giovedí, 11 febbraio 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

extreme 40    j24    tre golfi    nautica    roma per 1/2/tutti    guardia costiera    regate    vela a vela    meteo    primo cup    premi    vela olimpica    vele d'epoca    libri    mini 6.50    circoli velici    circolo vela gargnano   

ECOLOGIA

Sistemi fotovoltaici Solbian: dalle gare al diporto

sistemi fotovoltaici solbian dalle gare al diporto
redazione

Finalmente avviata la produzione industriale e la commercializzazione su larga scala dei sistemi fotovoltaici Solbian, fino ad oggi di fatto riservati alle barche da competizione come le Open 60’ IMOCA che partecipano alla Vendée Globe. Oggi è quindi possibile acquistare questi moduli innovativi, che non temono confronti in quanto a leggerezza, flessibilità, resistenza all’ambiente marino, ad un prezzo anche particolarmente competitivo.

I moduli SolbianFlex sono realizzati con un tecnopolimero innovativo che incapsula celle mono-cristalline al silicio ad alte efficienza, garantendo un guadagno enorme in leggerezza e flessibilità. A parità di dimensioni e potenza, infatti, i pannelli prodotti da Solbian pesano circa un ottavo di quelli tradizionali in vetro e si adattano perfettamente alle superfici curve delle imbarcazioni, avendo una freccia di flessione massima garantita del 25%. I numerosi test d’invecchiamento in presenza di nebbia salina a cui sono stati sottoposti i moduli SolbianFlex hanno confermato la loro eccezionale resistenza all’ambiente marino e la durata comparabile a quella dei pannelli tradizionali per l’edilizia.

Innovativa anche l’elettronica sviluppata da Solbian, basata sull’idea di utilizzare singoli disposi-tivi di controllo per tanti piccoli moduli resi in tal modo indipendenti, massimizzando così la produzione di energia in tutte le condizioni di luce e permettendo di far fronte alla cattiva espo-sizione o all’eventuale mal funzionamento di un pannello. Il dispositivo elettronico abbinato ai moduli SolbianFlex è uno speciale regolatore di carica che, oltre ad un veloce Maximum Power Point Tracking (MPPT), è in grado di elevare il valore della tensione ai 12 o 24 volt richiesti per caricare le batterie, anche a partire da tensioni sensibilmente inferiori. Inizialmente sviluppato in collaborazione con l’Università di Salerno, il regolatore viene ora industrializzato grazie a una joint venture tra Solbian e l’azienda torinese Bitron, con una notevole diminuzione dei costi di produzione e, di conseguenza, del prezzo di vendita.

Le collaborazioni dell’azienda Solbian non finiscono qui: l’accordo con SunPower permette di utilizzare in esclusiva celle back-contact con eccezionali efficienze (intorno al 23%), che rendono i prodotti SolbianFlex i più potenti moduli flessibili al mondo, con una resa superiore anche in condizioni di luce indiretta o radente.

Poiché ogni barca ha le sue specificità, ampia scelta è lasciata all’armatore sui sistemi di fissaggio (occhielli o biadesivo) e di collegamento (contatti sul retro o Junction Box), o sul colore del materiale di supporto e sulle dimensione dei moduli.

 


07/06/2011 12:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Roma per 1 si presenta a San Salvatore in Lauro

Presenteranno la regata due solitari d'eccezione, Andrea Mura e Matteo Miceli. La Roma per 1 sarà dedicata ad Alessandro Fiordiponti, iscritto n. 15 alla prima edizione, strappato troppo presto alle rotte terrene

I Mini 650 invitati alla Giraglia Rolex Cup

Per i Mini 650 l'iscrizione sarà riservata agli equipaggi in doppio e la prova sarà valida per il Campionato Italiano della classe - ph. Carlo Borlenghi

Bob & Steve: la storia marinara di due vecchietti terribili

Nel luglio del 2015 hanno lasciato le coste della Norvegia tentando di attraversare l’Oceano Atlantico per tornare nel Maine ma sono ancora in Inghilterra dopo una serie infinita di SOS

Premiati i migliori velisti dell’Emilia – Romagna

I portacolori dell’Emilia Romagna sui campi di regata nazionali e internazionali premiati al Museo della Marineria di Cesenatico con Michele Zambelli e il vice presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre

Lo “Start” 2016 del Circolo Vela Gargnano Lago di Garda

La nuova annata ricomincerà proprio con i giovani e il piccolo doppio inglese che dal 23 al 26 marzo, durante il ponte di Pasqua, darà vita al 1° EASTER MEETING

J24: La Superba sempre in testa al 41° Invernale di Anzio-Nettuno

Dopo la pausa per le festività la numerosissima Flotta J24 di Roma è scesa nuovamente in acqua per disputare una nuova manche del 41° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno

32° Primo Cup – Trophée Credit Suisse: Day 3, gran finale

Domenica di vela impegnativa e gran finale per la flotta internazionale di 75 barche impegnate nel weekend inaugurale della Primo Cup – Trophée Cup Suisse 2016 allo Yacht Club de Monaco

Monaco: partita la Primo Cup

Primo giorno di regate per il primo weekend della trentaduesima edizione della Primo Cup Trophée Credit Suisse allo Yacht Club de Monaco

RAI Sport: questa sera su Vela a Vela, Malagò, Croce e l'Amm. Lo Sardo

La ventennale rubrica condotta da Giulio Guazzini presenta stasera un servizio realizzato al Circolo Canottieri Aniene di Roma, dove è stato presentato il programma regate 2016 dello Yacht Club Italiano

Toscana: prima manifestazione nazionale dei comandanti di unità da diporto

Il lavoro deve marciare avanti alla burocrazia, fino a oggi i lavoratori marittimi sono stati inascoltati e ogni giorno perdiamo quattro o cinque comandanti che decidono di andare a lavorare all'estero

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci