sabato, 21 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    lega italiana vela    primavela    kitesurf    press    151 miglia    pesca    formazione    marina di varazze    superyacht    volvo ocean race    nautica    marevivo    liv    platu25    melges 20    azimut yachts   

NAUTICA

Successo di Nautor’s Swan Adriatic di San Giorgio di Nogaro a Cannes

successo di nautor 8217 swan adriatic di san giorgio di nogaro cannes
redazione

Nautor’s Swan Adriatic era presente al quarantesimo Yacthing Festival di Cannes, l’evento clou dei saloni nautici nel Mediterraneo, la rassegna che in Europa espone il maggior numero di imbarcazioni in acqua. Nella splendida cornice della località francese, che è considerata la capitale della cultura e della bellezza, e dell’eleganza nel Mediterraneo. Per una settimana, l’intera baia è infatti è allestita per accogliere gli appassionati della nautica di alto livello. Vi hanno trovato spazio barche di prestigio e yacht ammirati da tutto il mondo, fino a oltre 50 metri di lunghezza. Tra essi, quest’anno, gli Swan, di Nautor’s Adriatic che ha sede in Italia, al Marina Sant’Andrea di San Giorgio di Nogaro. Presentati da Fortunato Moratto. E in particolare il 92 piedi: oltre trenta metri di lunghezza, per uno sloop che fa sognare anche chi è abituato a vivere il mare senza rinunciare al massimo comfort.  Marina Sant’Andrea, bandiera blu per la sostenibilità e la qualità dell’offerta, fin dai primi anni dopo la realizzazione, che risale agli inizi del 2000, è stata scelta da Nautor’s Swan quale punto di assistenza per le proprie prestigiose imbarcazioni presenti nell’Adriatico e nel Mediterraneo orientale. L’importanza dell’evento di Cannes è stata sottolineata dalla partecipazione di autorità e dal folto pubblico di visitatori, ma soprattutto, dalla presenza di 528 tra aziende e cantieri nautici. Nonché dal livello degli eventi collaterali: per l’inaugurazione si è esibita sulla baia di Cannes la pattuglia acrobatica inglese, i Red Arrows. Mentre tra le manifestazioni che hanno maggiormente entusiasmato i visitatori, il concorso di eleganza, nel quale, a sfilare, erano le barche. Tra le seicento imbarcazioni esposte allo Yacthing Festival, 528 aziende presentavano grandi e piccoli yacht, a vela e a motore, monoscafi e multiscafi, barche aperte (open) per la navigazione diurna, semi rigide e tender. In questa grande kermesse, Swan Adriatic è stata presente per la prima volta assieme per il grande cantiere finlandese. Ottenendo notevole riscontro da parte degli appassionati e dai numerosi fans dei ‘cigni’ (questo significa la parola Swan) dei mari del nord. In particolare, sono state apprezzate le rifiniture delle imbarcazioni, la sistemazione degli arredi e l’allestimento degli interni, che possono essere adattati alle esigenze e attese dell’armatore. Ma anche le potenzialità nella navigazione sia a motore che a vela, che contraddistinguono gli Swan delle ultime generazioni. Uno dei quali, per esempio, Selene, del friulano Massimo De Campo, ha concluso a un soffio dal successo assoluto il mondiale svoltosi nel golfo di Trieste. La progettazione degli Swan tiene infatti conto della necessità di contemperare la proverbiale abitabilità e la comodità di queste barche, con la possibilità di ricavarne performance interessanti, sia a vela che nella navigazione a motore. Lo Yacthing Festival di Cannes apre la stagione dei grandi saloni autunnali. Ed è stato visitato da oltre 50 mila persone, per il 60 per cento provenienti da altre parti del mondo. Su uno sviluppo dell’esposizione di 10 km, con tre km di pontili galleggianti, 300 mila metri quadrati a disposizione delle aziende presenti, oltre 120 erano i velieri di grandi dimensioni, più di cento gli scafi semirigidi e una cinquantina i multiscafi, assieme a decine di barche d’occasione. Il prossimo evento sarà a Genova: il Salone del mare. Al via già questa settimana. 


21/09/2017 10:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Pochi giorni ancora e l’impresa solitaria di Marco Rossato prenderà il largo

Un viaggio in solitaria in barca a vela da Nord a Sud con degli obiettivi fondamentali: rilevare e verificare l’accessibilità dei porti italiani, diffondere i principi della convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

Perini Navi partecipa a YARE 2018

Perini Navi ospiterà i workshop dedicati a comandanti, yacht manager e imprese, che potranno confrontarsi su temi specifici di interesse per il mercato del refit

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci