mercoledí, 22 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    platu25    j24    windsurf    volvo ocean race    cala de medici    campionati invernali    vela    press    optimist    dolphin    porti    mini transat    formazione   

J24

Take it Easy vince il Campionato d’Autunno, appuntamento carrarino per la Flotta J24 del Golfo dei Poeti

take it easy vince il campionato 8217 autunno appuntamento carrarino per la flotta j24 del golfo dei poeti
redazione

Colpo di scena nel secondo ed ultimo fine settimana del tradizionale Campionato D’Autunno per la Flotta J24 del Golfo dei Poeti, ben organizzato nelle acque antistanti la diga foranea del porto di Marina di Carrara dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con il Circolo della Vela Marina di Massa.
Grazie a due vittorie di giornata e al secondo posto nella quinta ed ultima prova disputata da una decina di equipaggi J24 nel week end appena concluso, Ita 200 Take it Easy armato e timonato dalla giovane Eugenia De Giacomo (CVr di Lauria), argento al 36° Campionato Nazionale Open J24 svoltosi sempre nelle acque di Marina di Carrara, è risalito dal quarto posto (occupato nella prima manche ex aequo con Tally Ho) al vertice della classifica finale (stilata dopo cinque prove e uno scarto), laureandosi Campione d’Autunno 2016 (7 punti; 3,6,1,1,2). Ottimo anche il secondo posto assoluto (sempre a pari punteggio con Take it Easy) di Ita 202 Tally Ho di Roberta Banfo, protagonista nella regata conclusiva (CNMC, 7 punti; 2,7,2,2,1) mentre Ita 212 Jamaica, armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24, il carrarino Pietro Diamanti ha chiuso la manifestazione al terzo posto (CNMC; 10 punti; 1,3,3,3,3). Seguono Ita 92 Son of Rabbit con Giuseppe Diamanti (CNMC 19 punti; 6,2,7,4,7) e Ita 173 Violenta di Marco Paganini (CNMC, 20 punti; 4,8,4,dnc,4).
Dopo lo stop della prima giornata della manche d’apertura a causa della completa assenza del vento, il Campionato D’Autunno della Flotta J24 del Golfo dei Poeti aveva preso regolarmente il via nella giornata seguente con le prime due prove a bastone caratterizzate da vento leggero da nord che da 8 nodi è diminuito fino alla bonaccia. Nel secondo fine settimana, invece, è stato possibile regatare in entrambe le giornate: sabato, con vento e cielo coperto, si sono svolte due prove mentre domenica, con sole e vento leggero, è stato possibile concludere una sola regata.
Cervia (Flotta della Romagna). Conclusione in bellezza per una decina di J24 della Flotta della Romagna impegnati nella prima manche del Campionato Invernale-IX Memorial Stefano Pirini, tradizionale appuntamento ben organizzato nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima dal Circolo Nautico Amici della Vela. Dopo il nulla di fatto nella terza giornata a causa della forte nebbia, domenica è stato possibile disputare le tre prove in programma e stilare la classifica finale della prima parte del Campionato che, dopo la pausa per le festività natalizie, proseguirà con la seconda manche nelle domeniche del 19 febbraio, 5  e 19 marzo 2017.
Grazie a due primi e un terzo posto di giornata, ITA 473 Magica Fata co-armato da Viscardo Brusori e dal timoniere Massimo Frigerio è riuscito a ribaltare i pronostici e, risalendo dalla terza alla prima posizione, si è laureato campione d’Inverno chiudendo a 11 punti (4,4,2,1,1,3 i suoi parziali) davanti al compagno di Circolo (CN Cervia Amici della Vela) Ita 402 Kermesse armato da Marco Maccaferri, secondo a 13 punti (1,2,3,6,3,4 i parziali). Il vincitore della passata edizione dell’Invernale, ITA 424 Kismet armato da Francesca Focardi Antonelli (CNAdVCervia, 2,1,1,5,5,6 i parziali), al comando sino alla tappa precedente, chiude, invece al terzo posto ex aequo (14 punti) con Ita 400 Capitan Nemo co-armato da Domenico Brighi e dal Capo Flotta J24 della Romagna, Guido Guadagni (CV Ravennate; 5,3,4,2,4,1) protagonista della sesta ed ultima prova. Si conferma in quinta posizione Ita 382 di Mauro Martelli (CV Ravennate, 21 punti; 3,5,5,3,6,5).


06/12/2016 15:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci