domenica, 4 dicembre 2016

GAETANO MURA

Su "Italia" oggi caricati 160 kg di viveri per il giro del mondo in solitario di Gaetano Mura

su quot italia quot oggi caricati 160 kg di viveri per il giro del mondo in solitario di gaetano mura
redazione

La moglie Carla, il figlio Alessio e la sorella Lucia a spostare i borsoni carichi di cibo per Solo Round the Globe Record, il giro del mondo in solitario in barca a vela di Gaetano Mura che oggi ha riunito tutta la famiglia, compresa mamma Silvana e papà Salvatore, a Cagliari, nella banchina di Portus karalis, per il carico della cambusa di Italia, il class40, una barca a vela da 12 metri, che sabato 15 ottobre partirà dal capoluogo della Sardegna per una circumnavigazione di quasi 5 mesi.

Tanto tempo fuori casa e lontano dai cari, per questo tutta la famiglia si è unita  a Gaetano e ha partecipato come ad un rituale, una vera e propria festa, al carico della cambusa. Tutti uniti in questa impresa che conta l'apporto di tecnici, professionisti di alta qualità, il team della società 1OFF guidata da Santino Concu e Ugo Bertelli che ha organizzato e dato vita al progetto, ma prima di partire è necessario sentire  il calore della famiglia. 

Non a caso tra  viveri  e indumenti non manca il pacco con i regali di Natale, rigorosamente da scartare il 24 dicembre. Nessuna indiscrezione sui doni, con il massimo riserbo da parte della famiglia. Sarà una sorpresa da gustare in mezzo agli oceani, con un albero di Natale tutto da immaginare. 

Oggi sono stati imbarcati ben 160 chili di prodotti che devono durare per questi lunghi mesi di navigazione. Una parte sono sardi - Gaetano è ambasciatore dei sapori e dei profumi dell'isola - come il pane carasau, fatto in  casa a Dorgali, il suo paese, che dura e si tiene fragrante per mesi. Il pane della transumanza, il pane del navigatore oceanico. Sono tanti altri i prodotti DOC, DOP, IGP che accompagnano Gaetano e rendono gustoso questo progetto. Li ha scelti Giovanna Ghiani, cagliaritana, ricercatrice all'Università della capitale sarda, che ha stilato la dieta dell'atleta di Cala Gonone secondo le necessità del suo fisico e delle esigenze nutrizionali della circumnavigazione del globo. In questo paniere di bontà ed energia ha trovato posto anche il food space, il cibo degli astronauti, il nutrimento della Cristoforetti durante la sua missione spaziale. Insomma un menù tra tradizione e innovazione.

Domani, venerdi 14 ottobre, è la vigilia del grande giorno, e sarà reso noto il programma ufficiale della partenza, con tutte le possibilità di salutare Gaetano Mura, in banchina e in mare. Da domani inoltre sarà online il sito web ufficiale dell'impresa di Gaetano Mura, e saranno online anche i primi video della lunga serie che accompagnerà il suo giro del mondo.


13/10/2016 20:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Marco Maroni nuovo Presidente della Canottieri Garda

E festeggia i suoi 125 anni con tanti traguardi sportivi

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 pronto a volare nell'Aliseo

Il trimarano italiano mantiene le prue verso il Nord Atlantico per agganciare venti più stabili

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci