giovedí, 29 giugno 2017

SUZUKI

Suzuki dal 18 al 26 febbraio al 44° NauticSud di Napoli

Suzuki Marine parteciperà alla 44ma edizione del NauticSud - il Salone Nautico che si svolgerà all’interno della Mostra d’Oltremare di Napoli, dal 18 al 26 febbraio – con i migliori auspici e con la giusta enfasi in termini di presenza espositiva grazie a Nautica Mediterranea Yachting, dealer di zona del marchio giapponese, che nel padiglione 3B realizzerà uno stand di ben 380 mq, dove i motori Suzuki saranno protagonisti.
Forte di un 2016 che a consuntivo ha presentato ottimi risultati finanziari, una crescita in termini di vendita di motori fuoribordo e un trend che continua a segnare un deciso segno più da tre anni a questa parte, Suzuki Marine ha dunque sposato appieno il nuovo corso del NauticSud.
Una vera e propria rinascita, quella dello storico salone nautico partenopeo, iniziata con la scorsa edizione, caratterizzata dall’organizzazione a cura della ANRC, l’Associazione Nautica Regionale Campana. Operatori che con la loro esperienza, conoscendo perfettamente le aspettative e le esigenze che un espositore ha nei confronti di un salone nautico, sono riusciti a mettere in piedi una rassegna capace di soddisfare sia gli addetti ai lavori sia e diremmo soprattutto i Clienti, accorsi numerosi già nel 2016.
Un NauticSud che quest’anno coinvolgerà un numero ancor maggiore di espositori, e dove Suzuki ne sarà grande interprete, confermando il ruolo di primaria importanza che ha nel panorama nautico nazionale, e anche locale, della Campania e del Centro Italia, che saranno i probabili maggiori bacini di utenza della rassegna.
Nello stand di Nautica Mediterranea Yachting, di Ugo Lanzetta, oltre a un congruo numero di motori Suzuki, in rappresentanza della gamma definita “The Ultimate Four Stroke Outboard”, quella dei migliori fuoribordo quattro tempi disponibili sul mercato, ci saranno anche diverse interessanti proposte di natanti in package cioè di barche e gommoni motorizzati Suzuki. Su tutti il Ranieri Next 37 SH, top della gamma Sundeck Line di Ranieri International, una novità 2017 con 2 poderosi DF300AP installati a poppa. Il Cayman 23 Sport è invece il gommone che rappresenta la gamma di RIB Cayman, sempre prodotta del cantiere calabrese Ranieri International, stavolta motorizzato con un Suzuki DF250AP.
Nello stand ci saranno anche due battelli pneumatici, sempre con carena in vetroresina, prodotti da BWA, un marchio che ben rappresenta la qualità del made in Italy: il BWA 26 GT Sport motorizzato da un Suzuki DF250AP e il BWA 29 Premium con doppia motorizzazione.
Infine, a sottolineare stavolta l’innovazione che la cantieristica italiana sa esprimere anche sull’ambito dei gommoni, verrà esposto il LTN 26 Venom, RIB con carena, strutture e coperta interamente realizzati in alluminio, spinto da un Suzuki DF250AP.
Per chi poi è in cerca di un tender, Nautica Mediterranea Yachting saprà accontentare le necessità del visitatore esponendo i piccoli gommoni “Il Suzukino” ovviamente sempre in package con i fuoribordo di Suzuki Marine.


15/02/2017 19:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

“Vento in poppa" per il Valtur Tanka, sponsor del GC32 Racing Tour

“Siamo orgogliosi di partecipare, in qualità di sponsor, ad un evento così prestigioso. Se la competizione in mare è il cuore di questo evento, l’ospitalità diventa, con Valtur, il valore aggiunto offerto a tutti coloro che partecipano alla gara”

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

America's Cup Endeavour Program RS Feva Junior Regatta: gli italiani Ferri-Colledan quarti

In regata, oltre ai bergamaschi Ferri e Colledan, per la Svizzera presenti anche Ubaldo Bruni, figlio di Francesco Bruni in Team Artemis con al timone Arturo Beltrando. Vittoria neo-zelandese con la figlia di Chris Dickson Rose in coppia con Eli Liefting

Calvi Network è secondo solo a Petite Terrible-Adria Ferries

Branko Brcin, tattico dello scafo portacolori del Lightbay Sailing Team: "Dopo Sanremo e Malcesine è arrivato un altro ottimo risultato, anche se dispiace aver sprecato l'occasione di aumentare il vantaggio"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci