lunedí, 28 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    gc32    la cinquecento    azzurra    luna rossa    151 miglia    calvi network    melges20    vele d'epoca    volvo ocean race    m32   

GC32

Terza giornata alla Marseille One Design

terza giornata alla marseille one design
redazione

Zoulou di Erik Maris ha dominato anche la terza giornata della Marseille One Design, evento conclusivo del GC32 Racing Tour 2017. Come successe lo scorso anno a NORAUTO di Franck Cammas, il team francese alla vigilia dell’ultimo giorno utile ha un vantaggio molto consistente di 11 punti.
Il vento oggi è andato da medio a leggerissimo, permettendo comunque la disputa di tre prove anche se gli equipaggi hanno dovuto dare prova delle loro migliori capacità, soprattutto nella parte finale della prima prova, quando il vento era più intenso. Proprio in questa regata, quando gli svizzeri di Realteam dello skipper Jérôme Clerc conduceva su Team ENGIE di Sébastien Rogues, il team transalpino ha trovato un vento tutto suo che gli ha permesso di alzarsi sui fil e superare i rivali francesi a gran velocità. “Siamo stati fortunati” ha ammesso il timoniere Arnaud Psarofaghis. “E abbiamo recuperato moltissimo.”
Nelle due regate successive, le cose sono andate ancora meglio per Zoulou, che ha condotto fin dalla prima boa e poi ha mantenuto un ampio margine. Dopo tre prove disputate, il vento è andato calando e dunque il Principal Race Officer Stuart Childerley ha deciso di chiudere i giochi, rimandando i team alla Marina Olympique du Roucas Blanc, il porto recentemente scelto come base velica dei Giochi Olimpici di Parigi 2024.
Tutte e tre le partenze odierne sono state di bolina. Foto: Gilles Martin-Raget / GC32 Racing Tour
Psarofaghis ha spiegato così le buone prestazioni del suo team con aria leggera: “Il team naviga molto bene, la barca è veloce, quindi per noi è facile. Siamo partiti nel punto giusto e abbiamo potuto navigare senza problemi. I ragazzi hanno fatto delle ottime manovre e delle scelte tattiche giuste, senza che nessuno ci potesse spingere all’errore. Abbiamo potuto fare la nostra regata.” Ma, riguardo alle tecniche utilizzate da Zoulou, ha detto: “Ci sono un sacco di cose che puoi fare, ma sono segrete!”
Ale spalle dei francesi volanti, sono stati gli elvetici di Realteam e Mamma Aiuto! del giapponese Naofumi Kamei ad ottenere i risultati migliori, ottenendo entrambi un secondo, terzo e quarto posto. Nella prova finale, comunque, la seconda piazza è andata a  .film Racing dell’australiano Simon Delzoppo, alla sua prima stagione sul circuito. 
“Bisogna concentrarsi sul vento.” Ha dato Delzoppo. “E’ dura riuscire a stare davanti, perché gli altri ti soffiano sul collo tutto il tempo.” Dicendo che il secondo posto era stato ottenuto grazie a una buona partenza. “Abbiamo navigato tranquilli e abbiamo cercato di mantenere una posizione di copertura. Avevamo tutti alle calcagna, quindi non è stato semplice affatto.”
Il suo equipaggio, di cui fa parte il campione del GC32 Racing Tour 2015 Leigh McMillan nel ruolo di tattico, ha fatto molto allenamento con aria leggera. “In giornate come oggi è importante essere ben posizionati sulla linea, poi non è facile guadagnare lavorando solo sugli scarsi e sui buoni.”
L’altro skipper francese, Sébastien Rogues su Team ENGIE, si è un po’ complicato la vita, dato che il suo obiettivo era quello di salire sul podio. Dovrà infatti  battere Mamma Aiuto!, che lo sopravanza di sei punti nella classifica della Marseille One Design le deve mettere due barche fra sé e i giapponesi. “Oggi l’80% del lavoro era azzeccare delle buone partenze. E’ stata una bella giornata, sono contento di aver regatato con il mio team.”
Domani, domenica, è in programma l’ultima giornata e le previsioni parlano ancora di vento leggero, quindi l’intenzione del Comitato di Regata è quella di anticipare il primo segnale a mezzogiorno.
Classifica generale GC32 Racing Tour @ Marseille One Design

Pos Team R 1 R 2 R 3 R 4 R 5 R 6 R 7 Tot
1 Zoulou 1 1 5 2 1 1 1 12
2 Realteam 2 7 1 4 2 4 3 23
3 Mamma Aiuto! 4 4 2 7 3 2 4 26
4 Malizia - Yacht Club de Monaco 5 3 3 1 5 5 DNF/8* 30
5 Team ENGIE 7 2 6 5 4 3 5 32
6 .film Racing 6 5 7 3 6 7 2 36
7 Argo 3 6 4 6 7 6 DNF/8* 40
*Finished outside of the time limit

Classifica owner driver GC32 Racing Tour @ Marseille One Design

Pos Team R 1 R 2 R 3 R 4 R 5 R 6 R 7 Tot
1 Mamma Aiuto! 4 4 2 7 3 2 4 26
2 .film Racing 6 5 7 3 6 7 2 36
3 Argo 3 6 4 6 7 6 DNF/8 40
4 Malizia - Yacht Club de Monaco DNS/8 DNS/8 DNS/8 DNS/8 5 5 DNF/8 50
ANONIMO Speed Challenge della Marseille One Design

Pos Team Best Av. Speed
1 Mamma Aiuto! 14.33
2 Team ENGIE 14.2
3 Zoulou 14.2
4 Argo 14.2
5 Malizia - Yacht Club de Monaco 14.07
6 Realteam 13.23
7 .film Racing 11.22


15/10/2017 00:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

Una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci