venerdí, 20 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    lega italiana vela    primavela    kitesurf    press    151 miglia    pesca    formazione    marina di varazze    superyacht    volvo ocean race    nautica    marevivo    liv    platu25    melges 20    azimut yachts   

MELGES 20

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

stati uniti russia si impongono nel fine settimana di regate melges
redazione

Il fine settimana appena conclusosi ha visto il doppio e contemporaneo impegno della flotta Melges 20 su due campi di regata: quello di Miami per la tappa inaugurale della Melges 20 World League e quello di Montecarlo con il classico appuntamento della Primo Cup.
Le eccellenti condizioni offerte dal campo di regata della Florida hanno permesso la disputa di otto prove in cui il dominatore è stato il Campione del Mondo in carica, il team statunitense di Pacific Yankee timonato da Drew Freides (con Morgan Reeser alla tattica). Pacific Yankee ha letteralmente “ucciso” la regata già al termine della prima giornata conclusa con una incredibile tripletta vincente, risultato perfetto che ha consentito immediatamente a Drew Freides di marcare un netto divario rispetto agli inseguitori, tenuti poi costantemente a debita distanza nelle giornate successive.
La seconda piazza dell'evento inaugurale Melges 20 World League 2018 va al russo Nika di Vladimir Prosikhin con al proprio fianco Michele Ivaldi, che si conferma subito sugli stessi eccellenti livelli di performance della scorsa stagione, in cui Nika è stato uno dei protagonisti assoluti. Il gradino più basso del podio è per l’azzurro Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato che ripropone alla tattica Malcom Page incassando un eccellente piazzamento e punti pesanti in attesa di esordire ad aprile nel circus europeo. 
Oltre che su Miami l’attenzione degli appassionati della vela one design firmata Melges era rivolta anche in Mediterraneo sul campo di regata di Montecarlo, per il primo evento “sanctioned” per la flotta Melges 20 (regata non valida per l’assegnazione di punti Melges World League). A conquistare la trentaquattresima edizione della Primo Cup Trophee Credit Suisse è stato il russo Alex Team dell’armatore Alexander Mikhaylik che, con tre vittorie su sette prove disputate (scartando quale risultato peggiore un quinto posto), ha conquistato il primo importante titolo della propria carriera nella flotta Melges 20. Alle sue spalle l’italiano Maolca di Manfredi Vianini Tolomei che, nella lotta per il podio, ha avulto la meglio su un altro equipaggio russo, quello di Medyza dell’armatore Pavel Grachev.
La Melges 20 World League tornerà protagonista tra poco più di un mese, nuovamente sul campo di regata di Miami, per il secondo appuntamento stagionale.


12/02/2018 20:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Roma per1/2/Tutti: sarà arrivo al fotofinish per 7 barche

Tutti insieme appassionatamente verso il traguardo: tra un paio d'ore la linea d'arrivo sarà affollatissima

Andrea Fantini vince in solitario, Ciccio Manzoli-Leonardo Servi in doppio

Andrea Fantini brucia la flotta, vince la "per 1" e taglia il traguardo 2° assoluto. Ciccio Manzoli e Leonardo Servi vincono la "per 2"

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Garmin Marine Roma per Tutti: Line Honours per Endlessgame

L'equipaggio del Red Devil Sailing Team ha concluso nella notte la sua cavalcata vittoriosa verso la Line Honours. In attesa degli altri arrivi per conoscere il vincitore overall

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci