mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cio    melges 24    confitarma    optimist    pesca    nautica    la cinquecento    starr    guardia costiera    nave italia    benetti    fincantieri    regate    ostar    j/70    calvi network   

VELA D'ALTURA

E’ subito sfida tra Milù III e Sagola alla Coppa Italia

8217 subito sfida tra mil 249 iii sagola alla coppa italia
redazione

Oggi sul campo di regata di Ostia le prime regate della Trentaduesima Coppa Italia di vela d’altura, organizzata dal Circolo Velico Fiumicino e ultima prova valida per il Trofeo Armatore dell’anno 2016. Due belle prove con vento, sole e mare formato nella seconda prova, caratterizzate da belle sfide, tra le imbarcazioni che si stanno giocando il titolo di Armatore dell’anno. 
ll Comitato di regata, presieduto da Francesco Sette, coadiuvato da Francesca lo Forte, Massimo Bazzicalupo e Giovanni Colucci, ha dato il via alla prima prova di giornata, su un percorso di 6,5 miglia, alle 10,20 con vento proveniente da sud e boa di bolina a 130 gradi, e un’intensità alla partenza oltre i 10 nodi e aumentato dopo il primo giro. Subito in evidenza alla prima prova Sagola che effettua una bella partenza bruciando tutti. Al primo passaggio in boa arriva prima Milù III di Andrea Pietrolucci, con Giuseppe Tesorone al timone e Roberto Ferrarese alla tattica, ma Le Coq Hardi di Maurizio Pavesi, Sagola di Salvatore Fornich che si aggiudica la regata e Vahinè di Francesco Raponi, sono alle spalle. 
La seconda prova è partita alle ore 13,00 con un vento girato di 10 gradi a destra e con un bel aumento di pressione, con raffiche oltre i 18 nodi. Lo spettacolo si ripete con sempre in evidenza i protagonisti della prima prova, ma è Milù III, il Mylius 14E55 ad aggiudicarsi la sfida con Sagola, il Grand Soleil 37 che chiude in seconda posizione. Ottima prova anche per l’X41 Le Coq Hardi e l’X35 Nautilus XM.
La classifica dopo due prove nella classifica ORC: primo Milù III, di Andrea Pietrolucci, secondo a pari punti (3) Sagola di Salvatore Fornich, terzo a 6 punti Le coq Hardi di Maurizio Pavesi e quarto a 8 punti Nautilus XM di Pino Stillitano. Quinta posizione per Vahinè 7 di Francesco Raponi.
La classifica IRC dopo due prove vede sempre Milù III e Sagola in testa a 3 punti, mentre Nautilus XM ruba la terza posizione a Le Coq Hardi, ottimo 5° posto per Wanax EXP Team, davanti a Vahinè 7.
La Coppa Italia chiude un'annata particolarmente intensa per la vela d'altura a rating, grazie alla passione degli armatori italiani e all’impegno dei circoli organizzatori e di tutte le realtà impegnate nell'ambito delle regate. 


01/10/2016 23:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci