martedí, 6 dicembre 2016

NAUTICA

Tankoa Yachts rivela il concept del superyacht S621 al Monaco Yacht Show 2016

tankoa yachts rivela il concept del superyacht s621 al monaco yacht show 2016
redazione

Tankoa Yachts – il cantiere boutique di Genova – è orgoglioso di annunciare l’ultimo esaltante progetto al Monaco Yacht Show 2016, l’S621.
Il Tankoa S621 si distingue per qualcosa di difficile da definire razionalmente, ma facile da sentire come emozione.
Interamente realizzato artigianalmente in Italia - con l’S621 Tankoa conferma la posizione fortemente innovativa nel settore super e mega yacht e si afferma come un nuovo punto di riferimento in termini di eleganza e spazi abitativi.
"Quando abbiamo iniziato a progettare il modello S621, insieme a Francesco Paszkowski Design Studio, - dice Guido Orsi, Presidente di Tankoa Yachts - eravamo alla ricerca di un nuovo tipo di yacht. Alla fine del viaggio abbiamo raggiunto qualcosa di unico ".
Francesco Paszkowski aggiunge: “Il nuovo Tankoa S621 prende ispirazione dai primi due yachts del cantiere – il 69 m Suerte e S501 – e pone le fondamenta della nuova era del cantiere. Agli spunti iniziali, il nuovo 62 m affianca e sviluppa nuovi tratti distintivi per creare una nave dove gli stilemi del cantiere siano riconoscibili al primo sguardo.
Se le linee di prua e di poppa richiamano il Tankoa S501 e la forma della sovrastruttura ricorda Suerte, in questo 62 metri le finestrature diventano più ampie per dare maggiore luminosità agli interni e la sovrastruttura assume forme ancora più rigorose”.
In uno yacht lungo 62 metri sono stati creati sorprendenti ed armoniosi volumi, caratterizzati dalla poppa estesa, con un’ampiezza che si trova in imbarcazioni molto più grandi, con un enorme beach-club, un elegante salone e una splendida piscina a sfioro.
L’S621 di Tankoa possiede tutte le qualità che contraddistinguono l'eccellenza “made in Tankoa Yachts” - al momento da tutti riconosciuta - con uno speciale ruolo di primo piano della piscina con il bordo a fuga che consente di farvi percepire il vostro spazio privato.


29/09/2016 13:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci