mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    laser    azzurra    disabili    52 super series    mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    j70    j24    porti   

FIV

Termoli: partiti i Campionati Nazionali Giovanili in doppio

termoli partiti campionati nazionali giovanili in doppio
redazione

Sono iniziati oggi a Termoli i Campionati Nazionali Giovanili in doppio, che si concluderanno l’11 settembre. Sono oltre 400 gli atleti presenti che si contendono i titoli tricolore nelle classi in doppio: 420, RS Feva, L’Equipe EV, Hobie Cat 16 Spi, 29er, Hobie Dragoon.

La giornata è iniziata con tempo instabile che ha determinato il posticipo di un’ora della partenza per tutte le classi. Alle 13,00 uscita in mare per i 420, Hobie Cat 16 Spi, 29er, Hobie Dragoon, mentre per gli RS Feva, L’Equipe EV, la partenza è stata ulteriormente rinviata alle ore 16,00. I primi a partire sul campo 3 hanno iniziato con circa venti nodi di vento da nord-ovest e oltre un metro di onda. Giornata quindi molto spettacolare e impegnativa che si è conclusa quasi al calare del sole per i 420 che dopo una pausa a terra sono nuovamente scesi in acqua per portare a termine le loro prove.

Maurizio Dicenso, Presidente del Circolo della Vela Termoli ha commentato la prima giornata: “Sono soddisfatto, perché nonostante le condizioni meteo non siano state delle migliori, fortunatamente a metà mattina la pioggia è cessata e il vento, come sempre a Termoli, non ci ha deluso e tutte le classi hanno potuto regatare”.

Domani in acqua anche i 555FIV per disputare il loro Campionato Nazionale di classe.

 

Dopo le prove odierne

 

29er

I 29er sono stati i primi a partire nella prima giornata dei Campionati. Condizioni meteo piuttosto dure, per il mare formato, anche per questa classe performante, che ha concluso la giornata con 2 prove.

1 Zampiccoli Federico, Chiste' Leonardo - 2

2 Duchi Davide, Bonvicini Leonardo - 4

3 Amonti Filippo, Massara Filippo - 6

 

Due prove anche per i velocissimi catamarani, che alle 16 hanno concluso le regate di giornata.

Hobie Dragoon

1 Giubilei Andrea, Di Francescantonio Matteo - 4

2 Paoli Geremia, Versace Daniele - 4

3 Ciccozzi Francesco, Di Biase Melania - 12

Hobie cat 16 Spi

1 Ugolini Gianluigi, Giubilei Maria - 2

2 Cesarini Alessandro, De Curtis Chiara - 5  

3 Budroni Federico, Faggioli Giulia - 5

 

RS Feva

Molta pazienza per i ragazzi di questa classe che hanno dovuto attendere le 16,20 per vedere issata sull’albero dei segnali la delta, bandiera che comunica che le barche possono uscire a mare.

1 Zinetti Mattia, Carbonelli Davide - 1

2 Roncuzzi Jacopo, Roncuzzi Federico - 2

3 Marchesi Tommaso, Lassati Gea Cassandra - 3

 

L’Equipe EV

Anche per L’Equipe, che gareggiava sullo stesso campo degli RS Feva, è stata lunga l’attesa. Alle 16,20 la flotta ha lasciato la spiaggia.

1 Salvatorelli Antonio, Peria Dennis - 1

2 Di Giovine Matteo, Tomaselli Matteo – 2

3 Serrecchia Maria Sole, Trifaro Matteo - 3

 

420

La prima classe a scendere in acqua è stata la numerosa flotta dei 420, che però è stata fatta rientrare, causa un problema in barca comitato. Dopo una breve attesa a terra, alle 16,45 le 80 imbarcazioni sono tornate sul campo di regata.

Le classifiche sono ancora in corso di elaborazione

foto Marco Massetti/AGnetwork/FIV


08/09/2016 22:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Conclusa con successo la regata Daunia Cup Lions

Vince l’imbarcazione “L’Amante Rossa”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci