venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

NAUTICA

Telemar, pioniera dell'elettronica marittima, compie 70 anni

Telemar, l'azienda di elettronica marittima e servizi collegati, parte del gruppo Marlink, festeggia questo mese il suo 70o anniversario. Fondata nel 1947 come Compagnia Generale Telemar, per gestire le comunicazioni radio sulle navi della marina italiana, Telemar è oggi divenuta un fornitore leader di servizi di comunicazione ed elettronica marittima, utilizzando la propria esperienza e le proprie competenze per fornire soluzioni integrate innovative al mercato della marina mercantile e degli yacht di lusso. Per festeggiare il 70o anniversario di Telemar, sono stati anche lanciati un nuovo logo ed un nuovo branding.
L'offerta di Telemar fu estesa nel 1950 con la prima installazione di radar, e rivoluzionata definitivamente nel 1970 con l'aggiunta alla propria gamma dei prodotti di navigazione di bordo. Oggi, Telemar serve ogni anno oltre 3000 navi con contratti di servizio ed un portafoglio di soluzioni integrate ed elettronica di bordo all'avanguardia, progettate per migliorare la sicurezza e l'efficienza operativa della navigazione. Ultimamente l'azienda si è posizionata in prima linea nello sviluppo di sistemi glass bridge all'avanguardia per super yacht..
Nei suoi 70 anni di eccellenza professionale, Telemar si è espansa a livello globale in modo significativo. Le sue sedi in Italia, Regno Unito, Germania, Svezia, Finlandia, Norvegia, Singapore, Hong Kong, Cina e Stati Uniti sono perfettamente integrate con la rete dei 20 uffici Marlink in tutto il mondo, per poter stare sempre vicini ai propri clienti. Insieme, Marlink e Telemar sono leader mondiali nelle telecomunicazioni, nelle soluzioni digitali e nei relativi servizi per la nautica: grazie alla loro gamma di prodotti altamente complementari, alla conoscenza del mercato ed alla loro esperienza, possono supportare le operazioni dei propri clienti a livello globale.
Il nuovo logo ed il nuovo branding, che saranno lanciati nel corso dei festeggiamenti per il 70° anniversario dell'azienda, sono ispirati alla storia di Telemar: il logo ed il motto rappresentano al tempo stesso il ricco retaggio di Telemar e la sua posizione all'interno del gruppo Marlink.
“70 anni sono tanti nell'industria nautica, ma grazie ad una crescita organica ed all'eccellenza di servizio abbiamo guadagnato una forte posizione nel mercato sia della nautica commerciale che da diporto,” ha affermato Bruno Musella, Presidente di Telemar. “La fusione con Marlink nel 2016 ha reso possibile un nuovo capitolo della storia di Telemar, permettendoci di estendere maggiormente la nostra presenza globale ed aiutando a creare una gamma unica di tecnologie e servizi che consentono ai nostri clienti di ottenere i migliori prodotti elettronici e di comunicazione da un unico fornitore.”
“I 70 anni di storia di Telemar riflettono la qualità ed il valore che forniscono ai clienti, e la rendono una parte perfettamente integrata del gruppo Marlink,” ha detto Erik Ceuppens, CEO di gruppo Marlink. “L'esperienza nelle telecomunicazioni di Marlink si fonde alla perfezione con la posizione di Telemar quale leader dell’integrazione di tecnologie operative: questa combinazione è essenziale per poter aiutare i nostri clienti in campo nautico a migliorare la propria sicurezza e la propria efficienza attraverso la digitalizzazione. Siamo lieti di far parte del 70o anniversario di Telemar e intendiamo continuare nella nostra mission di fornire servizi di comunicazione, tecnologie e servizi digitali a livello globale, creando sempre più valore per i nostri clienti."


18/10/2017 18:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci