni, Cristian Tomasoni, Angelo Boselli), Brescia 2 (Federico Forti, Matteo Salvadori, Riccardo Cerqui), Leno 1 (Manuel Borboni, Cristian Tomasoni,, Angelo Boselli), Leno 3 (Lisa Guerrini, Cristian Tomasoni, Emanuela Mombelli) e Mazzano 1 (Giacomo Di Litta, Papa Ibrahima Thiongane, Marina Giaele Gatti)
Il Golfo di Desenzano ha fatto ancora una volta da palcoscenico ai due J24 (invelati dalla toscana Be1 Eurosails) sui quali sino a domani, sabato 10 stanno regatando gli otto equipaggi (due persone diversamente abili, un accompagnatore responsabile e un osservatore dell’organizzazione) costituiti dagli ospiti della Fobap Anffas di Brescia, dell’Anffas di Desenzano-Rivoltella e della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (insieme all’iniziativa fino dal suo inizio nel 2008) e della Coop La Rondine di Mazzano (che si era aggiunta lo scorso anno). Come ogni giorno, ad attendere il loro rientro a terra, il pranzo preparato e offerto da Iper, la grande I di Lonato del Garda che anche quest’anno (grazie alla sensibilità del Direttore del punto vendita Iper di Lonato Vanni Corbonese, del responsabile vendite gastronomia Giovanni Ghirardi e di tutti i cuochi) ha rinnovato la preziosa collaborazione.
Grande la soddisfazione e l’entusiasmo dei protagonisti di questa splendida manifestazione contraddistinta da tanto divertimento, impegno, solidarietà, e proposta dal Gruppo Nautico Dielleffe come coronamento di un altro anno di impegno e lavoro del progetto "Svelare senza barriere” ideato dal sodalizio presieduto da Gianluigi Zeni per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale.
“E’ stata un’altra giornata calda e molto impegnativa sia per gli equipaggi che per gli Organizzatori. Il primo volo è stato caratterizzato da un’onda fastidiosa che per fortuna è calata nelle prove successive” ha commentato il presidente del Comitato di Regata Roberto Belluzzo coadiuvato da Giuseppe Iaccarino, Mario Monti e Alfredo Meloni, da Francesco Salvini (Barca Giuria), da Salvatore Secci e Claudio Pizzoni (barche isola) e dai due osservatori dell’organizzazione impegnati a bordo dei J24, Cesare Bresciani e Sergio Zumerle.  
Il Campionato che si conferma ogni anno una meravigliosa realtà, è realizzato con il patrocinio del Comune di Desenzano d/G e la collaborazione dell’Assessorato Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia e il supporto di Fondazione Comunità Bresciana, Fondazione Banca San Paolo, Costa Arreda, Iper la grande I di Lonato del Garda, Moreni Macchine Agricole, Cembre.
Domani, sabato 10, sono previsti i due voli decisivi per stabilire il podio finale e laureare i Campioni 2016. Alle ore 15.30, presso la sede del GNDielleffe, si svolgerà la premiazione conclusiva: “Quest’anno abbiamo previsto due nuovi Trofei, la Costa Arreda Cup e il Trofeo Luigina, tre dipinti su tavola “Sulle vele dell’Amicizia” realizzati per i primi tre classificati dall’artista Timoteo Sceverti, delle sacche da vela e tanti gadget per tutti. -ha spiegato il Presidente Zeni- Sarà ancora una volta una vera e propria festa che, alla presenza di tutti i concorrenti, delle autorità e di tanti amici, premierà non solo i vincitori ma tutti i partecipanti.”


09/09/2016 19:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Marco Maroni nuovo Presidente della Canottieri Garda

E festeggia i suoi 125 anni con tanti traguardi sportivi

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci