giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    ucina    altura    laser 4.7    finn    contender    cnrt    vela    windsurf   

GAETANO MURA

TAG Heuer VELAFestival: Gaetano Mura è il "Velista dell'Anno" 2017

tag heuer velafestival gaetano mura 232 il quot velista dell anno quot 2017
redazione

Oggi, venerdi 5 maggio, al Tag Heuer VELAFestival di Santa Margherita Ligure è andata in scena la "Giornata dei Campioni" coronata con la premiazione del "Velista dell’Anno TAG Heuer 2017". Noto per essere l'Oscar della vela italiana il premio è organizzato e assegnato fin dal 1991 dallo storico mensile specializzato Il Giornale della Vela. Riservato a colui che risulta il miglior velista italiano (sulla base di un sondaggio popolare che ha coinvolto decine di migliaia di votanti, tra una rosa di ben 100 candidati e, successivamente, della scelta di una giuria di qualità tra una rosa finale di 5 candidati votati dal pubblico), in passato è stato vinto da atleti del calibro di Giovanni Soldini, Francesco De Angelis e Alessandra Sensini. Nella scorsa edizione a vincere il "Velista dell’Anno TAG Heuer" è stato Giancarlo Pedote. 
Per il 2017 invece a ricevere il prestigioso premio è Gaetano Mura. Motivo? Da piccolo voleva fare il pirata. E per certi versi ci è riuscito. Ci ha fatto sognare e, anche se non è riuscito a completare il giro del mondo in solitario senza scalo sul Class 40 Italia, ha reso la vela oceanica popolare in Italia, appassionando tutti, dagli addetti ai lavori ai profani. Gaetano ci riproverà, è testardo come un vero sardo. E tutti faremo il tifo per lui, ancora una volta...
Durante l'evento, noto come l'Oscar della vela italiana, sono stati consegnati altri riconoscimenti: il "Gran Premio VELAFestival" è stato dato a Vincenzo Onorato, armatore celebre per le barche Mascalzone Latino, che quest’anno è tornato in gran spolvero, vincendo il titolo europeo di Melges 32 e quello di Velista 2016 dello Yacht Club De Monaco; il "TAG Heuer Performance" è stato conquistato da Peppe Fornich con la sua barca Grand Soleil 37 Sagola Biotrading, che ha vinto il titolo Overall di Armatore dell’Anno 2016; nel "TAG Heuer Innovation" ha trionfato Paolo Bua, progettista sassarese apprezzatissimo in Francia tanto da essere stato premiato dalla prestigiosa testata Voile Magazine; il "TAG Heuer Young" è andato a Giorgia Speciale, giovane campionessa europea e mondiale di tavola a vela; il "TAG Heuer #Don’tCrackUnderPressure" ha visto il successo di Tony Cili, forte atleta di kite surf (è campione italiano nella categoria Wave, oltre che vero “waterman” capace di padroneggiare tutti i board sport di mare; il "Premio Speciale Comune di Santa Margherita Ligure" è andato a Vittorio e Nico Malingri per il loro recente record di attraversata dell’Oceano Atlantico; il "Premio VELAFestival Tribute" è stato assegnato al Dufour Arpege e Sula con Salvatore Serio.


05/05/2017 21:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci