giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf   

VOLVO OCEAN RACE

Sky Ocean Rescue partner ufficiale del team Turn the Tide on Plastic

sky ocean rescue partner ufficiale del team turn the tide on plastic
redazione

Guidato dall’unica skipper donna, la britannica Dee Caffari e di cui fa parte anche la velista italiana Francesca Clapcich, Turn the Tide on Plastic utilizzerà gli strumenti di bordo per raccogliere dati sulla qualità e composizione dell’acqua e sui livelli di micro-plastica presenti negli oceani più remoti del pianeta.
Il team è portacolori della campagna della Commissione Ambiente delle Nazioni Unite denominata Clean Seas che ha come obiettivo una migliore conoscenza del problema dell’inquinamento da plastica negli oceani e di ispirare le persone a impegnarsi in maniera diretta dalla vita di tutti i giorni. 
Dal lancio della campagna, avvenuto nel gennaio 2017, Sky Ocean Rescue ha coinvolto oltre 6 milioni di persone e ora punta a raggiungere un nuovo pubblico diventando Team e Media Partner di Turn the Tide on Plastic.
Il CEO del gruppo Sky Jeremy Darroch, ha dichiarato: “Stiamo correndo una corsa contro il tempo per far fronte all’impatto dell’inquinamento da plastica negli oceani. Turn the Tide on Plastic sta agendo in maniera reale ed è per questo che abbiamo deciso di supportarli nella Volvo Ocean Race, non si tratta solo di sport, ma di raggiungere e apprendere dai luoghi più remoti degli oceani. Dobbiamo fare tutti la nostra parte e lavorare ora per salvare gli oceani. Se possiamo farci sentire, raggiungendo il più vasto pubblico d’Europa per ispirare altri ad agire, allora speriamo di fare la differenza.”
La skipper britannica Dee Caffari sarà la prima nella storia della Volvo Ocean Race a guidare un equipaggio composto da veliste e velisti al 50/50 e con nove diverse nazionalità, di cui fa parte anche la triestina Francesca Clapcich. A proposito della partnership Caffari, ha detto: “Sky Ocean Rescue è un progetto di punta per la salvaguardia degli oceani, quindi siamo felici che abbiamo deciso di unirsi a noi per la Volvo Ocean Race.  E’ un tema che mi appassiona moltissimo, ho passato 17 anni navigato a vela e regatando in oceano, dobbiamo fare tutti la nostra parte. 
Il progetto Sky Ocean Rescue condivide la nostra responsabilità di affrontare il problema dell’inquinamento da plastica e può darci un contributo fondamentale a raggiungere moltissime persone e ispirarle all’azione.”
Il Direttore esecutivo della Commissione Ambiente delle Nazioni Unite, Erik Solheim, ha aggiunto: “Il progetto Sky Ocean Rescue dà un grande contributo alla campagna Clean Seas inspirandoci su come si possa agire per ridurre l’inquinamento marino a livello gloable. Siamo felici di averli a bordo con noi.”
L’immagine del Sky Ocean Rescue apparirà sulla barca, aiutando la campagna a portare il messaggio agli oltre 3 milioni di visitatori dei villaggi in 12 diversi paesi e a molti altri milioni in tutto il mondo. Sky utilizzerà anche la partnership per coinvolgere i suoi clienti, partner e altri difensori degli oceani con una ampia copertura sulle piattaforme Sky News, Sky Sports News e Sky Sport, anche in Italia.
La partnership nasce dall’impegno del progetto Sky Ocean Rescue preso alla EU Our Ocean Conference di Malta per trasformare l’azienda in una struttura totalmente senza plastica entro il 2020; per lanciare un fondo di ricerca di 25 milioni di sterline per lo studio e la lotta contro l’inquinamento da plastica e per essere al fianco del WWF per la salvaguardia delle Aree Marine Protette.


21/10/2017 21:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci