sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40   

REGATA

Successo pieno per la Rotta della Fratellanza

successo pieno per la rotta della fratellanza
redazione

Si è conclusa con piena soddisfazione dei partecipanti la Rotta della Fratellanza, manifestazione organizzata dal Circolo della Vela e dalla Pro Loco di Marciana Marina nata con lo spirito di collegare i velisti con il territorio facendo loro rivivere ciò che accadeva un tempo sull’isola principale dell’Arcipelago Toscano e seguendo la filosofia “Navighiamo insieme, stiamo insieme”.
Una veleggiata di tre giorni, dal 25 al 28 aprile scorsi, caratterizzati da clima mite e vendi leggeri o leggerissimi, partendo da Marciana Marina e facendovi ritorno dopo aver fatto tappa a Marina di Campo e a Rio Marina: a stazza quella autocertificata con l’indicazione solo delle misure dell’imbarcazione.
Una decina le imbarcazioni che da Marciana Marina hanno preso il largo per dirigersi in primo giorno verso Marina di Campo – circa 23 miglia – e girando l’isola in senso antiorario: dapprima, fino all’altezza di Chiessi le imbarcazioni potevano contare su un maestralino termico (la partenza era stata segnalata alle ore 9.00) dopo di che si distendeva un veto debole da scirocco che portava le imbarcazioni fino alla diga foranea del porto di Marina di Campo dove la sera tutti si riunivano a cena presso il ristorante Kontiki.
La seconda giornata, sempre alle nove di mattina, la flotta ripartiva alla volta di Rio Marina – circa 18 miglia – dove da subito poteva contare sullo scirocco che soffiava intorno ai 7 nodi di intensità permettendo così un bordeggio perfetto, ma che poi dopo Punta Calamita calava completamente fino a costringere i partecipanti a proseguire con il cosiddetto “vento di sentina”, cioè a motore fino al porto della cittadina elbana. La sera di nuovo tutti riuniti per la cena organizzata sotto i “voltoni” dagli amici del Centro Velico Elbano.
Infine il terzo giorno l’ultima tappa di ritorno a Marciana Marina – circa 18 miglia – partita con un vento di grecale che mano a mano andava scemando fino a scomparire del tutto: di nuovo motore fino al golfo di Viticcio per un tuffo in mare grazie anche al clima mite, quasi estivo, e poi il rientro in porto a Marciana Marina dove la compagnia concludeva i tre giorni della Rotta della Fratellanza con aperitivo allo Slocum Samba Cafè e la cena nel giardino del Circolo della Vela Marciana Marina.
Fra i partecipanti ricordiamo Vittorio Lucchese Gran Commodoro dei Fratelli della Costa con la sua imbarcazione Perthamina, Vittorio Setti che con la sua Festina Lente nel 2016 fece il giro del mondo a vela, Marco Marioni con il V50 che ha letteralmente dominato su tutte la flotta, Angelo Bruni con l’altro ammiratissimo V50 Dragon e il progettista Alessandro Vismara al timone di Neverland, uno dei promotori della manifestazione con il CVMM: “E’ stata una tre giorni per mare in amicizia – ha commentato al suo rientro - molto divertente in mare e molto calorosa l’accoglienza a terra da parte degli abitanti del’isola. Un’esperienza che ripeteremo anche quest’estate”.


03/05/2018 10:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci