lunedí, 26 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    altura    azzurra    j/70    vele d'epoca    america's cup    52 super series    alcatel j/70    vela paralimpica    swan    fraglia vela riva    calvi network   

VOLVO OCEAN RACE

Team AkzoNobel avrà una barca nuova per la Volvo Ocean 2017/18

team akzonobel avr 224 una barca nuova per la volvo ocean 2017
redazione

Team AkzoNobel parteciperà alla prossima edizione della Volvo Ocean Race con una barca tutta nuova. Guidato dallo skipper olandese Simeon Tienpont, Team AkzoNobel affronterà la più dura regata intorno al mondo in equipaggio a bordo di un nuovo esemplare di Volvo Ocean 65, attualmente nelle fasi finali di costruzione presso il cantiere Persico Marine, di Nembro, vicino a Bergamo. La barca sarà assolutamente identica alle altre sette già utilizzate per la scorsa regata.
Simeon Tienpont, che ha confermato la notizia nel corso di una presentazione al salone nautico HISWA Boatshow di Amsterdam, ha dichiarato: “Team AkzoNobel è un equipaggio tutto nuovo e quindi anche una barca tutta nuova ci sembrava una buona idea. Tutte e barche nuove sono speciali, ma questa lo è di più. Sembra che non sia passato molto tempo da quando ho iniziato a pianificare il progetto sul tavolo della mia cucina, dunque oggi sono molto felice di vedere che la barca è quasi pronta.”
Spiegando quali siano state le ragioni per ordinare uno scafo nuovo, ha inoltre detto. “Il nostro obiettivo è di essere il team meglio preparato sulla linea di partenza di Alicante ed è per questo motivo che abbiamo deciso di far produrre una nuova barca. Se se ne ha la possibilità, è la scelta migliore per affrontare un giro del mondo.”
Tienpont, che ha vinto due volte in Coppa America e ha corso due volte la Volvo Ocean Race, su ABN Amro Two nell'edizione 2005/06 e su Team Vestas Wind nel 2014-/5, ha ammesso di essersi molto emozionato la prima volta che ha visto la barca. “Mia moglie pensa che io sia pazzo, ma ho un legame speciale con le barche sulle quali corro” ha confessato. “Proprio come alcune persone hanno un legame con il loro cavallo o il loro animale domestico, io mi metto in relazione emotiva con la barca.”
Il resto della flotta al momento è sottoposta a un re-fit del valore di un milione di dollari per barca presso il Boatyard di Lisbona, in Portogallo. La nuova barca, che è stata prodotta con gli stessi stampi e materiali delle altre, a breve sarà trasportata nella capitale portoghese, per essere sottoposta a severi test per assicurarsi che rispetti totalmente i criteri stretti di monotipia della classe Volvo Ocean 65. 
“Abbiamo programmato una cerimonia di battesimo in Olanda per l'estate.” Ha confermato Tienpont. “Portare la barca a casa per la prima volta sarà molto emozionante e una bella opportunità per i nostri fan olandesi di vederla. La Volvo Ocean Race è molto popolare nei Paesi Bassi. Un po' come succede per il pubblico francese e la Vendée Globe, gli olandesi sono folli per Volvo Ocean Race. E, come olandese, sono molto orgoglioso di essere lo skipper di una barca orange.” 
Nick Bice, Chief Technical Development Officer (responsabile tecnico delle barche) della Volvo Ocean Race, ha sovrainteso le operazioni di re-fit dei Volvo Ocean 65 e si è detto felice di vedere un'altra barca andare ad aggiungersi alla flotta esistente. “E' molto emozionante vedere che il gruppo si espande, in vista della prossima edizione. Team AkzoNobel ha confermato la sua partecipazione in anticipo, quindi ha avuto tempo per costruire una barca nuova. Cosa che sarà molto positiva per la loro azienda sponsor. La nuova barca sarà identica alle altre sotto ogni aspetto. Tutti i Volvo Ocean 65 sono stati costruiti per partecipare ad almeno due edizioni del giro, e le sette che hanno concluso l'edizione 2014/15 sono in condizioni eccellenti. Non si vedono differenze fra le barche vecchie e quella nuova e non ci sono ragioni per cui una barca esistente non possa, se ben portata, aggiudicarsi la prossima Volvo Ocean Race.”
La Volvo Ocean Race prenderà il via da Alicante il prossimo 22 ottobre e finirà all'Aja a fine giugno 2018. La regata toccherà dodici sedi di tappa su una rotta lunga oltre 45.000 miglia.


08/03/2017 20:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Domani al via il Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” da domani le prime regate. Stasera, martedì 20 giugno inaugurazione dell’Hannibal Village

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci