martedí, 13 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

GC32

I team dell’America’s Cup guidano la carica alla GC32 Lagos Cup

team dell 8217 america 8217 cup guidano la carica alla gc32 lagos cup
Roberto Imbastaro

Dopo il primo evento del circuito, il primo Campionato Mondiale svoltosi sul Lago di Garda lo scorso maggio, la prima posizione del tabellone generale è occupata dai francesi di NORAUTO. Per il transalpino, campione della Volvo Ocean Race e skipper nell’ultima edizione della Coppa America, Franck Cammas, è la prima volta a Lagos, anche se ha regatato nelle vicinanze a bordo del suo trimarano ORMA 60 una decina di anni fa : “Le condizioni meteo sembrano eccellenti, acqua piatta, ad eccezione forse per le giornate di venerdì e sabato quando il vento da sud complicherà un po’ le cose.” Ha dichiarato Cammas. “Sui due giorni di allenamento le condizioni sono state ottime, il vento forse un po’ rafficato ma nei limiti di quello che si può fare con la randa piena.”

Il Portogallo è un mercato chiave per NORAUTO, la società francese di riparazioni, accessori e ricambi per auto, che userà appieno il programma di ospitalità del GC32 Racing Tour che prevede ospiti VIP a bordo dei GC32. Un’opportunità che viene data ogni giorno durante lo svolgimento dell’ANONIMO Speed Challenge dove gli ospiti possono provare l’esperienza unica di navigare a bordo di un catamarano volante spinto alla massima velocità.

Cammas e il team di NORAUTO sono anche felici di potersi misurare con un altro team di Coppa questa settimana. “E’ bello avere Ben Ainslie e team [INEOS Team GB] con noi. Alzerà il livello e di certo ci sarà una bella lotta in partenza e sul campo. Sono un buon punto di riferimento per noi, ma ci sono anche altri equipaggi come Realteam che sono molto regolari.”

Anche se i due team di Coppa America potrebbero essere considerati i favoriti della vigilia, infatti anche il gruppo di Realteam guidato da Jérôme Clerc, e campione 2017 del GC32 Racing Tour è da tenere in considerazione. “Sarà molto bello regatare contro i team di Coppa.” Ha detto lo skipper svizzero. “Spero navigheremo bene, so che possiamo farlo, dobbiamo solo restare concentrate. E poi ci piacciono le condizioni di vento fresco.” Realteam è arrivato in forma a Lagos, avendo preso parte di recente al Bol d’Or Mirabaud, la più importante regata in acque svizzere.

 

Tuttavia è prevedibile che la lotta non sarà meno accesa per le posizioni di vertice della speciale classifica Owner-Driver del GC32 Racing Tour. Dopo il Mondiale di Riva del Garda i leader sono gli americani di Argo dello skipper Jason Carroll che conducono sui neozelandesi di Frank Racing di Simon Hull e sui francesi di Zoulou di Erik Maris. 

Anche l’australiano Simon Delzoppo con .film Racing è in corsa per un buon risultato. Delzoppo, che è anche il presidente della classe internazionale  GC32, ha spiegato che: “E’ la prima volta che veniamo a Lagos, è un luogo incantevole, la marina è fantastica e i servizi eccellenti. E’ una delle località migliori che io abbia visto finora. Ci hanno fatto sentire i benvenuti e abbiamo avuto due giorni di condizioni ottime, con acqua piatta e un vento fino a 20 nodi.” 

 

Delzoppo ha detto di apprezzare molto l’aspetto  Owner-Driver del GC32 Racing Tour, specialmente quest’anno dato che ha un team neozelandese con cui confrontarsi. ”C’è sempre un po’ di lotta fra noi, ma ci sono anche tanti altri avversari. Frank Racing sta andando molto bene, considerando che finora aveva sempre regatato da solo ad Auckland. E’ positivo avere sempre più owner-driver nel Tour. E poi i due team di Coppa che usano il circuito per allenarsi alzano il livello della competizione anche per gli altri. Hanno deciso di essere dei nostri perchè qui le regate sono più lunghe. Speriamo di averne altri, per spostare ancor più in alto l’asticella.”

Le regate inizieranno domani alle ore 13 locali, su un programma che prevede fino a cinque prove a bastone con partenze al lasco, se le condizioni lo permetteranno. Ogni giorno verrà disputato anche un round dell’ANONIMO Speed Challenge, su due lati al lasco. Il team che farà registrare il miglior tempo nel corso della GC32 Lagos Cup si aggiudicherà un Anonimo Nautilo GC32 Racing Tour edition.

La GC32 Lagos Cup gode del supporto della città di Lagos, di Sopromar, Marina de Lagos e del locale ufficio del turismo, Turismo do Algarve.    

 

 

 

 


27/06/2018 19:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Con 35 barche in difficoltà è una Route du Rhum solo per stomaci forti

In 35 hanno abbandonato o si sono rifugiati in porti sicuri in attesa che passi la tempesta

Route du Rhum: disalbera Isabelle Joschke

Disalbera Isabelle Joschke. La velista sta bene e sta tentando di raggiungere la costa francese a motore

Route du Rhum: anche Samantha Davies costretta all'abbandono

I grandi colpi della tempesta su Initiatives-Coeur, hanno delaminato lo scafo costringendo Sam Davies a dirigersi verso terra

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Domenica al via il 48° Campionato invernale vela d’altura del Golfo di Napoli

La 48 esima edizione della manifestazione velica si aprirà con la Coppa Arturo Pacifico organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia , divisa in due tappe: 11 e 18 novembre

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci