domenica, 26 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    fraglia vela riva    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici   

CENTOMIGLIA

Super G e Mondiale Team Race 420. Ungheria e Spagna i protagonisti

super mondiale team race 420 ungheria spagna protagonisti
redazione


E’ iniziata con il Super G la settimana che conduce alla Centomiglia, in programma il 10 settembre. A mettere le barche in acqua, oggi, davanti al porticciolo di Bogliaco parte di quelli che domani disputeranno il 50° Trofeo Gorla. Una sorta di allenamento valevole però per una classifica combinata. A chiudere davanti a tutti sono stati i ragazzi ungheresi del catamarano Extreme 40 comandati da Kristof Kaiser. Partiti alle 13 con un vento intorno ai cinque nodi che ha poi rinforzato stendendosi bene su tutto il campo di regata, i giovanissimi del lago Balaton hanno rincorso per buona parte della prova, rosicchiando metri preziosi fino al sorpasso. Un team forte, composto da “grandi e grossi”, che ha sfruttato anche le qualità fisiche atipiche nella zona di provenienza.  Due ore e mezza il tempo impiegato per percorrere la distanza tra Bogliaco, Torri, Brenzone, Gargnano e ritorno al punto di partenza. Con cinquecento metri di distacco ha tagliato Clandesteam. Il monoscafo del Circolo Vela Gargnano con al timone Luca Valerio sotto la supervisione di Oscar Tonoli, ha fatto un lavoro perfetto. Battere tutti gli altri cat non è impresa da poco. 

E’ di diciotto minuti infatti il distacco dell’altro multiscafo 

X40 dei ragazzi di Brenzone e Malcesine, di quindici quello di Hagar III di Gregor Stimpfl con a bordo i fratelli Tonini e di quasi quaranta quello accumulato dall’X 40 del North West Garda Sailing comandato dal pluricampione mondiale Enrico Zennaro. 

Domani si fa ancora più sul serio con il trofeo Gorla giunto alla sua 50° edizione. Partenza davanti al porticciolo di bogliaco alle 8.30. 

Ma la vela sul Garda oggi registra anche la chiusura del Campionato Mondiale Team Race 420 a Campione con la vittoria degli spagnoli delle Isole Canarie: Marta e Piliard Caba, Elias Aretz, Helenio Hyos, Luis Doreste e Julio Alonso. Al secondo posto si piazza sempre la Spagna ma con i ragazzi della Catalogna mentre terzo, in grande recupero nella ultime giornate, è il Centro Velico 3V del lago di Bracciano. Il team italiano è composto da Rocco Attili, Bianca Grugnolo, Sofia Attili, Matteo Pincherle, David Manzari. Il Mondiale, promosso da Univela Sailing e dal Circolo Vela Gargnano, ha incontrato le condizioni tipiche del lago di Garda con brezze che hanno esaltato i duelli tra squadre composte ognuna da tre team. 



03/09/2016 20:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci