giovedí, 29 giugno 2017

SURF

Surf - Ride to the Roots: il 27 aprile online su Red Bull TV la storia di Leonardo Fioravanti

Leonardo Fioravanti, classe 1997 di Cerveteri e primo surfista italiano capace di accedere al circuito dei big della World Surf League, è il protagonista del film “Ride To The Roots”, prodotto da Red Bull Media House, che sarà in onda da giovedì 27 aprile p.v. proprio su Red Bull TV.
Il 28 minuti - prodotto da Red Bull Media House - racconta le persone e i luoghi che hanno contribuito al successo sportivo di Leonardo: dalle spiagge affollate della provincia romana di Cerveteri alle paradisiache Maldive e al Portogallo, luoghi in cui la storia del surf si perde negli anni.
Leo a 6 anni sale per la pima volta sulla tavola da surf, a 9 inizia a vincere, a 10 frequenta già le capitali del surf, tra Hawaii e Australia e a 19 si qualifica come pro-surfer.
Nel film, il giovane surfista ripercorre i momenti salienti del suo percorso sportivo, ricordando gli sforzi, i lunghi viaggi e il tremendo infortunio del 2015 al Volcom Pipeline Pro (due vertebre rotte e legamenti del dorso strappati).
Un racconto che, come tutte le più belle storie, si conclude con un grande successo. Anticipando di gran lunga i tempi, Leonardo si è guadagnato un posto di rilievo nel panorama internazionale del surf, qualificandosi nel 2016 al WSL - Samsung Galaxy Championship Tour 2017.
La puntata “Ride to the Roots” dedicata a Leonardo è stata realizzata grazie allo straordinario supporto di Tag Heuer e sarà trasmessa su Red Bull Tv dal 27 aprile per poi essere disponibile sulla piattaforma in VOD.
“Sono molto felice di essere stato il protagonista di una puntata monografica di Ride to the Roots”, afferma Leo, “E’ stata un’occasione unica per riflettere e rivivere anche i più piccoli dettagli della mia vita sulla tavola: gioie e dolori passati in questi anni in giro per il mondo a praticare lo sport per me più bello. La stagione in corso nel WSL è molto impegnativa e mi vede sempre a confronto con i più grandi campioni del surf internazionale come Kelly Slater ma sono intenzionato a non mollare. Tokyo2020? Un'altra sfida, un'altra occasione per vincere".
Il surf è, infatti, diventato disciplina olimpica e al prossimo appuntamento con Tokyo2020 Leonardo vestirà l'azzurro con l'obiettivo di portare il tricolore sul gradino più alto del podio.
“Ride to the Roots” è una serie prodotta da Red Bull Media House, disponibile su Red Bull TV, con puntate monografiche dedicate al ritorno alle origini di un atleta o di un artista. Il ritorno a casa racconta come, dai luoghi della propria infanzia, sia riuscito a realizzarsi nello sport o nella musica. Il film su Leonardo Fioravanti ha visto 6 mesi di produzione tra Francia, Portogallo, Azzorre e Italia e un contributo dalle Hawaii, contando più di 20 giorni di riprese. Sono state selezionate immagini d'archivio relative a 7 anni di Leo in tutto il mondo: Thaiti, Hawaii, Indonesia, California. Le immagini in acqua sono state realizzate dai migliori filmer del surf mondiale ed è presente una sessione di free surf con la gentile partecipazione del campione Kelly Slater.


21/04/2017 13:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

“Vento in poppa" per il Valtur Tanka, sponsor del GC32 Racing Tour

“Siamo orgogliosi di partecipare, in qualità di sponsor, ad un evento così prestigioso. Se la competizione in mare è il cuore di questo evento, l’ospitalità diventa, con Valtur, il valore aggiunto offerto a tutti coloro che partecipano alla gara”

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Sarà la Volvo Ocean Race n. 8 per Bouwe Bekking

Bouwe Bekking, il velista con la maggiore esperienza nella storia della Volvo Ocean Race, tornerà per l'ottava volta nel ruolo di skipper del Team Bunei con l'obiettivo di vincere finalmente VOR

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

America's Cup Endeavour Program RS Feva Junior Regatta: gli italiani Ferri-Colledan quarti

In regata, oltre ai bergamaschi Ferri e Colledan, per la Svizzera presenti anche Ubaldo Bruni, figlio di Francesco Bruni in Team Artemis con al timone Arturo Beltrando. Vittoria neo-zelandese con la figlia di Chris Dickson Rose in coppia con Eli Liefting

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci