lunedí, 20 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist    campionati invernali    melges 40    fraglia vela riva    volvo ocean race    surf    clima    j24    disabili    riva   

REGATE

Tappa a Marina di Ragusa dell'Italian Cup

tappa marina di ragusa dell italian cup
redazione


Si conclude con una giornata spettacolare la tappa dell’Italia Cup di Marina di Ragusa, organizzata in maniera impeccabile dal Circolo Velico Kaukana ed ospitata nel Porto Turistico di Marina di Ragusa, che ha messo a disposizione in maniera totalmente gratuita i locali del porto ed ha allestito all’interno aree dedicate alle barche ed agli atleti.
Dopo due giorni difficili, in cui il comitato di regata è stato messo a dura prova, a causa del vento debole ed instabile, oggi, finalmente, sono arrivate le condizioni ideali per svolgere  le prove in programma. 
Sia sul campo di regata A, dove navigavano i Laser Standard e Radial, sia sul campo B, dedicato alla flotta dei più piccoli, sui 4.7, sono state concluse tre prove, con vento stabile da  090° che, durante il corso della prima prova, si è attestato sui 10 nodi per poi aumentare d’intensità durante la mattinata, fino ad arrivare a 16 nodi nella terza ed ultima prova.
Con cinque primi posti su sei prove disputate, vince, nella classe Standard una vecchia conoscenza di queste zone, Gianmarco Planchesteiner, della sezione vela Guardia di Finanza, che proprio al Circolo Velico Kaukana ha iniziato giovanissimo a muovere i passi nel mondo della vela, vincitore anche del titolo Under 21, al secondo posto Emil Toblini della Fraglia Vela Malcesine e sul terzo gradino Lorenzo Masetti dello Yacht Club Como.
Podio di campioni nella classe Radial: grande successo di Federica Cattarozzi, vincitrice a luglio del mondiale 4.7 e, proprio in questa occasione, passata alla flotta Radial, che sale sul gradino più alto del podio femminile, seguita da due veterane Cesarina Crisione del Circolo Velico Scirocco di Marina di Ragusa e Carlotta Siboni del Circolo Velico Tivano di Como. Tra i maschi si conferma nuovamente Guido Gallinaro della Fraglia Vela Riva, reduce di una stagione incredibile, vincitore ad Agosto in Polonia del titolo Europeo Youth.
Nei 4.7, tra le ragazze vince Giorgia Cingolani, del Circolo Vela Torbole, fresca vincitrice del titolo mondiale Under 16, e vice campionessa mondiale e tra i ragazzi Marco Stangoni dello Yacht Club Cannigione.
In questi giorni sui campi di regata come osservatore per la federazione ancheil tecnico  Alp Alpagut che è rimasto favorevolmente sorpreso di Marina di Ragusa “è la prima volta che mi trovo qui e sono convinto che questo posto ha tutte le carte in regola per poter ospitare tutti i tipi di regate. Abbiamo trovato ogni tipo di condizione: vento leggero i primi due giorni, non semplice per fare le regate, ed oggi condizioni più impegnative con 10 -15 nodi di vento e onda. Tutto è stato perfetto.”
Ignazio Pipitone, consigliere federale, nonché in campo come Umpire è molto soddisfatto di come si è svolto l’evento “è stata una manifestazione incredibile dove un gruppo davvero unito e compatto del Circolo Velico Kaukana è riuscito a creare un evento dal nulla in pochissimi giorni. E’ tutto riuscito in maniera impeccabile sia a mare che a terra dove non è mancata la consueta ospitalità siciliana. La Federazione Italiana Vela è fiera di questo e, non può che contare su circoli come questo, per l’organizzazione di futuri eventi”
Gianni Galli, segretario dell’Associazione Italia Classi Laser  è molto soddisfatto “l’evento è riuscito benissimo. Marina di Ragusa si dimostra una località eccezionale per regate di questo tipo. Un ringraziamento speciale va al Circolo Kaukana per l’efficienza e la passione con cui hanno organizzato in così poco tempo tutto l’evento e al Porto Turistico di marina di Ragusa che ci ha ospitato in maniera impeccabile”
Il circuito Italia Cup riprenderà a Febbraio, a breve date e luoghi saranno pubblicate sul sito dell’associazione.


04/11/2017 19:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci