domenica, 24 marzo 2019

REGATE

Sul Garda Trentino Iniziati gli Europei classe Europa Youth

sul garda trentino iniziati gli europei classe europa youth
redazione

Dopo l’assegnazione dei titoli continentali della categoria Master decisi lunedì, al Circolo Vela Arco, sul Garda Trentino, saranno questa volta i giovani (under 19) protagonisti delle regate dei prossimi giorni. Sono iniziati  infatti i Campionai Europei Youth della classe Europa con un centinaio di partecipanti tra maschi e femmine, in rappresentanza di 12 nazioni. Dopo la suggestiva cerimonia d’apertura di lunedì sera con la Presidente del "CONI Trento" Paola Mora, che ha ufficialmente dato inizio all’evento, martedì è stata la volta delle prime due regate. La giornata nuvolosa non ha portato gran vento sull’Alto Garda ed entrambe le regate sono state fatte con 5-6 nodi, un po’ rinforzato verso la fine della seconda prova. Nella categoria maschile (61 iscritti) nelle prime 10 posizioni i punteggi tra un atleta e l’altro non sono così ravvicinati come succede solitamente ad inizio campionato: è primo con un vantaggio di 4 punti il danese Kristian Valentin (2-1), seguito dal connazionale Oliver Orting (5-2); terzo posto con un 3-5 parziali il tedesco Paul Jannik, mentre 4 punti dietro, al quinto posto, troviamo lo svedese Ljiunggren (8-4). Bisognerà vedere nei prossimi giorni, quando potranno esserci condizioni di vento più forte con il bel tempo, se si ribalteranno alcune posizioni. Tra le ragazze, (35 partecipanti) la situazione è invece molto equilibrata con le prime 5 raccolte in 4 punti: con un 2-9 è in testa, ma in parità di punteggio, la spagnola Claudia Rodes, appaiata alla finlandese Saara Kuisma (4-7); un solo punto dietro la svedese Sofie Petersson (9-3). Sono ben 7 le nazionalità differenti tra le prime 10 della classifica provvisoria.

 


10/07/2018 22:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci