martedí, 24 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    optimist    campionati invernali    motonautica    press    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x   

SUZUKI

Suzuki Motor Corporation annuncia i risultati finanziari dei primi due trimestri 2016

Il fatturato netto consolidato di Suzuki Motor Corporation, cumulativo dei primi due trimestri dell'anno fiscale 2016 (da aprile 2016 a settembre 2016) è diminuito di 56,5 miliardi di Yen (487 milioni di Euro) (-3,6%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo 1.499 miliardi di Yen (12,9 miliardi di Euro). Il fatturato netto sul mercato interno giapponese è diminuito di 3,4 miliardi di Yen (29,3 milioni di Euro) (-0,7%) su base annua, raggiungendo i 496,6 miliardi di Yen (4,3 miliardi di Euro), soprattutto a causa del calo delle minicar e delle vendite OEM e nonostante l'incremento delle vendite di veicoli compatti. Il fatturato netto all'estero è diminuito di 53,1 miliardi di Yen (457,7 milioni di Euro) (-5%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo i 1.002,4 miliardi di Yen (8,6 miliardi di Euro), soprattutto a causa del calo delle vendite automobilistiche in Indonesia e Pakistan e all'impatto dei tassi di cambio, nonostante l'incremento di vendite automobilistiche in aree che includono India e Europa.
In termini di utili consolidati, nonostante l'impatto dei tassi di cambio, l'utile operativo è aumentato di 14,4 miliardi di Yen (124,1 milioni di Euro) (+14,3%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo 115,5 miliardi di Yen (995,7 milioni di Euro), soprattutto grazie all'incremento di vendite di automobili in India ed Europa. L'utile della gestione ordinaria è aumentato di 9,7 miliardi di Yen (83,6 milioni di Euro) (+8,7%) a 121,8 miliardi di Yen (1,05 miliardi di Euro). L'utile netto attribuibile agli azionisti della capogruppo è aumentato di 20,8 miliardi di Yen (179,3 milioni di Euro) (+26,4%) rispetto al periodo corrispondente dell'anno fiscale precedente, raggiungendo 99,9 miliardi di Yen (861,2 milioni di Euro), in parte a causa dell'incremento dei guadagni nelle vendite di titoli d'investimento, in aggiunta all'aumento dell'utile della gestione ordinaria.
I dividendi provvisori aumenteranno di 2 Yen (0,0172 Euro) per azione, rispetto alle previsioni precedenti, portandosi a 17 Yen (0,14 Euro) per azione (i precedenti dividendi provvisori erano di 15 Yen (0,13 Euro) per azione).
2 - Risultati operativi consolidati per settore di attività
Settore Auto
Nel comparto auto, nonostante la crescita delle vendite in Giappone di veicoli compatti lanciati nel corso del precedente anno fiscale (tra cui SOLIO, ESCUDO/VITARA, IGNIS e BALENO), il fatturato netto sul mercato domestico giapponese è diminuito su base annua a causa del calo di vendite di minicar e OEM. Il fatturato netto estero è diminuito rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, soprattutto a causa del calo di vendite in Indonesia e Pakistan, e dell'impatto dei tassi di cambio, nonostante l'aumento delle vendite in aree che includono India ed Europa. Di conseguenza, il fatturato netto del settore automobilistico è diminuito di 28,2 miliardi di Yen (243,1 milioni di Euro) (-2%) rispetto al periodo corrispondente del precedente anno fiscale, raggiungendo i 1.367,7 miliardi di Yen (11,8 miliardi di Euro). Nonostante l'impatto dei tassi di cambio, l'utile operativo è aumentato di 14,8 miliardi di Yen (127,6 milioni di Euro) (+15,7%) per un totale di 109,3 miliardi di Yen (942,24 milioni di Euro), soprattutto grazie all'aumento di vendite in India ed Europa.
Settore Moto
Nel comparto moto, il fatturato netto è diminuito di 26,7 miliardi di Yen (230,18 milioni di Euro) (-21,7%) rispetto allo stesso periodo del precedente anno fiscale, raggiungendo i 96,6 miliardi di Yen (832,76 milioni di Euro), soprattutto a causa del calo di vendite in Europa, America Settentrionale e Asia e all'impatto dei tassi di cambio. La perdita operativa di 1,2 miliardi di Yen (10,3 milioni di Euro) registrata nel precedente anno fiscale è diventata una perdita operativa di 700 milioni di Yen (6 milioni di Euro).
Settore Marine e Altro
Nel comparto Marine e nelle restanti attività di Suzuki Motor Corporation, il fatturato netto è diminuito di 1,6 miliardi di Yen (13,8 milioni di Euro) (-4,4%) rispetto allo stesso periodo dell'anno fiscale precedente, per un totale di 34,7 miliardi di Yen (299,12 miliardi di Euro), a causa soprattutto dell'impatto dei tassi di cambio, nonostante l'aumento delle vendite di motori fuoribordo negli USA. L'utile operativo è diminuito di 900 milioni di Yen (7,76 milioni di Euro)
(-12%) su base annua, raggiungendo la cifra di 6,9 miliardi di Yen (59,5 milioni di Euro).
Risultati operativi per area geografica
Per quanto riguarda i risultati operativi divisi per aree geografiche, in Giappone il risultato è diminuito di 3,8 miliardi di Yen (32,7 milioni di Euro) (-8,7%) rispetto al periodo corrispondente dell'anno fiscale precedente, raggiungendo i 39,5 miliardi di Yen (340,5 miliardi di Euro), soprattutto a causa dell'impatto dei tassi di cambio. Il risultato in Asia, invece, è cresciuto di 4,8 miliardi di Yen (41,4 milioni di Euro) (+8,7%) a 59,8 miliardi di Yen (515,5 miliardi di Euro), soprattutto grazie all'aumento delle vendite in India. Anche in Europa il risultato è aumentato di 4,8 miliardi di Yen (41,4 milioni di Euro) (+201,9%) rispetto allo stesso periodo del precedente anno fiscale, raggiungendo i 7,2 miliardi di Yen (62,1 milioni di Euro), soprattutto grazie agli eccellenti risultati di vendita del SUV compatto VITARA.
3 - Previsioni dei risultati operativi consolidati per l'intero anno fiscale
Visti i risultati di questo secondo trimestre e alla luce delle revisioni sull'impatto dei tassi di cambio e dei dati di vendita, Suzuki Motor Corporation ha effettuato la revisione che segue rispetto alle previsioni per i risultati operativi consolidati. Il Gruppo lavorerà all'unisono per riformarsi in ogni settore e perseguire le attività di business, al fine di ottenere risultati migliori di quelli nelle previsioni sotto riportate relative ai risultati operativi consolidati.
Previsioni dei risultati operativi consolidati per l'intero anno fiscale:
Fatturato netto:
3.100 miliardi di Yen (26,7 miliardi di Euro) (-2,5% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente)
Utile operativo:
200 miliardi di Yen (1,72 miliardi di Euro) (+2,4% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente, in aumento di 20 miliardi di Yen (172,4 milioni di Euro) rispetto alle precedenti previsioni)
Utile della gestione ordinaria:
210 miliardi di Yen (1.81 miliardi di Euro) (+0,4% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente, in aumento di 25 miliardi di Yen (215,5 milioni di Euro) rispetto alle precedenti previsioni)
Utile netto:
145 miliardi di Yen (1,25 miliardi di Euro) (+24,3% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente, in aumento di 52 miliardi di Yen (448,3 milioni di Euro) (rispetto alle precedenti previsioni).


07/11/2016 21:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Conclusa La Cinquanta CNSM: Luna per Te XTutti, Città di Grisolera X2

Nella classifica finale del Trofeo Caorle si impongono Angelo X2 e Luna per te Xtutti. Tutti i vincitori di classe

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci