mercoledí, 23 maggio 2018

VOLVO OCEAN RACE

Sky Ocean Rescue partner ufficiale del team Turn the Tide on Plastic

sky ocean rescue partner ufficiale del team turn the tide on plastic
redazione

Guidato dall’unica skipper donna, la britannica Dee Caffari e di cui fa parte anche la velista italiana Francesca Clapcich, Turn the Tide on Plastic utilizzerà gli strumenti di bordo per raccogliere dati sulla qualità e composizione dell’acqua e sui livelli di micro-plastica presenti negli oceani più remoti del pianeta.
Il team è portacolori della campagna della Commissione Ambiente delle Nazioni Unite denominata Clean Seas che ha come obiettivo una migliore conoscenza del problema dell’inquinamento da plastica negli oceani e di ispirare le persone a impegnarsi in maniera diretta dalla vita di tutti i giorni. 
Dal lancio della campagna, avvenuto nel gennaio 2017, Sky Ocean Rescue ha coinvolto oltre 6 milioni di persone e ora punta a raggiungere un nuovo pubblico diventando Team e Media Partner di Turn the Tide on Plastic.
Il CEO del gruppo Sky Jeremy Darroch, ha dichiarato: “Stiamo correndo una corsa contro il tempo per far fronte all’impatto dell’inquinamento da plastica negli oceani. Turn the Tide on Plastic sta agendo in maniera reale ed è per questo che abbiamo deciso di supportarli nella Volvo Ocean Race, non si tratta solo di sport, ma di raggiungere e apprendere dai luoghi più remoti degli oceani. Dobbiamo fare tutti la nostra parte e lavorare ora per salvare gli oceani. Se possiamo farci sentire, raggiungendo il più vasto pubblico d’Europa per ispirare altri ad agire, allora speriamo di fare la differenza.”
La skipper britannica Dee Caffari sarà la prima nella storia della Volvo Ocean Race a guidare un equipaggio composto da veliste e velisti al 50/50 e con nove diverse nazionalità, di cui fa parte anche la triestina Francesca Clapcich. A proposito della partnership Caffari, ha detto: “Sky Ocean Rescue è un progetto di punta per la salvaguardia degli oceani, quindi siamo felici che abbiamo deciso di unirsi a noi per la Volvo Ocean Race.  E’ un tema che mi appassiona moltissimo, ho passato 17 anni navigato a vela e regatando in oceano, dobbiamo fare tutti la nostra parte. 
Il progetto Sky Ocean Rescue condivide la nostra responsabilità di affrontare il problema dell’inquinamento da plastica e può darci un contributo fondamentale a raggiungere moltissime persone e ispirarle all’azione.”
Il Direttore esecutivo della Commissione Ambiente delle Nazioni Unite, Erik Solheim, ha aggiunto: “Il progetto Sky Ocean Rescue dà un grande contributo alla campagna Clean Seas inspirandoci su come si possa agire per ridurre l’inquinamento marino a livello gloable. Siamo felici di averli a bordo con noi.”
L’immagine del Sky Ocean Rescue apparirà sulla barca, aiutando la campagna a portare il messaggio agli oltre 3 milioni di visitatori dei villaggi in 12 diversi paesi e a molti altri milioni in tutto il mondo. Sky utilizzerà anche la partnership per coinvolgere i suoi clienti, partner e altri difensori degli oceani con una ampia copertura sulle piattaforme Sky News, Sky Sports News e Sky Sport, anche in Italia.
La partnership nasce dall’impegno del progetto Sky Ocean Rescue preso alla EU Our Ocean Conference di Malta per trasformare l’azienda in una struttura totalmente senza plastica entro il 2020; per lanciare un fondo di ricerca di 25 milioni di sterline per lo studio e la lotta contro l’inquinamento da plastica e per essere al fianco del WWF per la salvaguardia delle Aree Marine Protette.


21/10/2017 21:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

Ambiente: UniBologna e Confcommercio insieme per "Sentinelle del Mare"

Sentinelle del Mare è il progetto nato presso il Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Bologna per la salvaguardia dell’ambiente, attraverso il monitoraggio della biodiversità marina

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Tecnorib con la boutique Salvini al Montenapoleone Yacht Club

Dal 14 al 20 maggio 2018 in una delle vie più chic e famose del mondo. Due modellini della linea di gommoni a marchio PIRELLI saranno esposti nella prestigiosa gioielleria Salvini

Nuova collezione Sunbrella Marine

Il brand lancia la sua prima gamma di tessuti ecoprogettati per attrezzature da barca: il 27% del peso totale del tessuto è infatti realizzato con filato riciclato

Al via la XI edizione della Regatta di ESCP Europe

Dal 17 al 20 maggio studenti e manager si sfidano nelle acque di Ischia all’evento organizzato dalla Business School

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci