lunedí, 11 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernale    volvo ocean race    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser    canoa    windsurf    confitarma   

MINI 6.50

Sideral di Fornaro-Bravo De Laguna e Koati Di Renella-Solaroli i primi alle Bocche di Bonifacio

sideral di fornaro bravo de laguna koati di renella solaroli primi alle bocche di bonifacio
redazione

Partiti regolarmente alle ore 12.00 di Sabato 8 aprile, i 18 Mini 6.50 iscritti al Gran Premio d’Italia sono arrivati in Tirreno. Percorso accorciato con l’eliminazione di Gallinara alla partenza, la rotta da seguire è Genova, Bocche di Bonifacio, Giannutri e ritorno al porto Ligure.
Una ampia zona di alta pressione presente sul Golfo di Genova ha reso le prime 24 ore di regata una vera prova di nervi; vento quasi assente e l’urgenza di scappare quanto prima per incontrare il Nord Ovest previsto nella prima parte di Lunedì 9 aprile. 
La flotta si divide subito in due; chi resta verso la costa Ligure e quindi più verso Ponente e chi tenta la strada più corta iniziando la discesa verso le coste della Corsica.
Tra i proto Sideral ITA 931 sceglie l’opzione ovest e sfrutta le termiche per avere velocità seguito da un gruppo di barche di serie tra cui KOATI ITA 446 di Renella-Solaroli, JANAINA ITA 608 di Castelli- Martinet, POGO DANCER CZE 908 di Roubal-Komarek, ELOA CRO 704 di Kabalin – Suardi e LENDUR GBR 740 di Sharpe-Torresani. 
Per il gruppo più a Est, nei proto si porta in testa ITA 444 SPOT di Rusticali-Komatar con il gruppo dei serie tra cui Remi-Ferellec di FRA 868 COSTRUCTION DU BELON , Vi.Pe.R ITA 859 di Lusso-Fissore, PENELOPE ITA 603 di Grassi-Rossi, BEA ITA 633 di Moresino-Buompane, SANYLEG TORTUGA ITA 738 di Gelmini-Paltrinieri, ZERO & T ITA 556 di Cuciuc-Pingelli e il proto ITA 5 PARIS TEXAS di Paliaga-Balzano. Il resto della flotta subisce ancora l’alta pressione e resta bloccata più a nord.
Lunedì entra prima il maestrale, per poi girare a Ponente e la flotta, che nel frattempo si è ricompattata all’altezza di Calvi, inizia a prendere velocità. SIDERAL entra nel flusso per primo ed aumenta il suo distacco seguito da KOATI ITA 446 che conduce sui serie, alternando la posizione di testa con l’altro mini di serie ELOA CRO 704.
Rientro a Genova per ITA 444 di Rusticali-Komatar per un problema al sartiame. 
L’effetto Venturi alle Bocche di Bonifacio rende il passaggio velocissimo e Fornaro di SIDEREL passa il waypoint alle ore 18.38 di lunedì 10 aprile, mentre per i serie è KOATI di Renella-Solaroli a passare per primo alle 23.42, precedendo di un solo minuto la barca croata ELOA di Kabalin-Suardi. Gli altri Mini seguiranno distanziati di pochi minuti l’uno dall’altro. 
Si entra così nella seconda parte della regata con il prossimo passaggio a Giannutri e risalita verso Genova. Le velocità si sono ridotte e se le carte meteo rispettano i dati sarà un rientro di bolina.

Photo Credits Benedetta Pitscheider


11/04/2017 18:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: l'arcobaleno non basta

Ancora una volta poco vento sul campo di regata di Riva di Traiano. Partiti solo i X2 e subito fermati. Una sola regata disputata in tre giornate.

Quarta giornata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 Primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli portacolori del RYCC Savoia con Raimondo Cappa al timone, autore di una prova magistrale, rimanendo sempre al centro del campo di regata

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Extreme Sailing Series: Alinghi vince l'ultimo Act

Il team svizzero chiude al secondo posto il Circuito delle Extreme Sailing Series 2017

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci