martedí, 28 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

CAMPIONATI INVERNALI

Terza giornata del Campionato Invernale di Roma

terza giornata del campionato invernale di roma
redazione

 

Ieri domenica 27 novembre si è disputata, come da calendario, la terza giornata del Campionato Invernale di Roma – Trofeo Città di Fiumicino, organizzato dal Circolo Velico di Fiumicino.
Dopo il forte scirocco dei giorni precedenti, un vento costante proveniente da est ha permesso domenica mattina di disputare la terza prova del Campionato. Il Comitato di regata e il Circolo organizzatore hanno deciso di disputare la regata sul campo di Fiumicino, in quanto la pressione era migliore, rispetto al campo di Ostia. Alle ore 10,00 con un vento tra i 10 e i 12 nodi e con la boa di bolina a 070 gradi il CdR, presieduto da Michele Micalizzi e coadiuvato da Francesca Gasparri, Massimo Bazzicalupo, Massimo Pettirossi e Ignazio Barone, ha dato la partenza per il raggruppamento Regata e a seguire a quello Crociera. Il vento è rimasto costante per tutta la prova solo alla fine quando mancavano solo poche barche all’arrivo ha avuto un calo.
I primi in classificati, della regata di domenica 27 novembre, nelle varie classi, sono i vincitori del Trofeo in memoria di Luigi Capozzi, uomo di mare e per anni Presidente del CVF. Le premiazioni del Trofeo si terranno il I dicembre alle 20,30, presso il noto locale Exe a Roma Eur, nell’occasione verrà premiato Andrea Pietrolucci, armatore di Milù, vincitore del Trofeo Armatore di Fiumicino 2016.

Regata di giornata classifica ORC

Regata 1: primo Nautilus X Mode di Pino Stillitano, secondo Kalima di Franco Quadrana e terzo Wamax di Giovanni di Cosimo. Regata 2: primo Merope di Lorenzo Fagioli, seguito da Timbactu di Sergio Calabrese e da Mamamea di Alfredo Marino. Nel raggruppamento Crociera: al primo posto Eulimene di Pietro Fois, secondo Allegro Appassionato - Asd Anemos Kids, Gambini e al terzo Cicci VII di Paolo Mirabile.

Regata di giornata classifica IRC

Regata 1 – Classe 1: anche in questa classifica troviamo al primo posto Nautilus X Mode di Pino Stillitano, seguito Kalima di Franco Quadrana e terzo Wamax di Giovanni di Cosimo. Classe 2: primo Chestress di Giorgio Anserini, secondo Sly Fox di Pino Raselli e terzo First Fun di Urcioli/Pera. Regata 2 – Classe 1: primo Timbactu di Sergio Calabrese, seguito da Merope di Lorenzo Fagioli e da Mamamea di Alfredo Marino. Classe 2: primo Mida - Asd Anemos Kids, Porcelloni; seguito da Moments di Morino e da Madifra di Maurizio Brunori.
Crociera 1: primo Eulimene di Pietro Fois, secondo Allegro Appassionato - Asd Anemos Kids, Gambini e terzo Ready Forsea di Luigi Pellone,
Crociera 2: al primo posto Cicci VII di Paolo Mirabile, seguito da Baralla - Asd Anemos Kids, Maviglia e da Antiqua di Davide Di Marcoberardino.
Vele Bianche: primo Ummagumma di Antonio Stellato, secondo My Lele di Luigi Nobile e terzo RA II – Unione Vela Solidale.

 

I primi in classifica ORC dopo 3 prove

Regata 1: Nautilus X Mode di Pino Stillitano. Regata 2: Merope di Lorenzo Fagioli. Crociera: Allegro Appassionato - Asd Anemos Kids, Gambini.

I primi in classifica IRC dopo 3 prove

Regata 1 – Classe 1: Nautilus X Mode di Pino Stillitano. Classe 2: Mart D’Este di Leonardo Lepre.

Regata 2 – Classe 1: Merope di Lorenzo Fagioli. Classe 2: Mida - Asd Anemos Kids, Porcelloni.

Crociera 1: Allegro Appassionato - Asd Anemos Kids, Gambini.

Crociera 2: Antiqua di Davide Di Marcoberardino.

Vele Bianche: My Lele di Luigi Nobile.

Tutte le imbarcazioni avranno a bordo il Tack Tracker, il sistema di rilevamento e tracciamento, ad alta definizione, del percorso di regata. Il sistema consente di rivedere sul web la propria regata corredata dei dati di navigazione e quella degli altri partecipanti.


28/11/2016 20:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

A Spagnolli-Rio la I regata Nazionale 420 di Riva del Garda

Un’ultima giornata sofferta alla I Regata Nazionale 420 di Riva del Garda, ma alla fine si sono riuscite a disputare altre 3 regate, portando a 7 il “bottino” finale

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

Circa 900 i velisti che per sei giorni si sfideranno nelle acque di Palma di Maiorca, alle isole Baleari, impegnati nel primo evento del circuito Europeo delle classi a cinque cerchi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci