sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

CENTOMIGLIA

Super G e Mondiale Team Race 420. Ungheria e Spagna i protagonisti

super mondiale team race 420 ungheria spagna protagonisti
redazione


E’ iniziata con il Super G la settimana che conduce alla Centomiglia, in programma il 10 settembre. A mettere le barche in acqua, oggi, davanti al porticciolo di Bogliaco parte di quelli che domani disputeranno il 50° Trofeo Gorla. Una sorta di allenamento valevole però per una classifica combinata. A chiudere davanti a tutti sono stati i ragazzi ungheresi del catamarano Extreme 40 comandati da Kristof Kaiser. Partiti alle 13 con un vento intorno ai cinque nodi che ha poi rinforzato stendendosi bene su tutto il campo di regata, i giovanissimi del lago Balaton hanno rincorso per buona parte della prova, rosicchiando metri preziosi fino al sorpasso. Un team forte, composto da “grandi e grossi”, che ha sfruttato anche le qualità fisiche atipiche nella zona di provenienza.  Due ore e mezza il tempo impiegato per percorrere la distanza tra Bogliaco, Torri, Brenzone, Gargnano e ritorno al punto di partenza. Con cinquecento metri di distacco ha tagliato Clandesteam. Il monoscafo del Circolo Vela Gargnano con al timone Luca Valerio sotto la supervisione di Oscar Tonoli, ha fatto un lavoro perfetto. Battere tutti gli altri cat non è impresa da poco. 

E’ di diciotto minuti infatti il distacco dell’altro multiscafo 

X40 dei ragazzi di Brenzone e Malcesine, di quindici quello di Hagar III di Gregor Stimpfl con a bordo i fratelli Tonini e di quasi quaranta quello accumulato dall’X 40 del North West Garda Sailing comandato dal pluricampione mondiale Enrico Zennaro. 

Domani si fa ancora più sul serio con il trofeo Gorla giunto alla sua 50° edizione. Partenza davanti al porticciolo di bogliaco alle 8.30. 

Ma la vela sul Garda oggi registra anche la chiusura del Campionato Mondiale Team Race 420 a Campione con la vittoria degli spagnoli delle Isole Canarie: Marta e Piliard Caba, Elias Aretz, Helenio Hyos, Luis Doreste e Julio Alonso. Al secondo posto si piazza sempre la Spagna ma con i ragazzi della Catalogna mentre terzo, in grande recupero nella ultime giornate, è il Centro Velico 3V del lago di Bracciano. Il team italiano è composto da Rocco Attili, Bianca Grugnolo, Sofia Attili, Matteo Pincherle, David Manzari. Il Mondiale, promosso da Univela Sailing e dal Circolo Vela Gargnano, ha incontrato le condizioni tipiche del lago di Garda con brezze che hanno esaltato i duelli tra squadre composte ognuna da tre team. 



03/09/2016 20:21:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci