domenica, 26 febbraio 2017

PRESS

Tankoa svela gli interni del S501 50m

tankoa svela gli interni del s501 50m
redazione

Foto gallery in facebook

Il primo Tankoa S501 è stato venduto lo scorso febbraio 2015 a un cliente francese  con esperienza nel settore della nautica. La costruzione di questo primo 50 metri è iniziata ai primi di maggio 2015. La consegna è prevista puntuale per il prossimo aprile 2017.
 
Guido Orsi, Presidente di Tankoa, è sempre stato attratto e interessato nel seguire i  lavori di costruzione ed è particolarmente ottimista sul successo di questo performante e avanzato modello.
 
Secondo Michel Karsenti, Sales Coordinator di Tankoa Yachts, il cantiere Tankoa  sta abbattendo le tradizionali barriere con questo innovativo modello che sarà una vera novità in termini di layout, qualità e design nel competitivo segmento di mercato dei 50 metri-sotto le 500 GRT. “Ho il più profondo rispetto per Francesco Paszkowski e per il suo significativo contributo nel rendere lo yacht design italiano il migliore nel mondo. Con il modello S501, si è spinto notevolmente oltre i limiti del design e della purezza estetica riconducibili a qualsiasi altro yacht di cinquanta metri”
 
“Lavorare con Francesco è di per sé una grande esperienza. Ho lavorato con molti designer e spesso essi sono limitati nelle loro creazioni dalle barriere imposte dai costruttori. Con il supporto dei tecnici e del management di Tankoa, sono state incorporate a questo progetto numerose soluzioni e innovazioni intelligenti, a sottolineare la capacità e la volontà del team Tankoa di realizzare il meglio. Una delle maggiori problematiche per il S501 è stata quella di rimanere sotto la soglia delle 500 GRT con 50 metri di lunghezza e 9,40 metri di larghezza senza che si vedesse il tender dall’esterno. E la perfetta collaborazione tra noi ha permesso di raggiungere questo importante traguardo”.


01/08/2016 12:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: in acqua per un combattutissimo finale di stagione

Stefano Chiarotti (CNRT) guida la classifica in doppio ed è tra i finalisti del "Velista/Armatore dell'Anno" della Acciari Consulting/FIV. I Corsi gestio sonno del dr. Stampi

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

Meeting Comune di Napoli ed Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Monfalcone: presentato l'Assoluto d'Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” dello Yacht Club Hannibal. A Monfalcone le massime cariche della vela per la presentazione ufficiale

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere la certificazione ISO 14001 V 2015

Questa certificazione conferma il forte impegno della CTA nei confronti dell’ambiente, evidente anche nel riconoscimento dal 2009 ad oggi del titolo di Bandiera Blu a livello internazionale

CRN al Dubai International Boat Show 2017

Dopo il varo di ‘Cloud 9’ 74 m, CRN porta la sua arte navale sartoriale nel Middle East

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

Delegazione aziendale a Sydney a sostegno della gara per il programma SEA 5000

Seatec 2017: excellence only!

Le eccellenze della fornitura e subfornitura nautica in mostra al 15° Seatec a supporto della cantieristica da diporto italiana, la migliore e più produttiva del mondo

A Mauro Pelaschier la IV edizione del premio 'Voce dell'Adriatico"

Negli anni precedenti premiati Cino Ricci per il giornalismo, e per la ricerca Andrea Bergamasco e Corrado Piccinetti

Al via domani la RORC Caribbean 600 Race

Previsti venti molto deboli, non ideali per Maserati Multi 70

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci