martedí, 21 novembre 2017

VOLVO OCEAN RACE

Team Brunel ingaggia due veterani

team brunel ingaggia due veterani
redazione

La coppia darà maggior forza allo skipper Bouwe Bekking, al suo ottavo tentativo di vincere la regata intorno al mondo.
Ehler, che ha debuttato nell’edizione 2001/02 su Amer Sports Too e che la scorsa edizione era una delle veliste di Team SCAè una delle due donne imbarcate sulla barca con bandiera olandese, con l’olimpionica britannica Annie Lush.
“Sono molto felice di salire a bordo di Team Brunel," ha detto la velista. “Il gruppo ha una dinamica fantastica, con uno degli skipper più esperti, una serie di giovani talenti e un cuore di atleti con una lunga esperienza offshore.”
Anche Abby Ehler porta con sè tante miglia percorse nella Volvo Ocean Race, non solo perch ha partecipato a due regate ma anche perché dalla fine dell’ultima edizione ha lavorato per il Boatyard e dunque conosce molto bene le barche, i Volvo Ocean 65.
“Abby è una delle veliste che ha navigato di più in questo evento” ha dichiarato lo skipper Bouwe Bekking. “E’ un’ottima atleta e ha anche grandi competenze tecniche, quindi le ho affidato il ruolo di Boat Captain.”
Per Andrew Cape sarà la settima Volvo Ocean Race, ha infatti debuttato nell’edizione 1993-94 a bordo di Tokio. Il suo primo giro del mondo con Bouwe Bekking è stato nel 2005/06 con movistar e poi ha preso parte a tutte le edizioni successive con PUMA Ocean Racing nel 2008/09, Team Telefónica nel 2011/12 e Team Brunel nel 2014/15.
“Sono qui perch la regata mi piace, e poi è una competizione e a me piace vincere. Credo che questo sia un gruppo vincente.” Ha dichiarato Capey, soprannome con cui è conosciuto nel mondo della vela, che è uno dei migliori navigatori al mondo insieme a Bekking che ha detto di lui: ”Andrew è il migliore, lavoreremo bene insieme, ci fidiamo l’uno dell’altro ed è la scelta più sicura che potessi fare.”
I due velisti vanno ad aggiungersi a un gruppo molto forte che comprende l’olimpionico e vincitore della Coppa America Peter Burling , Kyle Langford, Carlo Huisman; il friulano Alberto Bolzan, l’italo/argentino Maciel Cicchetti, il prodiere argentino Juanpa Marcos e la britannica Annie Lush.
Il team in questi giorni si trova a Lisbona, dove sta svolgendo delle sedute di allenamento prima del cosiddetto Assembly Period, la riunione di tutte le squadre partecipanti, il prossimo 18 settembre. Il prologo da Lisbona ad Alicante invece è programmato per l’8 ottobre.


13/09/2017 21:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci