domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

GC32

Terza giornata alla Marseille One Design

terza giornata alla marseille one design
redazione

Zoulou di Erik Maris ha dominato anche la terza giornata della Marseille One Design, evento conclusivo del GC32 Racing Tour 2017. Come successe lo scorso anno a NORAUTO di Franck Cammas, il team francese alla vigilia dell’ultimo giorno utile ha un vantaggio molto consistente di 11 punti.
Il vento oggi è andato da medio a leggerissimo, permettendo comunque la disputa di tre prove anche se gli equipaggi hanno dovuto dare prova delle loro migliori capacità, soprattutto nella parte finale della prima prova, quando il vento era più intenso. Proprio in questa regata, quando gli svizzeri di Realteam dello skipper Jérôme Clerc conduceva su Team ENGIE di Sébastien Rogues, il team transalpino ha trovato un vento tutto suo che gli ha permesso di alzarsi sui fil e superare i rivali francesi a gran velocità. “Siamo stati fortunati” ha ammesso il timoniere Arnaud Psarofaghis. “E abbiamo recuperato moltissimo.”
Nelle due regate successive, le cose sono andate ancora meglio per Zoulou, che ha condotto fin dalla prima boa e poi ha mantenuto un ampio margine. Dopo tre prove disputate, il vento è andato calando e dunque il Principal Race Officer Stuart Childerley ha deciso di chiudere i giochi, rimandando i team alla Marina Olympique du Roucas Blanc, il porto recentemente scelto come base velica dei Giochi Olimpici di Parigi 2024.
Tutte e tre le partenze odierne sono state di bolina. Foto: Gilles Martin-Raget / GC32 Racing Tour
Psarofaghis ha spiegato così le buone prestazioni del suo team con aria leggera: “Il team naviga molto bene, la barca è veloce, quindi per noi è facile. Siamo partiti nel punto giusto e abbiamo potuto navigare senza problemi. I ragazzi hanno fatto delle ottime manovre e delle scelte tattiche giuste, senza che nessuno ci potesse spingere all’errore. Abbiamo potuto fare la nostra regata.” Ma, riguardo alle tecniche utilizzate da Zoulou, ha detto: “Ci sono un sacco di cose che puoi fare, ma sono segrete!”
Ale spalle dei francesi volanti, sono stati gli elvetici di Realteam e Mamma Aiuto! del giapponese Naofumi Kamei ad ottenere i risultati migliori, ottenendo entrambi un secondo, terzo e quarto posto. Nella prova finale, comunque, la seconda piazza è andata a  .film Racing dell’australiano Simon Delzoppo, alla sua prima stagione sul circuito. 
“Bisogna concentrarsi sul vento.” Ha dato Delzoppo. “E’ dura riuscire a stare davanti, perché gli altri ti soffiano sul collo tutto il tempo.” Dicendo che il secondo posto era stato ottenuto grazie a una buona partenza. “Abbiamo navigato tranquilli e abbiamo cercato di mantenere una posizione di copertura. Avevamo tutti alle calcagna, quindi non è stato semplice affatto.”
Il suo equipaggio, di cui fa parte il campione del GC32 Racing Tour 2015 Leigh McMillan nel ruolo di tattico, ha fatto molto allenamento con aria leggera. “In giornate come oggi è importante essere ben posizionati sulla linea, poi non è facile guadagnare lavorando solo sugli scarsi e sui buoni.”
L’altro skipper francese, Sébastien Rogues su Team ENGIE, si è un po’ complicato la vita, dato che il suo obiettivo era quello di salire sul podio. Dovrà infatti  battere Mamma Aiuto!, che lo sopravanza di sei punti nella classifica della Marseille One Design le deve mettere due barche fra sé e i giapponesi. “Oggi l’80% del lavoro era azzeccare delle buone partenze. E’ stata una bella giornata, sono contento di aver regatato con il mio team.”
Domani, domenica, è in programma l’ultima giornata e le previsioni parlano ancora di vento leggero, quindi l’intenzione del Comitato di Regata è quella di anticipare il primo segnale a mezzogiorno.
Classifica generale GC32 Racing Tour @ Marseille One Design

Pos Team R 1 R 2 R 3 R 4 R 5 R 6 R 7 Tot
1 Zoulou 1 1 5 2 1 1 1 12
2 Realteam 2 7 1 4 2 4 3 23
3 Mamma Aiuto! 4 4 2 7 3 2 4 26
4 Malizia - Yacht Club de Monaco 5 3 3 1 5 5 DNF/8* 30
5 Team ENGIE 7 2 6 5 4 3 5 32
6 .film Racing 6 5 7 3 6 7 2 36
7 Argo 3 6 4 6 7 6 DNF/8* 40
*Finished outside of the time limit

Classifica owner driver GC32 Racing Tour @ Marseille One Design

Pos Team R 1 R 2 R 3 R 4 R 5 R 6 R 7 Tot
1 Mamma Aiuto! 4 4 2 7 3 2 4 26
2 .film Racing 6 5 7 3 6 7 2 36
3 Argo 3 6 4 6 7 6 DNF/8 40
4 Malizia - Yacht Club de Monaco DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 5 5 DNF/8 50
ANONIMO Speed Challenge della Marseille One Design

Pos Team Best Av. Speed
1 Mamma Aiuto! 14.33
2 Team ENGIE 14.2
3 Zoulou 14.2
4 Argo 14.2
5 Malizia - Yacht Club de Monaco 14.07
6 Realteam 13.23
7 .film Racing 11.22


15/10/2017 00:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci