lunedí, 24 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    52 super series    lega italiana vela    guardia costiera    optimist    laser 4.7    rs feva    nautica    trofeo del mare    melges 32    altura    regate    smeralda 888    sunfish    circoli velici    gaetano mura   

RS FEVA

Sul Garda la regata è un campus tecnologico grazie al Lab-Cvg

sul garda la regata 232 un campus tecnologico grazie al lab cvg
redazione

Sta succedendo al largo di Gargnano dove si sta correndo la 2° Easter Meeting Feva-Trofeo Centrale del latte di Brescia. Alcuni equipaggi stanno navigando con una maglietta dotata di alcuni sensori e in grado trasmettere le condizioni fisiche dello skipper. Tu sei in regata ed io vedo come stai. Un grande fratello che può essere utile a tutti. E’ quanto è stato fatto nella prima giornata del Meeting Giovanile della classe Rs Feva. Dopo le prove dell’anno passato, quelle che i piloti dei team di motociclismo della Red Bull, è toccato nuovamente alla vela. La maglietta della salute 2.0 nasce in origine contro i rischi delle malattie cardiovascolari. L’hanno inventata alla Xeos.it, azienda di Brescia che ha dopo aver superato la prima fase di Horizon 2020, programma europeo per la ricerca e l’innovazione, sta proseguendo nel suo lavoro di sviluppo che può arrivare a monitorare 10 parametri vitali. Per ora già predisposti i sensori per: elettrocardiogramma fino a 12 derivazioni, frequenza cardiaca e respiratoria, temperatura ambientale e corporea, accelerazione (può rilevare persino le cadute). In fase prototipale c’è l’integrazione di dispositivi per rilevare pressione arteriosa, sudorazione, saturazione, livello di glicemia. L’idea dei test velici nasce da quel laboratorio di idee che vuole essere “Lab Cvg – le idee portate dal vento”, il laboratorio che diventerà  un punto di riferimento per tutta la ricerca che può coinvolgere le discipline sportive più in generale ed in particolare la vela. Oltre alla maglia Xeos, Lab-Cvg ha collaborato e messo in contatto il progetto dell’Università di Brescia del sedile per la barca Paralimpica di Rio 2016, struttura poi realizzata dalla scuola tecnica dell’Itis Beretta di Gardone Valtrompia. Sempre Lab Cvg con le sue location lungo le rive del Garda ospiterà nei prossimi mesi i test del nuovo skiff “030” del Cus Brescia, scafo costruito all’interno dell’Ateneo bresciano (Dipartimento di ingegneria meccanica) con nuove tecnologie bio, una fibra completamente ecocompatibile e smaltibile.


14/04/2017 18:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Desenzano 2 giorni di "open vela"

Continuano a vele spiegate le lezioni estive, i progetti con i ragazzi diversamente abili e gli eventi per godere delle bellezze del lago dal lago

Gli oceani sul palco del Festival Cala Gonone Jazz con Gaetano Mura Solo

In programma domani, domenica 23 luglio (alle 21.30), sul palco del Festival Cala Gonone Jazz, giunto alla XXX edizione

Ice Cat 61, l’ultimo nato nel cantiere Ice Yachts

Il più grande e il più tecnologico catamarano mai costruito in Italia pronto al varo

Al Melges 32 European Championship Torpyone continua a martellare

Torpyone dimostra una regolarità impressionante, inanellando il terzo secondo posto consecutivo sulle tre prove di cui si compone la classifica generale sino a questo momento

Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina è il nuovo Campione Europeo Melges 32

Il successo per l’equipaggio, che coglie così il migliore risultato della propria lunga carriera nella flotta Melges 32, arriva solo all’ultima prova, con una prestazione magistrale in una giornata ad altissimo grado di tensione

Vela d'Oro Trofeo Alpin Renault

Regata che mette in palio il Trofeo Alpin Renault, alla quale potranno partecipare tutte le imbarcazioni a bulbo con lunghezza (fuori tutto) di oltre 5 metri

Torna la Nimbus Vintage Cup, Regata-Revival per Derive Classiche

L’evento è promosso da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Comitato dei Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio della FIV e dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta

Azzurra a Maiorca per la Puerto Portals 52 Super Series

Si regata da lunedì 24 a venerdì 28 nelle acque antistanti Palma di Maiorca. Il TP52 Azzurra è al comando della classifica provvisoria del circuito velico professionistico più competitivo in assoluto

Antonio Liotta campione nazionale Sunfish 2017

Antonio Liotta (2-1-5-2-3-1-Tennis e Vela Messina) che sul filo di lana ha preceduto il giovane Davide Lavafila (4-2-1-1-5-2 Lega Navale Italiana sez. Messina); terzo il campione nazionale uscente Ivan Mazzeo

America's Cup: la sfida a Auckland nel 2021 torna all'antico

Barca e equipaggi dovranno essere del paese sfidante. A Auckland si torna alle origini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci