lunedí, 29 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

J24

Take it Easy vince il Campionato d’Autunno, appuntamento carrarino per la Flotta J24 del Golfo dei Poeti

take it easy vince il campionato 8217 autunno appuntamento carrarino per la flotta j24 del golfo dei poeti
redazione

Colpo di scena nel secondo ed ultimo fine settimana del tradizionale Campionato D’Autunno per la Flotta J24 del Golfo dei Poeti, ben organizzato nelle acque antistanti la diga foranea del porto di Marina di Carrara dal Club Nautico Marina di Carrara in collaborazione con il Circolo della Vela Marina di Massa.
Grazie a due vittorie di giornata e al secondo posto nella quinta ed ultima prova disputata da una decina di equipaggi J24 nel week end appena concluso, Ita 200 Take it Easy armato e timonato dalla giovane Eugenia De Giacomo (CVr di Lauria), argento al 36° Campionato Nazionale Open J24 svoltosi sempre nelle acque di Marina di Carrara, è risalito dal quarto posto (occupato nella prima manche ex aequo con Tally Ho) al vertice della classifica finale (stilata dopo cinque prove e uno scarto), laureandosi Campione d’Autunno 2016 (7 punti; 3,6,1,1,2). Ottimo anche il secondo posto assoluto (sempre a pari punteggio con Take it Easy) di Ita 202 Tally Ho di Roberta Banfo, protagonista nella regata conclusiva (CNMC, 7 punti; 2,7,2,2,1) mentre Ita 212 Jamaica, armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24, il carrarino Pietro Diamanti ha chiuso la manifestazione al terzo posto (CNMC; 10 punti; 1,3,3,3,3). Seguono Ita 92 Son of Rabbit con Giuseppe Diamanti (CNMC 19 punti; 6,2,7,4,7) e Ita 173 Violenta di Marco Paganini (CNMC, 20 punti; 4,8,4,dnc,4).
Dopo lo stop della prima giornata della manche d’apertura a causa della completa assenza del vento, il Campionato D’Autunno della Flotta J24 del Golfo dei Poeti aveva preso regolarmente il via nella giornata seguente con le prime due prove a bastone caratterizzate da vento leggero da nord che da 8 nodi è diminuito fino alla bonaccia. Nel secondo fine settimana, invece, è stato possibile regatare in entrambe le giornate: sabato, con vento e cielo coperto, si sono svolte due prove mentre domenica, con sole e vento leggero, è stato possibile concludere una sola regata.
Cervia (Flotta della Romagna). Conclusione in bellezza per una decina di J24 della Flotta della Romagna impegnati nella prima manche del Campionato Invernale-IX Memorial Stefano Pirini, tradizionale appuntamento ben organizzato nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima dal Circolo Nautico Amici della Vela. Dopo il nulla di fatto nella terza giornata a causa della forte nebbia, domenica è stato possibile disputare le tre prove in programma e stilare la classifica finale della prima parte del Campionato che, dopo la pausa per le festività natalizie, proseguirà con la seconda manche nelle domeniche del 19 febbraio, 5  e 19 marzo 2017.
Grazie a due primi e un terzo posto di giornata, ITA 473 Magica Fata co-armato da Viscardo Brusori e dal timoniere Massimo Frigerio è riuscito a ribaltare i pronostici e, risalendo dalla terza alla prima posizione, si è laureato campione d’Inverno chiudendo a 11 punti (4,4,2,1,1,3 i suoi parziali) davanti al compagno di Circolo (CN Cervia Amici della Vela) Ita 402 Kermesse armato da Marco Maccaferri, secondo a 13 punti (1,2,3,6,3,4 i parziali). Il vincitore della passata edizione dell’Invernale, ITA 424 Kismet armato da Francesca Focardi Antonelli (CNAdVCervia, 2,1,1,5,5,6 i parziali), al comando sino alla tappa precedente, chiude, invece al terzo posto ex aequo (14 punti) con Ita 400 Capitan Nemo co-armato da Domenico Brighi e dal Capo Flotta J24 della Romagna, Guido Guadagni (CV Ravennate; 5,3,4,2,4,1) protagonista della sesta ed ultima prova. Si conferma in quinta posizione Ita 382 di Mauro Martelli (CV Ravennate, 21 punti; 3,5,5,3,6,5).


06/12/2016 15:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci