venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    azzurra    protagonist    barcolana    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine    salone nautico    millevele    giancarlo pedote    este 24    regate    press   

ALTURA

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

sole vento di maestrale nella seconda giornata del xviii campionato di vela 8217 altura citt 224 di bari
redazione

Continua l’avvincente Campionato Invernale di Vela d’Altura Città di Bari organizzata dai sei circoli velici baresi Circolo della Vela Bari, CUS Bari, del CC Barion, Lega Navale Italiana, Circolo Nautico il Maestrale e Circolo Nautico Bari. Anche nella seconda giornata di regate è stato rispettato il programma con le due prove su percorso a bastone, portate a termine regolarmente in una mattinata caratterizzata da sole, mare mosso e vento di maestrale sui 15 nodi che ha soffiato sul campo di regata, a sud del lungomare barese.
35 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari) prima in classifica in ORC Over All che racconta “Una bellissima giornata di vela e di mare quella appena conclusa, per Obelix è stata una giornata molto positiva. Quali sono gli avversari da battere? Sempre noi stessi, quindi fare il meglio possibile per affrontare il campionato. A parte il vento per vincere un campionato, come si dice a Lecce “petra su petra ergi parete” e altre mille componenti. Mi piace ricordare che la Puglia è fra le zone DOC per la vela internazionale, i grossi nomi sono tanti e qui la vela è di qualità, di competenza e professionalità. Bene fanno i sei circoli velici baresi ad unirsi e collaborare per migliorare il servizio ai regatanti.  E’ la soluzione migliore, se la collaborazione è positiva per crescere e diventare attrattivi”
Al termine della seconda giornata  il primo posto in classifica OVERALL per l’altura è andato a Obelix di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari), alle sue spalle con un buon secondo posto   Morgan IV  di Nicola De Gemmis (CC Barion), e NEO Poliba di Eugenio Di Sciascio (CUS Bari) al terzo.
 
 
Nelle sotto classifiche per le categorie Gran Crociera e Crociera Regata, Minialtura e LIBERA le seguinti posizioni :
 
- Gran Crociera, al comando l’imbarcazione Orione di Nunzio Pio Bellincontro (LNI Bari), seguita da Jolly Roger di Angelo Volpe (C.C.Barion) e  GAIOS di  Giuseppe De Vanna/ Pasquale Amoroso(CUS Bari);
- Crociera/Regata in testa il team dell’imbarcazione Obelix di Giuseppe Ciaravolo (CUS Bari), seguita dalla Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion) e terzo posto per NEO POLIBA di Eugenio Disciascio (CUS Bari);

Minialtura:
-  Minialtura overall classifica è guidata dal team dell’imbarcazione Argentina di Francesco Lorusso (CN Bari), seguita da Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari), e Extravagance di Giuseppe Pannarale (CUS Bari);
- Monotipi Surprise: al primo posto Argentina di Francesco Lorusso (CN Bari), Cocò di Vitantonio Natuzzi (CN Bari) e Gamberetto di Alberto Lorusso (CN Bari);
- Libera Primo gruppo in testa FaustX2 di Michelangelo Bonvino (CN Bari), secondo gruppo prima classificata l’imbarcazione Pandora di Raffaele Gangai (CUS Bari) e terzo gruppo prima posizione per Cecilia di Simon Proctor (Lymington Town);
Una classifica che non fa altro che confermare la validità qualitativa della flotta delle  imbarcazioni partecipanti e la grande competizione che accompagna armatori ed equipaggi ambiziosi alla ricerca di vittorie.

Prossimo appuntamento domenica 5 marzo.


20/02/2017 10:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Domani al via la Regata del Conero e Jack la Bolina

Due manifestazioni con caratteristiche e finalità simili, che celebrano la cultura del mare e favoriscono l'avvicinamento del pubblico alla navigazione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci