venerdí, 23 febbraio 2018

MELGES 20

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

stati uniti russia si impongono nel fine settimana di regate melges
redazione

Il fine settimana appena conclusosi ha visto il doppio e contemporaneo impegno della flotta Melges 20 su due campi di regata: quello di Miami per la tappa inaugurale della Melges 20 World League e quello di Montecarlo con il classico appuntamento della Primo Cup.
Le eccellenti condizioni offerte dal campo di regata della Florida hanno permesso la disputa di otto prove in cui il dominatore è stato il Campione del Mondo in carica, il team statunitense di Pacific Yankee timonato da Drew Freides (con Morgan Reeser alla tattica). Pacific Yankee ha letteralmente “ucciso” la regata già al termine della prima giornata conclusa con una incredibile tripletta vincente, risultato perfetto che ha consentito immediatamente a Drew Freides di marcare un netto divario rispetto agli inseguitori, tenuti poi costantemente a debita distanza nelle giornate successive.
La seconda piazza dell'evento inaugurale Melges 20 World League 2018 va al russo Nika di Vladimir Prosikhin con al proprio fianco Michele Ivaldi, che si conferma subito sugli stessi eccellenti livelli di performance della scorsa stagione, in cui Nika è stato uno dei protagonisti assoluti. Il gradino più basso del podio è per l’azzurro Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato che ripropone alla tattica Malcom Page incassando un eccellente piazzamento e punti pesanti in attesa di esordire ad aprile nel circus europeo. 
Oltre che su Miami l’attenzione degli appassionati della vela one design firmata Melges era rivolta anche in Mediterraneo sul campo di regata di Montecarlo, per il primo evento “sanctioned” per la flotta Melges 20 (regata non valida per l’assegnazione di punti Melges World League). A conquistare la trentaquattresima edizione della Primo Cup Trophee Credit Suisse è stato il russo Alex Team dell’armatore Alexander Mikhaylik che, con tre vittorie su sette prove disputate (scartando quale risultato peggiore un quinto posto), ha conquistato il primo importante titolo della propria carriera nella flotta Melges 20. Alle sue spalle l’italiano Maolca di Manfredi Vianini Tolomei che, nella lotta per il podio, ha avulto la meglio su un altro equipaggio russo, quello di Medyza dell’armatore Pavel Grachev.
La Melges 20 World League tornerà protagonista tra poco più di un mese, nuovamente sul campo di regata di Miami, per il secondo appuntamento stagionale.


12/02/2018 20:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci