giovedí, 30 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    fincantieri    dinghy    salone nautico    seatec    star    regate    ufo22    vela    classi olimpiche    yahama    porti    velista dell'anno    pershing    campionati invernali    j24    subacquea    optimist   

CAMPIONATI INVERNALI

Surprise si conferma leader a Portorosa

surprise si conferma leader portorosa
redazione

Tre belle prove con 15 nodi costanti ed acqua piatta nel Campionato Invernale organizzato dal Velaclub Palermo nelle acque di Portorosa per la flotta messinese. Surprise di Riccardo Carbone conferma la crescita tecnica sviluppata in questi mesi freddi, dimostrando la raggiunta ottimizzazione sia del mezzo che dell'equipaggio, rinforzatosi ulteriormente in questo week end con il Coppa America Giuseppe "Paletta" Leonardi. 
Con le condizioni ideali dello specchio d'acqua contornato dal fantastico sfondo delle Eolie, il Comitato piazza il campo in pochi minuti ed è subito lotta. Nella prima prova Mascalzone Latino, First 45 di Dimitri Salonia, viene spinto fuori secondo regola dalle più piccole Mizar e Surprise ed è costretta ad un rientro dall'estremo destro della linea di partenza. Ciò permette a Emile Gallè di sviluppare velocità senza alcun contrasto ed involarsi sul lato sinistro del campo. Ma su Surprise non si sbaglia nulla. Ottime scelte tattiche e  conduzione senza pecche dello spinnaker permettono al First di Riccardo Carbone di rimanere a ridosso del battistrada. Lo stesso avviene su Mizar di Antonino Pollicino e Sergio Bolignani che riuscirà a prendere il secondo posto della prova dopo i calcoli del computer.
A conferma dell'equilibrio del Campionato, di nuovo bagarre nel prepartenza della seconda prova. Stavolta è Mascalzone Siculo a dominare la scena. Con la dovuta attenzione spinge fuori Mizar, Surprise ed Emile Gallè che sono costretti al rientro dagli estremi attardandosi. Si invola Marco Ruggeri sul suo Dufour Sic Tutius che, accortosi in tempo della lotta, si era spostato sull'estremo opposto. Metro dopo metro ricomincia la rimonta di Surprise che taglierà il traguardo dietro Emile Gallè ma che prenderà la prima piazza con il compenso.
Il vento non cala ed il Comitato predispone una costiera. E' previsto un lungo passaggio rasente la spiaggia ed è la che occorre essere abili a sfruttare ogni salto del vento che scende dalle montagne. Forti della loro mole piomberanno sul traguardo quasi insieme Emilè Galle e Mascalzone Siculo, ma Surprise e Mizar sono troppo vicine e si prenderanno loro i primi posti.
Surprise consolida così la prima posizione in classifica generale. Ma non può dormire sonni tranquilli. Dietro e racchiusi in pochi punti ci sono tutti gli altri ed alla prossima giornata di gara prevista tra due settimane scatterà un altro scarto che può stravolgere la classifica.


14/02/2017 19:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Gran finale Women's Sailing Cup Italia 2017

La regata 100% donne sport solidarieta' in favore della ricerca contro il cancro

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

A Spagnolli-Rio la I regata Nazionale 420 di Riva del Garda

Un’ultima giornata sofferta alla I Regata Nazionale 420 di Riva del Garda, ma alla fine si sono riuscite a disputare altre 3 regate, portando a 7 il “bottino” finale

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

Circa 900 i velisti che per sei giorni si sfideranno nelle acque di Palma di Maiorca, alle isole Baleari, impegnati nel primo evento del circuito Europeo delle classi a cinque cerchi

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

66 scritti al Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”

Enrico Zennaro sarà portacolori dello Yacht Club Hannibal. Sabato 25 e domenica 26 marzo il Pre-Campionato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci